Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il Ministro Lollobrigida a Sigep: il Premio “Maestro dell’arte della cucina italiana”

Il Ministro dell’agricoltura della sovranità alimentare e delle foreste (Masaf) Francesco Lollobrigida ha fatto tappa a Sigep e, dopo un incontro con IEG e con le Associazioni di categoria seguito dal consueto tour della fiera, ha partecipato all’evento organizzato presso l’area espositiva del Ministero dedicata alla campagna di informazione e promozione sulla frutta in guscio, palcoscenico dell’evento “Dulcis in Guscio”. Durante il talk, il Maestro Iginio Massari e il Ministro hanno parlato del premio “Maestro dell’arte della cucina italiana”: il disegno di legge che ha lo scopo di sostenere e di promuovere l’eccellenza dell’arte culinaria italiana attraverso l’istituzione di un premio al merito denominato “Maestro dell’arte della cucina italiana”.
Photo credits: fonte ufficio stampa Mind The Pop

Il Ministro ha annunciato che della commissione di valutazione farà parte il Maestro Massari, insieme ad altri autorevoli professionisti che daranno un titolo e chi lo conseguirà avrà anche la possibilità di insegnare. Nello stand del Masaf è stato presentato il ricco programma di masterclass con degustazioni, condotte da rinomati maestri pasticcieri a livello , tra cui anche i due campioni del mondo di pasticceria e zucchero artistico, che scandiranno le giornate di manifestazione. Le protagoniste assolute delle creazioni dell'arte pasticcera, gelatiera e cioccolatiera sono noci, nocciole, castagne, mandorle, pistacchi e carrube rigorosamente di provenienza , autentiche gemme culinarie che custodiscono nel loro guscio la storia di coltivazioni millenarie e quella ricchezza e varietà che solo l'Italia sa esprimere. Insieme ai maestri pasticcieri, le masterclass vedono la partecipazione attiva delle 13 OP di frutta in guscio che hanno a disposizione appositi desk nell'area espositiva per promuovere le proprie produzioni e organizzare incontri BtoB, contribuendo così a consolidare l'importanza del settore. All'interno dello stand si è tenuto un talk con il Ministro, il re della pasticceria italiana Iginio Massari, l'On. Giangiacomo Calovini e il Commissario ISMEA Livio Proietti.

CAMPIONATO ITALIANO DI PASTICCERIA JUNIORES: TRIONFA IL TALENTO CALABRESE GIUSEPPE BONFIGLIO

Green, artistiche e, soprattutto, deliziose. Nel pomeriggio di sabato 20 gennaio, presso la Pastry Arena (Padiglione B5) di Sigep, si è svolta la premiazione del Campionato Italiano di Pasticceria Juniores, in cui si sono sfidati 9 tra i più promettenti talenti del Paese sul tema “Un futuro sostenibile”. Un unico nel suo genere, rivolto agli Under 24, per i quali rappresenta una prima grande opportunità per iniziare una carriera di successo.

Una giuria di prestigio, in cui figuravano i maestri delle associazioni APEI (Ambasciatori Pasticceri dell'Eccellenza Italiana) e AMPI (Associazioni Maestri Pasticceri Italiani), ha selezionato i vincitori delle tre specifiche prove di gara (presentazione artistica in zucchero, pastigliaggio o cioccolato; monoporzione; cioccolatini): a trionfare è stato il 21enne Giuseppe Bonfiglio, originario di Sant'Eufemia d'Aspromonte (Reggio ); sul secondo gradino del podio è salito Francesco Marchitto (San Severo, ), mentre il terzo classificato è stato Vincenzo La Monica (Venetico Marina, ).La manifestazione, promossa da Conpait in collaborazione con CAST Alimenti, torna oggi, 21 gennaio, con il concorso Seniores, in cui 10 partecipanti over 24 si sfidano sul tema “In viaggio verso l'Oriente” in due prove: presentazione artistica in zucchero, pastigliaggio o cioccolato e al cioccolato.

GELATO WORLD CUP 2024: CONCLUSA LA PRIMA GIORNATA TRA CREATIVITÀ E TECNICA

Si è conclusa ieri la prima giornata della World Cup, il campionato del mondo dedicato alla gelateria organizzato da Gelato e Cultura e Italian Exhibition Group, con la partnership di World Association of Chefs' Societies (Worldchefs). Tre prove costituiscono questo campionato mondiale, giunto alla sua decima edizione: Vaschetta decorata, Torta gelato, Scultura di ghiaccio.

Il campionato, come da tradizione, è iniziato con la vaschetta gelato, impreziosita dalle varie guarnizioni, la fantasia e l'alta qualità del gelato. Si è proseguito con le sculture di ghiaccio, scolpite con grande maestria, fino alla torta gelato, dove entrambe le figure in gara – pasticcere e gelatiere – devono rispettare tempi precisi per la degustazione e il taglio.

Le regole di quest'anno sono ancora più precise, con una giuria internazionale che valuta il gusto e una di team manager a giudicare l'aspetto artistico. La giuria internazionale è composta da cinque membri della World Association of Chefs' Societies (Worldchefs): il presidente Carlo Sauber (Lussemburgo), Ljubica Komlenic (Italia/Serbia), Gilles Renusson (USA, Francia), Ann Brown (Scozia), Brendan Hill (Australia). Le squadre in gara provengono da Argentina, Brasile, Cina, Corea del Sud, Germania, Italia, Perù, Singapore, Taipei cinese, Ungheria e Messico. La competizione prosegue oggi con le gare Monoporzione in vetro, Scultura di ghiaccio, Mistery box e Gelato gastronomico, in attesa della finale prevista per domani, lunedì 22 gennaio. È possibile seguire la gara in streaming attraverso l'App disponibile su www.sigep.it.


FOCUS ON SIGEP 2024
Data: 20-24 gennaio 2024; Organizzazione: Italian Exhibition Group SpA; In collaborazione con: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Agenzia ICE; Con il patrocinio di: Ministero dell'Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Ministero delle Imprese e del Made in Italy, Regione Emilia-Romagna, Provincia di , Camera di Commercio della Romagna, Comune di Rimini; edizione: 45ª; periodicità: annuale; qualifica: internazionale; ingresso: riservato agli operatori professionali; info: www.sigep.it

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi