Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il Natale e il Capodanno sono speciali a Casa Vicina che con l’occasione conclude i festeggiamenti per i 120 anni di attività della famiglia

Per i due menù delle festività non solo i piatti iconici, ma anche le novità del 2022
Photo credits: fonte ufficio stampa

Quest’anno i festeggiamenti per il Natale e il Capodanno hanno un valore speciale dai Vicina in quanto sono il capitolo finale dell’anno del 120esimo anniversario dell’attività di famiglia nel settore della ristorazione. Lungo tutto il 2022 nel ristorante si è celebrato questo importante traguardo coinvolgendo ancora di più il palato degli ospiti grazie all’inserimento di un menù tematico e del piatto celebrativo “Il Bollito Fritto”. Non poteva dunque mancare l’ideazione di due percorsi gastronomici per degustare sia piatti tradizionali sia moderni della cucina dei Vicina frutto di un’esperienza di ben 4 generazioni.

Per il Natale lo stellato Claudio Vicina, insieme alla propria squadra in cucina, propone un menù dedicato ai sapori tipici del territorio uniti, appunto, a quelli della famiglia. “I piatti protagonisti sono due: quello ideato per i 120 anni, ovvero, il “bollito misto fritto” e l’ultima rivisitazione di un piatto tipico piemontese la “cipolla ripiena dorata.” racconta lo chef Claudio Vicina.

Cena della vigilia e pranzo di Natale

di benvenuto come al bar

Bagna caoda da bere e focaccia di farro integrale

*******

Cipolla ripiena dorata e fonduta di Grana Padano dop

*******

Il Bollito Fritto, piatto del 120°Anniversario

*******

Agnolotti pizzicati a mano al sugo d’arrosto

*******

Marshmallow ai carciofi spinosi sardi profumati alla maggiorana

*******

Terrina di cappone di Morozzo, marroni e tartufo nero

*******

New Bicerin di

*******

Montebianco alla canavesana

*******

Panettone Casa Vicina

Piccola Pasticceria

Prezzo a persona: 140,00 euro (bevande escluse)

Posti limitati. Necessaria la prenotazione

Per l’ultimo dell’anno invece, il menù ha una predominanza di piatti di mare: proposte che sono in parte presenti in carta, ma ampliate e messe in rilievo.

“Per la Notte di San Silvestro il nostro uovo in camicia è proposto con il baccalà e il caviale, anziché nella versione classica di terra.” commenta Claudio Vicina.

Non manca anche un tocco “green”: il panettone proposto in versione parfait.

“Il panettone per consuetudine viene mangiato solo a Natale, ma per sottolineare la poliedricità di questo prodotto artigianale abbiamo pensato di renderlo protagonista anche a Capodanno con abbinato un gran cru di cioccolato monorigine, il cru Arriba Ecuador dai sentori intensi come quello di banana.” conclude lo chef.

Cena di San Silvestro

Aperitivo di benvenuto con variazione di Grana Padano dop

Bagna caoda da bere e focaccia di farro integrale

*******

Patè in gelatina naturale allo Sherry con pane brioche

*******

Kabuki: Sformato di Cardo Gobbo di Nizza M.to al tartufo nero

*******

Risotto carnaroli alle erbe fini, pomodorini canditi e gamberi rossi profumati al lime

*******

Zuppetta di cardo gobbo di Nizza M.to al tartufo nero

*******

Uovo in camicia con crema di patate viola, spuma di baccalà e caviale

*******

Spigola pescata con zabajone al vermouth, acqua di mare e sale nero

*******

Sorbetto all’archebuse

*******

Parfait al panettone con massa di cacao cru Arriba Ecuador

*******

Pralineria e Marron Glacé

Prezzo a persona: 230,00 euro (bevande escluse) – di Mezzanotte incluso

Posti limitati. Necessaria la prenotazione

DETTAGLIO GIORNI DI APERTURA/CHIUSURA NEL PERIODO DELLE FESTIVITA’:

• 24 dicembre aperti con menù fisso solo a cena.

• 25 dicembre aperti con menù fisso solo a pranzo.

• 26 dicembre chiuso.

• 27, 28, 29, 30 dicembre aperti regolarmente pranzo e cena.

• 31 dicembre aperti con menù fisso solo a cena.

• 1° gennaio aperti con menù fisso solo a pranzo.

• Dal 2 al 9 gennaio 2023 chiuso per ferie.

• Dall’10 gennaio 2023 riapertura con i consueti orari.


RISTORANTE CASA VICINA
Il Ristorante Casa Vicina, una stella Michelin, racchiude in sé ben 120 anni di storia della Famiglia Vicina all’insegna di una continua ricerca dell’eccellenza che unisca tradizione e innovazione. Gli attuali titolari sono Stefano Vicina, Claudio Vicina e sua moglie Anna Mastroianni. Da qualche anno, inoltre, sono entrate a far parte del team anche le figlie di Claudio e Anna. Laura e Silvia sono infatti l’ultima di ben 5 generazioni della Famiglia Vicina, che si dedica da sempre con passione all’arte della ristorazione. Tra i riconoscimenti ottenuti nel corso degli anni, oltre alla stella Michelin, il ristorante Casa Vicina ha ottenuto 2 forchette nella guida Gambero Rosso, 3 cappelli per L’Espresso e 3 forchette in quella Michelin. Casa Vicina è sito al 3° piano di Green Pea via E. Fenoglietti 20/B – Torino. www.casavicina.com – ristorante@casavicina.com – Facebook: @casavicina – Instagram: casavicina

Le prenotazioni si possono effettuare: telefonicamente: + 39 011 6640 140 – via emali: ristorante@casavicina.com – via WhatsApp: +39 340 4212 590

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi