Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il Ristorante Les Ambassadeurs by Christophe Cussac riceve due stelle Michelin a soli nove mesi dalla sua riapertura

Les Ambassadeurs by Christophe Cussac, il ristorante di recente apertura all’Hotel Metropole Monte- Carlo, è stato insignito con due stelle Michelin.
Photo credits: fonte ufficio stampa Barbara Manto & Partners

Si tratta di un'importante conferma per lo Christophe Cussac e il suo team, che dallo scorso luglio offrono un'esperienza eccezionale. È questo il coronamento di una sfida ardua: far rinascere il ristorante dell'Hotel Metropole Monte-Carlo, che era chiuso dal 2019, con uno Chef che ha al suo attivo una carriera di oltre 40 anni.

Il percorso professionale di Christophe Cussac lo colloca tra i più grandi del suo tempo: ha vissuto l'era di Jamin-Robuchon (1981), ha lavorato alla maison Troisgros a Roanne, prima di gestire il Relais & Château di famiglia, l'Abbaye Saint-Michel a Tonnerre, in Borgogna (due stelle), e poi ancora la Réserve de Beaulieu (due stelle), e infine l'Hotel Metropole Monte Carlo (dal 2004), al fianco di Joël Robuchon, sempre con due stelle. Con Les Ambassadeurs di Christophe Cussac, lo chef propone di catturare l'essenza della gastronomia: la perfezione dei gesti , la serenità di un lavoro meticoloso e la precisa coreografia di una brigata che attraverso le emozioni…. Un viaggio culinario guidato dalla semplicità dell'uomo… e del piatto.

Inaugurato nel luglio 2023 e progettato da Jacques Garcia, il ristorante promette un'esperienza indimenticabile, alla riscoperta di una cucina mediterranea semplice, contemporanea e autentica, esaltata dal suo essere radicata profondamente nel terroir francese.

Un omaggio al ristorante Les Ambassadeurs degli anni '20, e un impegno quotidiano che riceve oggi il riconoscimento più ambito.

“Sono profondamente onorato di questo riconoscimento da parte della Guida Michelin – ha dichiarato lo chef Christophe Cussac – e desidero sottolineare che queste stelle sono stelle sono il frutto del duro lavoro e della dedizione di tutta la mia squadra. Abbiamo fatto questo viaggio insieme, ciascuno di noi ha dato il suo contributo unico, mettendo a disposizione la sua dedizione e il suo talento. Le stelle brillano per ognuno di noi, perché sappiamo che è impossibile realizzare cose così grandi da soli. Questa è una vittoria collettiva e sono incredibilmente grato a tutti coloro che hanno contribuito al nostro successo”.

Nell'ambito di una sorta di sinfonia gastronomica, l'Hotel Metropole di Monte Carlo ospita anche Yoshi, l'unico ristorante giapponese stellato Michelin in Costa Azzurra dal 2010, anche quest'anno riconfermata, portando a 3 il numero totale di stelle, a testimonianza della sua ambizione di illuminare la scena gastronomica monegasca.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi