Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il nuovo Lobby Bar dell’Aleph Rome Hotel: eleganza, tradizione e innovazione nel bar più cool della Città Eterna

L’Aleph Rome Hotel, magnifica proprietà nel cuore di Roma a pochi passi dalle leggendarie Piazza di Spagna, Fontana di Trevi e Villa Borghese, meta dei turisti più esigenti e dei romani più attenti alle mode e alle tendenze, si arricchisce oggi di un nuovo, affascinante outlet: il Lobby Bar.
Photo credits: fonte ufficio stampa Barbara Manto & Partners

L'interior decoration è in linea con il design dell'albergo: un luogo in cui il fascino romano e la grandezza della Città Eterna sono coniugati con uno spirito moderno. Gli alti soffitti, i pavimenti in marmo, gli arredi artigianali italiani, i legni pregiati e i pezzi di design rendono l'Aleph Rome Hotel un luogo in cui la luce, l'ariosità, l'ampiezza degli spazi accolgono il visitatore con sontuosa naturalezza e fascino contemporaneo. È la lucentezza del marmo il filo conduttore del progetto architettonico del Lobby Bar: i marmi originali dell'edificio risalente al 1930 dialogano con i nuovi inserimenti, in un tutt'uno armonico ed accogliente. Il bianco del Golden Sky, il verde carico del marmo cipollino, il giallo dell'indus gold, formano una palette di colori armonica e riposante, e danno agli spazi già ampi una linearità tutta nuova. Protagonista assoluto, il bancone interamente realizzato in onice, il cui verde pallido contrasta gradevolmente con gli alti sgabelli, realizzati con i meccanismi di una bicicletta d'epoca.

Un luogo cool e accogliente ad ogni ora del pomeriggio e della sera, con una selezione di originale e convincente curata dal Bar Manager Lorenzo Politano. Qui troviamo i grandi classici elaborati con un twist moderno: il Martini, il Negroni, il Daiquiri e molti altri ammaliano in un perfetto mix tra tradizione e innovazione, in linea con la filosofia che ha reso l'Aleph Rome Hotel un luogo unico. Non manca una selezione di mocktail e di cocktail a basso contenuto di alcool, in linea con le nuove tendenze internazionali, e una scelta di liquori, distillati e spirits di tutto rispetto.

Anche sul fronte si gioca sui contrasti tra tradizione e modernità cosmopolita, con un menu creato appositamente dall'Executive Carmine Buonanno. Insalate, bites, sandwiches, per uno spuntino veloce in cui la romanissima insalata di puntarelle e alici su base misticanza dialoga con il Poke di tonno marinato con riso basmati, edamame, alga wakame, cavolo rosso, ravanello, avocado, cipolla croccante, mango, pistacchio e salsa teriyaki e la Crocchetta di patate e nduja è vicina ai Babaganoush con melassa al melograno. Immancabili i tradizionali piatti italiani, come i Rigatoni alla Carbonara e i Bucatini all'amatriciana.

La selezione dei dessert è un'apoteosi di dolcezza e bontà, declinata tra il Cheesecake con alla vaniglia, la Mousse al cioccolato e molto altro.

Non solo, sono inoltre previste alcune serate speciali, le guest bartending night, in cui i bartender dell'Aleph saranno affiancati per una sera da alcune star della mixology, in uno scambio di creatività e ricerca assolutamente unico.

Un nuovo bar, un luogo cool per i pomeriggi e gli aperitivi che si aggiunge alla già ricca offerta di esperienze perfette che l'Aleph Rome Hotel dedica ai suoi ospiti più esigenti e competenti.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi