Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il salame in versione pop

Dal 6 all’8 ottobre appuntamento a Cremona per scoprire tutte le sfaccettature del salume più amato. Piacentino, Milano, ungherese, nocerino, da sugo, soppressata: sono centinaia le varietà di salame che gli italiani ogni giorno portano a tavola, ma quelli che animeranno la Festa del Salame 2023, non li avete mai visti.
Photo credits: fonte ufficio stampa

SGP Grandi Eventi, società che vanta una lunga esperienza nell'organizzazione di eventi a taglio enogastronomico, per celebrare il salume più amato da grandi e piccini, ha pensato di stupire il pubblico con numerose iniziative pop.

Il salame in 3D ad esempio: l'artista madonnara Michela Vicini realizzerà a terra un enorme panino al salame, visibile solo se osservato dalla giusta prospettiva, con l'obiettivo di mostrare che la vita è un cammino che può riservare grandi – e gustose – sorprese. Da soli, in coppia o in gruppo, sarà in ogni caso una corsa alla posa più originale, per divertentissimi e creativi scatti fotografici, tutti da instagrammare e condividere con amici e parenti.

E ancora, per celebrare un'altra importante eccellenza alimentare cremonese, l'azienda Rivoltini Alimentare e Dolciaria, produttore di torrone, ha deciso di preparare un maxi-salame di torrone. Una maxi-installazione che farà bella mostra di sé e che, per forma e apparenza, ricorderà l'insaccato protagonista della festa. Sarà poi affettato e distribuito al pubblico, per la gioia di tutti i golosi, riservando un'enorme sorpresa al palato.

Quasi tutti possono affermare di conoscere il gusto e il profumo, ma il suono del salame? In anteprima assoluta per la Festa del Salame, il sound engineer Nicolò Zilocchi, ha realizzato uno strumento musicale unico nel suo genere. Sarà impossibile non fermarsi ad ascoltare e provare questa installazione, che grazie a dei particolari sensori, trasformerà il nostro salume preferito in un'innovativa tastiera funzionante, sulla quale suonare i propri brani preferiti, da Beethoven a Ed Sheeran.

Cosa c'è di più pop del fumetto? Il salame ovviamente. Per questo gli artisti del Centro Fumetto “Andrea Pazienza” si cimenteranno nella creazione di disegni ispirati al salame, in una performance live tutta da scoprire e ammirare nelle diverse fasi di realizzazione. Ogni disegno sarà ispirato a personaggi e generi tipici del fumetto, a partire da un doveroso omaggio al celebre Jacovitti. I bambini saranno coinvolti in laboratori lampo di disegno e fumetto dedicati a personaggi-salami ideati appositamente per l'iniziativa.

La Festa del Salame sarà interamente dedicata alle produzioni di salame in tutte le sue forme e declinazioni, con un ricco calendario di appuntamenti e incontri culturali, per una tre giorni all'insegna del buon gusto, ma durante la quale non mancheranno incontri culturali, ospiti illustri, interviste e premiazioni. Saranno presenti intrattenimenti adatti a tutti, disfide gastronomiche, show-cooking, degustazioni, ma anche laboratori per i più piccoli, e numerosi appuntamenti musicali con marching band e tanto altro, per scoprire le bellezze di accompagnate dalla musica e dai profumi dell'insaccato più amato d'Italia.

La manifestazione è promossa dal Consorzio di Tutela Salame Cremona IGP e da Confartigianato Imprese Cremona, vanta il patrocinio del Comune di Cremona ed è realizzata con il contributo di Regione .

Appuntamento quindi dal 6 al 8 ottobre 2023 a Cremona, per un viaggio saporito e divertente alla scoperta del mondo del salame!

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi