Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il trailer del Festival della Mostarda al via il 15 ottobre a Cremona fino al 30 novembre

Il Festival della Mostarda 8.0 si propone di valorizzare un’eccellenza tipica del territorio cremonese con l’annuncio del programma tra appuntamenti culinari, tradizione, innovazione e scoperta del territorio
Photo credits: fonte ufficio stampa soundpr

A pochi giorni dalla partenza, Il Festival della Mostarda annuncia il programma della sua ottava edizione, tra appuntamenti online e in presenza, con l’obiettivo di scoprire il territorio attraverso la sua storia enogastronomica.

Il Festival, che si terrà a e provincia, dal 15 ottobre al 30 novembre 2022, si conferma la meta perfetta per gli appassionati e curiosi che avranno modo di gustare questa eccellenza lombarda attraverso un’ampia selezione di proposte turistiche sul territorio, che verranno rese note sabato 15 Ottobre alle ore 12,00 sui canali social del Festival.

“Viviamo un periodo complesso – sostiene Gian Domenico Auricchio, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Cremona – dopo la crisi dovuta al Covid, ora i costi dell’energia mettono a dura prova la capacità di resilienza delle imprese. Ritengo quindi che mai come ora sia un dovere della Camera sostenere tutte le manifestazioni in grado di richiamare turisti e di animare le nostre città, con indubbio beneficio per le imprese della filiera turistico ricettiva, che in provincia impiega oltre 9.000 addetti. A maggior ragione se si tratta di sostenere la promozione di un nostro prodotto tipico come la mostarda che, come il torrone, è da sempre uno dei prodotti simbolo di Cremona, in grado di identificare la città grazie alle tradizioni e alla storia ad essa legate. La mostarda, così come il torrone, è da sempre uno dei prodotti simbolo di Cremona, in grado di identificare la città grazie alle tradizioni e alla storia ad essa legate. Andando oltre il valore simbolico, va sottolineata anche la rilevanza economica per il territorio, dove sono numerose le attività, industriali ed artigianali, che danno vita ad un prodotto di eccellenza. L’auspicio è quindi che la Festa, che ormai fa parte della nostra tradizione, venga vista anche quest’anno dalle nostre imprese come segnale di speranza e occasione privilegiata di promozione per le imprese del turismo, del commercio e della ristorazione locale, oltre che una prestigiosa vetrina per le aziende produttrici.”

Il tema di questa edizione del Festival sarà “Itinerari di Mostarda”, una celebrazione della mostarda e delle sue origini, un’occasione per conoscere il territorio e le sue tradizioni attraverso la sua cultura enogastronomica. Un viaggio culinario per informare, unire ed educare attraverso il parallelismo tra la nascita storica e l’attuale produzione, al fine di apportare un contributo scientifico, culturale, sociale e informativo, a vantaggio dello sviluppo del territorio e del livello di produzione artigianale di questo cibo.

“Cremona – dichiara Lara Magoni, Assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda – celebra un prodotto tipico, vanto della che rende famosa la nostra terra a livello . Il Festival della Mostarda è un appuntamento con le prelibatezze enogastronomiche che nascono dalle mani sapienti di ‘Artigiani Del Gusto’ che nel tempo hanno saputo tramandare segreti, tradizioni e ricette inimitabili. L’enogastronomia, dunque, come volano formidabile per il turismo dei territori: la valorizzazione dei prodotti locali e la scoperta di sapori prelibati si abbinano magnificamente alla scoperta di luoghi, destinazioni di una Lombardia attrattiva e con servizi efficienti. Una proposta turistica a 360 gradi, in grado di soddisfare le esigenze di ogni visitatore”.

Anche quest’anno, l’evento sarà fruibile in versione digitale e diffusa, sul sito ufficiale dell’evento e sugli account social della manifestazione con un ricco palinsesto di eventi e di iniziative. Tra queste, la collaborazione social con importanti e food blogger, per scoprire ricette e nuovi modi di interpretare questa prelibatezza gastronomica.

“Ugo Tognazzi di cui ricorre il centenario della nascita – evidenzia Barbara Manfredini, Assessore al Turismo del Comune di Cremona – definisce la mostarda ” magnifica sinfonia di colori” che accompagna soprattutto i lessi, piatto tipico della nostra terra e di cui era molto ghiotto. La sua abilità in cucina era molto legata alla tradizione cremonese e la mostarda è tradizione perché accompagna i piatti della cremonesità. La creatività dei nostri chef riesce ad accompagnare altre pietanze, antipasti e dolci e nei bar è possibile degustare aperitivi e con frutti o sentore di mostarda. La rassegna vi farà incontrare gusti e sapori soliti e insoliti nel nostro territorio e molte saranno le ricette presentate attraverso i canali social. Una collaborazione con la Strada del Gusto cremonese e promossa da CCIAA, sostenuta da Regione Lombardia che rinnova una proposta accattivante che valorizza questo prodotto di eccellenza, promuove le imprese produttrici, industriali ed artigianali, e invita ad un viaggio nel territorio. Un invito a Cremona e alla scoperta del territorio attraverso “Itinerari della mostarda” per un turismo gastronomico in continua crescita e importante chiave di sviluppo economico”.

Tappe culinarie, visite sul territorio, eventi culturali e la presenza social: gli appuntamenti da non perdere per questa ottava edizione

Il progetto Festival della Mostarda 8.0 – “ITINERARI DI MOSTARDA” si realizza nel “phygital”, ovvero in modalità sia diffusa sul territorio che in digitale.

Il programma si articolerà in eventi digitali giornalieri e in eventi diffusi. In particolare, ci saranno delle contaminazioni con le manifestazioni gastronomiche già presenti nel territorio, quali ad esempio la Festa del Torrone, dal 12 al 20 novembre, con vendita e degustazioni di mostarda, e il Salone enogastronomico “Il Bontà”, a Cremona Fiere, dal 26 al 28 novembre, oltre alla possibilità di prenotare presso l’Infopoint di Cremona “gli itinerari di Mostarda”, visitare le “Dimore storiche” e degustare mostarda presso le enoteche, i negozi e i ristoranti che partecipano al Festival.

Origini della mostarda: degustazioni e itinerari culinari nel territorio

Durante il Festival, le enoteche e i ristoranti che aderiscono al Festival, come nelle passate edizioni, sono pronti a servire le migliori combinazioni gastronomiche del territorio: dal risotto al provolone Valpadana dop piccante con mostarda di mele e pere al risotto mantecato con crema di zucca, fino ad arrivare al bollito misto alla Cremonese con Mostarda e al semifreddo al torrone “Doppio amore” con torrone e mostarda, crumble di cacao e sale e salsa al passion fruit. Anche il ristorante didattico della cooperativa sociale Inchiostro proporrà un tortello di zucca con zucca semi candita senapata.

I luoghi della Mostarda: visite guidate nelle dimore storiche e le bellezze del territorio

La kermesse, in linea con il tema di quest’anno “Itinerari di Mostarda”, oltre agli itinerari turistici legati ai luoghi dei produttori, che verranno presentati online e che sarà possibile prenotare e realizzare in presenza, propone un fitto calendario di appuntamenti nelle dimore e ville della famiglie che hanno fatto la storia del territorio. Palazzo Guazzoni Zaccaria, Villa Sommi Picenardi, Castello Mina della Scala e tante altre residenze celebri del territorio, sono aperte al pubblico il sabato e la domenica e martedì 1 Novembre, dal 15 Ottobre a domenica 27 Novembre.

Da non perdere gli itinerari legati a Cremona, Isola Dovarese e Pandino, luogo del celebre castello Visconteo, Gradella e Soncino, tra i più belli borghi d’Italia, e l’elegante città di Crema con i suoi prestigiosi palazzi nobiliari. Un viaggio tra le bellezze dei luoghi che hanno ispirato il celebre e premiato film di Luca Guadagnino “Chiamami con il tuo nome”. Per lo speciale “Scopriamo il territorio: rogge, canali, navigli e dugali, lo storico governo delle acque nella provincia di Cremona”, interverrà Valerio Ferrari, naturalista e scrittore lunedì 14 novembre, alle ore 20.00.

La Mostarda 8.0: sui social le ricette tra passato, presente e futuro

Anche quest’anno tornano gli appuntamenti sui canali social dell’evento con le food blogger e lo chef Riccardo Carnevali che illustreranno i vari modi di abbinare e degustare la mostarda, partendo dalle antiche ricette della tradizione e spostando lo sguardo verso il futuro, con proposte innovative e ricche di contaminazioni. Da non perdere martedì 8 novembre, alle ore 12.00 lo speciale su “Mostarda e pesce d’acqua dolce” con lo chef Marco Vassena.

Tutte le domeniche dal 16 Ottobre al 27 Novembre e martedì 1 Novembre alle 18.00, la food blogger Annalisa Andreini darà i suoi suggerimenti nella rubrica “Le ricette della domenica”. Oltre a lei, gli appuntamenti social coinvolgeranno anche altre star del mondo food tra cui Tdayfood, Cake_0, lo chef Carnevali e Idee per la pentola.

Mostarda e musica: la città in festa tra serate al teatro Ponchielli e all’Auditorium Arvedi, concerti del Conservatorio Monteverdi e il Festival del Turismo Musicale

Il Festival della Mostarda celebra l’arte, la musica e la poesia negli spazi culturali della città: si apre domenica 16 Ottobre alle ore 11.00 al teatro Ponchielli con “L’opera si rivela: Don Giovanni” per concludere domenica 2 Dicembre con la “Traviata” di Giuseppe Verdi.

La città celebra anche la musica, con gli eventi al Museo del Violino e al Conservatorio Monteverdi: tra questi domenica 16 Ottobre alle 18.00 con il concerto Stradivari Festival “Concerto Grosso tra passato e futuro” con Laura Marzadori, Orchestra Femminile del Mediterraneo e domenica 23 ottobre alle 18.00, all’Auditorium Arvedi, il concerto con Joshua Bell, violinista di fama internazionale. Si conclude sabato 26 Novembre alle 16.00 nella Chiesa di Sant’Omobono con la rassegna della musica sacra e il concerto d’organo “Omaggio a C. Franck”.

Nell’ambito di TUM – Festival del Turismo Musicale, in programma dal 18 al 23 ottobre, sarà possibile partecipare a due giornate – 22 e 23 Ottobre a Cremona – dedicate a tutti gli appassionati di musica e viaggi per conoscere il patrimonio musicale locale. Il 22 Ottobre – una visita guidata gamificata e interattiva con esibizione finale, per scoprire tutti i segreti della liuteria cremonese e la figura di Giuseppe Guarneri del Gesù ed un’Audizione Speciale presso il meraviglioso Auditorium Giuseppe Arvedi del Museo del Violino, con due violini Guarneri originali. Il 23 Ottobre – un tour – spettacolo, con visite guidate gratuite e concerto, per scoprire i dipinti a tema musicale contenuti nelle più belle chiese di Cremona. Maggiori informazioni su: www.turismomusicale.net

Il Festival della Mostarda è organizzato dalla Camera di Commercio di Cremona, con il contributo di Regione Lombardia, il patrocinio e la collaborazione, del Comune di Cremona, della Strada del Gusto Cremonese, dell’Accademia Italiana della Cucina, del Touring Club di Territorio di Cremona, dell’Istituto “Luigi Einaudi”, dell’Istituto “Munari” di Crema, della Scuola Casearia di Pandino, della sezione cremonese dell’ONAF e dell’Unione dei Cuochi di Regione Lombardia.

PROGRAMMA

Gli appuntamenti potranno essere seguiti sul sito www.festivaldellamostarda.it e sui canali social: Instagram, Facebook e YouTube

L’organizzazione si riserva di apportare eventuali modifiche al programma

Ottobre 2022

Sabato 15 ottobre, ore 12.00

Il programma del Festival della Mostarda 8.0

Presentazione del Festival della Mostarda 8.0

“Itinerari di Mostarda”

Sabato 15 ottobre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Hosteria 700, in collaborazione con la food blogger Tday Food

Domenica 16 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario mostarda Fieschi – Presentazione itinerario

Una storia antica: il torrone e la mostarda di Cremona

Torrone e mostarda sono il filo conduttore di un itinerario dedicato alle tradizioni del passato e alla storia dei monumenti della piazza medievale di Cremona

Domenica 16 ottobre, ore 18.00

La ricetta della domenica:

Ricetta con Mostarda Il Poeta Contadino, in collaborazione con la food blogger Annalisa Andreini

Lunedì 17 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Fieschi – Focus sui monumenti

Scopriamo la piazza del comune di Cremona con i simboli del potere religioso come la cattedrale, il battistero e il torrazzo ma anche civili col palazzo comunale e la loggia dei militi.

Passeggiando nel centro di Cremona si possono trovare anche numerosi negozi storici come l’antico Negozio Sperlari.

Lunedì 17 ottobre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta in collaborazione con la food blogger Idee per la Pentola

Martedì 18 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Fieschi – Dove degustare la mostarda Fieschi

Martedì 18 ottobre, ore 18.00

Presentazione dei produttori – Sperlari

Mercoledì 19 ottobre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Luccini, in collaborazione con la con la food blogger Cake.0

Giovedì 20 ottobre, ore 18.00

A tavola con la Mostarda: In collaborazione con lo Chef Riccardo Carnevali dell’Unione Cuochi Regione Lombardia

Venerdì 21 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Gastronomia Contini- Presentazione itinerario

Bianca Maria Visconti, signora di Cremona

Una visita nei luoghi legati alla figura di Bianca Maria Visconti che evocano il glorioso periodo rinascimentale cremonese tra storia, arte, cultura e tradizioni.

Venerdì 21 ottobre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Vergani, in in collaborazione con la food blogger Cake.0

18-23 OTTOBRE TUM FESTIVAL 22

Festival Turismo Musicale

22 e 23 Ottobre – TUM Festival a Cremona, dedica due giornate a tutti gli appassionati di musica e viaggi con 3 tour-spettacolo in loco per esplorare e scoprire Giuseppe Guarneri e il patrimonio musicale cremonese. Info su www.turismomusicale.net

Sabato 22 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Gastronomia Contini- Focus sui monumenti

Bianca Maria Visconti e la città di Cremona sono fortemente legate: rintracciamo le tracce della duchessa nelle chiese di San Sigismondo e Agostino, come anche nella Pinacoteca di Cremona e nel parco dei monasteri. Anche una mostarda cremonese celebra la figura della duchessa: è la mostarda Bianca Maria Visconti di Alice Contini.

Sabato 22 ottobre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Sperlari, in collaborazione con la food blogger TdayFood

Domenica 23 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Gastronomia Contini- Dove degustare la mostarda

Domenica 23 ottobre, ore 18.00

La ricetta della domenica:

Ricetta con Mostarda Sanavra, in collaborazione con la food blogger Annalisa Andreini

Lunedì 24 ottobre, ore 18.00

La Mostarda nel piatto

Ricetta in collaborazione con la food blogger Idee per la Pentola

Martedì 25 ottobre, ore 18.00

A tavola con la Mostarda: In collaborazione con lo Chef Riccardo Carnevali dell’Unione Cuochi Regione Lombardia

Mercoledì 26 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza Itinerario Hosteria 700 – presentazione itinerario

Nobili residenze private nel centro storico di Cremona

Cremona è anche una città di prestigiose dimore storiche, affacciate su giardini secolari e racchiuse entro eleganti architetture lungo le antiche contrade della città. Eccezionalmente alcuni palazzi aprono le loro porte grazie al circuito Dimore storiche cremonesi e in un palazzo storico, Palazzo Barbò è ospitata l’Hosteria 700, uno dei produttori del festival della mostarda.

Mercoledì 26 ottobre, ore 18.00-

Presentazione dei produttori- Sanavra

Mercoledì 26 ottobre, ore 21.00 – I formaggi e la mostarda

A cura di Onaf Cremona

Giovedì 27 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Hosteria 700- Focus sui monumenti

Passeggiando per le vie di Cremona come nei corsi Garibaldi, Mazzini e Matteotti ma anche in via Palestro, è possibile ammirare gli esterni di prestigiose dimore. I palazzi Calciati Crotti, Guazzoni Zaccaria e Cattaneo, del circuito Dimore storiche Cremonesi invece, aprono ai visitatori con visite guidate, eventi, appuntamenti culturali e degustazioni gastronomiche.

Giovedì 27 ottobre, ore 18.00

A tavola con la Mostarda: In collaborazione con lo Chef Riccardo Carnevali dell’Unione Cuochi Regione Lombardia

Venerdì 28 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Hosteria 700- Dove degustare la mostarda

Venerdì 28 ottobre, ore 12.30

Incontro con la Scuola Casearia di Pandino

Venerdì 28 ottobre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Sanavra, in collaborazione con la food blogger Cake.0

Sabato 29 ottobre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Vergani, in collaborazione con la food blogger TdayFood

Domenica 30 ottobre, ore 18.00 – La ricetta della domenica:

Ricetta con Mostarda Sperlari, in collaborazione con la food blogger Annalisa Andreini

Lunedì 31 ottobre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Il poeta Contadino- presentazione itinerario

Gioielli nella campagna cremonese

Un itinerario che permette di scoprire luoghi meno conosciuti del territorio cremonese, ricchi di fascino e di storia.

Lunedì 31 ottobre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

In collaborazione con la food blogger Idee per la Pentola

Novembre 2022

Martedì 1 novembre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Il poeta Contadino- focus monumenti

Nel territorio di Casalbuttano piccole chiese di campagna racchiudono meravigliosi gioielli artistici come nella chiesa di San Giorgio Martire, le cascine Mancapane, Villa Schinchinelli, Breda de Bugni e Torre Amata colpiscono per le loro forme castellate, un percorso ciclabile che si snoda lungo il canale Naviglio Civico permette di scoprire anche villa Bottini e il suo parco.

Martedì 1 novembre, ore 18.00 – La ricetta della domenica

Ricetta con Mostarda Luccini, in collaborazione con la food blogger Annalisa Andreini

Mercoledì 2 novembre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Il poeta Contadino- dove degustare la mostarda

Mercoledì 2 novembre, ore 18.00

Presentazione dei produttori- Luccini

Mercoledì 2 novembre, ore 21.00 – I formaggi e la mostarda

A cura di Onaf Cremona

Giovedì 3 novembre, ore 18.00 – A tavola con la Mostarda:

In collaborazione con lo Chef Riccardo Carnevali dell’Unione Cuochi Regione Lombardia

Venerdì 4 novembre, ore 12.00 – Incontro con la Scuola Casearia di Pandino

Venerdì 4 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Fieschi, in collaborazione con la food blogger Cake.0

Sabato 5 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Leccornie DOC- presentazione itinerario

Pandino e dintorni

Un itinerario che permette di scoprire Pandino e il suo territorio ricco di particolarità storiche, culturali e anche naturalistiche.

Sabato 5 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Fieschi, in collaborazione con la food blogger Tday Food

Domenica 6 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Leccornie DOC- focus monumenti

Pandino è il luogo del celebre Castello Visconteo ma si trova non molto distante da Gradella e Soncino, tra i borghi più belli d’Italia e l’elegante città di Crema coi suoi palazzi nobiliari ma anche il prestigioso e storico Museo Civico di Crema e del Cremasco.

Pandino e Crema, sono stati anche set del film Chiamami col tuo nome, premiato con l’oscar per la miglior sceneggiatura non originale.

Domenica 6 novembre, ore 18.00 – La ricetta della domenica:

Ricetta con Mostarda Fieschi, In collaborazione con la food blogger Annalisa Andreini

Lunedì 7 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Leccornie DOC- dove degustare la mostarda

Lunedì 7 novembre, ore 18.00

Ricetta con mostarda – La Mostarda nel piatto

In collaborazione con la food blogger Idee per la Pentola

Martedì 8 novembre, ore 12.00

Speciale: La mostarda e il pesce d’acqua dolce

In collaborazione con lo Chef Marco Vassena

Martedì 8 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Il Poeta Contadino, in collaborazione con la food blogger Tday Food

Mercoledì 9 novembre, ore 18.00

Presentazione dei produttori- Leccornie DOC

Mercoledì 9 novembre, ore 21.00 – I formaggi e la mostarda

A cura di Onaf Cremona

Giovedì 10 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Gonzaga

Itinerario Luccini- presentazione itinerario

Castelli e nobili residenze di pianura

Un itinerario che si snoda nelle terre del casalasco alla riscoperta di antiche famiglie nobiliari che hanno costruito la storia di questi territori e di cui ancora oggi si possono visitare sontuose ville e castelli.

Giovedì 10 novembre, ore 18.00 – A tavola con la Mostarda:

In collaborazione con lo Chef Riccardo Carnevali dell’Unione Cuochi Regione Lombardia

Venerdì 11 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Gonzaga

Itinerario Luccini- focus monumenti

I castelli Manfredi a Cicognolo, San Lorenzo de’ Picenardi e Villa Sommi Picenardi a Torre de’ Picenardi insieme al Castello Mina della scala di Casteldidone sono le vestigia di un glorioso passato come anche Isola Dovarese, con la sua rinascimentale Piazza Matteotti.

Venerdì 11 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Il Poeta Contadino, in collaborazione con la food blogger Cake.0

Dal 12 al 20 novembre 2022 – Festa del Torrone

Varie dirette dalla Festa del Torrone degli espositori che vendono mostarda: Tosca, Dolci Cose, Dolce Follia, Enoteca Cremona, Negozio Vergani, Vergani, Sperlari e Vigno Bar.

Sabato 12 novembre, ore 10.00

Progetto MAMO – Manifesti di Mostarda

Ore 10-11, PalaTorrone, Giardini di Piazza

MAMO – Manifesti di Mostarda è un progetto tra arte e comunicazione, che ha coinvolto i ragazzi del liceo artistico indirizzo grafico dell’Istituto Bruno Munari di Crema nella rilettura in chiave contemporanea degli storici manifesti raffiguranti il prodotto. La mostarda, eccellenza cremonese, racchiude un’importante tradizione territoriale e culturale. Il progetto vuole dare nuove chiavi di lettura, visive e di significato, a un prodotto storico, proponendolo in un’originale veste, frutto del lavoro di ricerca e della sensibilità delle nuove generazioni. Partecipano all’incontro Francesca Monti, Coordinatrice di progetto, Cecilia Geroldi, Alba Caridi e Ivonne Mosca, docenti del Liceo artistico Munari di Crema, ONAF Cremona, Scuola Casearia di Pandino, Istituto Einaudi di Cremona.

Degustazione: l’associazione Assaggiatori di Formaggio di Cremona (ONAF) propone una degustazione guidata di formaggi della Scuola Casearia di Pandino, con Mostarda e granella di torrone, in collaborazione con l’Istituto Einaudi di Cremona

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria. PRENOTA

Sabato 12 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Gonzaga

Itinerario Luccini – dove degustare la mostarda

Sabato 12 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta Con Mostarda Luccini, in collaborazione con la food blogger Tday Food

Domenica 13 novembre, ore 12.00

Pala Torrone, Giardini di Piazza Roma:

Presentazione del libro:

La Signora della Mostarda con l’autrice Annalisa Andreini

Annalisa Andreini, foodblogger e autrice, ed Enrica Orsini, titolare dell’azienda artigianale di mostarda Leccornie Doc di Pandino ci accompagnano, col volume, in un piacevole percorso degustativo, turistico e culturale alla scoperta del territorio cremasco e cremonese (con un focus sulla città di Pandino), attraverso un prodotto tipico della tradizione, valorizzato in un’interpretazione nuova e dinamica di piatti anche un po’ inaspettati. L’evento è organizzato nell’ambito delle attività del Festival della Mostarda in collaborazione con i produttori di mostarda e l’Istituto Einaudi

Degustazione di mostarde con contaminazione di torrone.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria. PRENOTA

Domenica 13 novembre, ore 18.00 : La ricetta della domenica:

Ricetta con Mostarda Hosteria 700, in collaborazione con la food blogger Annalisa Andreini

Lunedì 14-Venerdì 18 NOVEMBRE: PILLOLE DI MOSTARDA ALLA FESTA DEL TORRONE

Lunedì 14 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta in collaborazione con la con la food blogger Idee per la Pentola

Lunedì 14 novembre, ore 21,00

Scopriamo il territorio: Rogge, canali, navigli e dugali: lo storico governo delle acque nella Provincia di Cremona

In collaborazione con Valerio Ferrari, naturalista e scrittore

Martedì 15 novembre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Sperlari – presentazione itinerario

Le eccellenze di Cremona: arte, violini, torrone e mostarda

La musica di un violino e i suoni della bottega di un liutaio fanno da sfondo a questo itinerario che svela le eccellenze di Cremona tra storia, arte e gastronomia

Martedì 15 novembre, ore 18.00

Presentazione dei produttori- Il Poeta Contadino

Mercoledì 16 novembre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Sperlari – focus monumenti

Cremona è famosa nel mondo per l’eccellenza della liuteria classica esaltata nel Museo del violino o nelle numerose botteghe di liutai attive nel centro storico. Una scuola di liuteria è ospitata anche nello storico palazzo Mina Bolzesi. Famosi a Cremona sono anche la cattedrale e il tipico torrone Sperlari, che è possibile trovare nello spaccio Sperlari.

Mercoledì 16 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta in collaborazione con la food blogger Idee per la Pentola

Mercoledì 16 novembre, ore 21.00 – I formaggi e la Mostarda

A cura di Onaf Cremona

Giovedì 17 novembre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Sperlari – dove degustare la mostarda

Giovedì 17 novembre, ore 18.00 – A tavola con la Mostarda:

In collaborazione con lo Chef Riccardo Carnevali dell’Unione Cuochi Regione Lombardia

Venerdì 18 novembre, ore 18.00 La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Sperlari, in collaborazione con la food blogger Cake.0

Sabato 19 novembre, ore 12.00 -Il “Metodo di fabbricare la mostarda sopraffina di tutto zuccaro che si lavora dalli confettieri in Cremona” – presentazione a cura di Carla Bertinelli

Sabato 19 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Sanavra, in collaborazione con la food blogger Tday Food

Domenica 20 novembre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Vergani- Presentazione Itinerario

Vergani e Cremona

Un itinerario nei luoghi che hanno fatto la storia della ditta Vergani che ha reso celebri in tutto il mondo rinomati prodotti tipici cremonesi come torrone e mostarda

Domenica 20 novembre, ore 18.00 – La ricetta della domenica:

Ricetta con Mostarda Sanavra, in collaborazione con la food blogger Annalisa Andreini

Lunedì 21 novembre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Vergani- focus monumenti

Palazzo Vergani dove nasce la Vergani nel 1881 con Secondo Vergani, si affaccia sulla storica Piazza San Michele che prende il nome dalla chiesa di San Michele, una delle più antiche chiese di Cremona. Di fondazione antica è anche l’ex chiesa di San Lorenzo

Lunedì 21 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta in collaborazione con la con la food blogger Idee per la Pentola

Martedì 22 novembre, ore 12.00 – Verso le terre degli Sforza

Itinerario Vergani- dove degustare la mostarda

Martedì 22 novembre, ore 12.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Hosteria 700, in collaborazione con la food blogger Cake.0

Martedì 22 novembre, ore 21.00

Presentazione dei produttori- Hosteria 700

Mercoledì 23 novembre, ore 18.00

Presentazione dei produttori- Gastronomia Contini 2.0

Mercoledì 23 novembre, ore 21.00 –

I formaggi italiani e la mostarda

A cura di Onaf Cremona

Giovedì 24 novembre, ore 12.00

Presentazione dei produttori- Vergani

Giovedì 24 novembre, ore 18.00 – A tavola con la Mostarda: In collaborazione con lo Chef Riccardo Carnevali dell’Unione Cuochi Regione Lombardia

Venerdì 25 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Sanvara- l’Insula Fulcheria e il lago Gerundo

Una “terra di mezzo” ma di grande impatto storico e naturalistico, un

territorio che ha sviluppato leggende, tradizioni, cultura gastronomica, arte e natura, che contamina territori attigui di altre province (, , Lodi)

Venerdì 25 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Leccornie doc, in collaborazione con la food blogger Cake.0

Dal 26 al 28 novembre

Salone Enogastronomico “Il Bonta”, a CremonaFiere

Sabato 26 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Sanvara- focus monumenti

L’insula Fulcheria, il lago Gerundo col mostro Tarantasio, toccando luoghi di grande valenza storica come Palazzo Pignano, Torlino Vimercati, Agnadello e la città di Crema ma con uno sguardo anche alla particolare parte naturalistica con il parco sovracomunale del fiume Tormo, l’area del Moso, e fontanili e le caratteristiche cascine cremasche.

Sabato 26 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta con Mostarda Leccornie Doc, in collaborazione con la food blogger Tday Food

Domenica 27 novembre, ore 12.00 – Verso le terre dei Visconti

Itinerario Sanavra- dove degustare la mostarda

Domenica 27 novembre, ore 16.00

al Salone Enogastronomico “Il Bonta”, a CremonaFiere.

Presentazione del quaderno dell’Accademia Italiana della Cucina (AIC), delegazione di Cremona:

“La Cucina della tradizione nelle campagne cremonesi” e del Volume della Biblioteca di cultura Gastronomica dell’AIC, “La tavola del contadino. Il campo, il cortile, la stalla nella cucina della tradizione regionale”.

Domenica 27 novembre, ore 18.00 – La ricetta della domenica:

Ricetta con Mostarda Leccorne doc, in collaborazione con la food blogger Annalisa Andreini

Lunedì 28 novembre, ore 18.00 – La Mostarda nel piatto

Ricetta in collaborazione con la con la food blogger Idee per la Pentola

Martedì 29 novembre, ore 18.00-

Presentazione dei produttori – Fieschi 1867

Martedì 30 novembre – Il gran finale con i Ravioli di zucca e provolone con mostarda

Il gran finale con la presentazione dei Ravioli di zucca e provolone, con zucca semicandita senapata, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Inchiostro di Soncino, nell’ambito del progetto “dittuttaltrapasta”, un laboratorio di pasta fresca e pasta ripiena gestito da persone con disabilità.

Itinerari Culturali

Eventi in presenza al Teatro Ponchielli di Cremona

Corso Vittorio Emanuele II, 5 info: Teatro Ponchielli – 0372 022001/002

Domenica 16 ottobre – ore 11.00 – L’opera si rivela: Don Giovanni

Guida all’ascolto

Venerdì 21 ottobre – ore 20.00 – Don Giovanni

Il teatro, il futuro: opera

Domenica 23 ottobre

Ore 11.00 La musica del Monteverdi

Ore 15.20 Don Giovanni ore

Mercoledì 26 ottobre ore – 20.30 – Estrio

Il teatro, il futuro – musica

Venerdì 28 ottobre – ore 21.00 – Gigi D’Alessio “Noi 2 in Tour 2020”

Concerto

Domenica 30 ottobre ore – 11.00 – La Gioconda

L’opera si rivela: guida all’ascolto de La Gioconda

Venerdì 4 novembre – ore 20.00 – La Gioconda

Il teatro, il futuro: opera

Domenica 6 novembre – ore 15.30 – La Gioconda

Il teatro, il futuro: opera

Domenica 27 Novembre – ore 11.00 – La Traviata

L’opera si rivela: guida all’ascolto de La Traviata

Venerdì 2 dicembre – ore 20.00 – La Traviata

Il teatro, il futuro: opera

Eventi in presenza al Museo del Violino di Cremona

Auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino, piazza Marconi, 5

info: Museo del Violino – 0372 801801

Sabato 15 ottobre – ore 21.00 – Audizione speciale: Andrea Nocerino

Violoncello Antonio Stradivari Stauffer 1700

Domenica 16 ottobre – ore 12.00 – Concerto Stradivari Festival

Audizione speciale

Ore 18.00 – Concerto Grosso tra passato e futuro –

Laura Marzadori, Orchestra Femminile del Mediterraneo

Sabato 22 Ottobre – ore 12.00 – Audizione speciale Riccardo Zamuner

Sabato 22 ottobre – ore 21.00 – Concerto Stradivari Festival

Tango Barocco – Andrés Gabetta, Mario Stefano Pietrodarchi,

Quintetto della London Royal Academy

Domenica 23 ottobre – ore 12.00 – Audizione “Il Suono di Stradivari”

Aurelia Macovei violino Antonio Stradivari Clisbee 1669

Domenica 23 ottobre – ore 18.00 – Concerto Stradivari Festival

Sonata tra Classico e Romantico – Joshua Bell, Peter Dugan

Sabato 29 ottobre – ore 12.00 – Il suono di Stradivari

Audizioni con strumenti storici

Sabato 29 ottobre – ore 16.00 – Rassegna Musica Sacra

Concerto d’organo: Sonate a 4

Chiesa di Sant’Omobono, piazza Sant’Omobono

Domenica 30 ottobre – ore 12.00 – Il suono di Stradivari

Audizioni con strumenti storici

Martedì 1 Novembre – ore 12.00 – Audizione “Il suono di Stradivari”

Aurelia Macovei – violino Antonio Stradivari Clisbee 1669

Domenica 6 novembre – ore 12.00 – Audizione “Il suono di Stradivari”

Aurelia Macovei – violino Antonio Stradivari Clisbee 1669

Venerdì 11 novembre – dalle 20:30 alle 22:30

Apertura serale straordinaria. Visita alla mostra “Liutai

italiani del Novecento nelle Collezioni del Museo del Violino”

dialogo sulla liuteria cremonese con Nicola Arrigoni e Fausto Cacciatori

Sabato 12 Novembre – ore 12.00 – Audizione “Famiglie al Museo”

Ensemble Conservatorio Claudio Monteverdi, Sofia Manvati

violino Antonio Stradivari Vesuvio 1727c.

Domenica 13 Novembre – ore 12.00 – Ensemble Conservatorio Claudio Monteverdi

Ensemble

Venerdì 18 novembre – ore 21.00 – Concerto Stradivari festival

Recital – Sergej Krylov, Alexandra Dovgan

Sabato 19 Novembre – ore 12.00 – Audizione “Il suono di Stradivari”

Aurelia Macovei violino Antonio Stradivari Clisbee 1669

Domenica 20 novembre – ore 12.00 – Audizione “Il suono di Stradivari”

Aurelia Macovei violino Antonio Stradivari Clisbee 1669

Sabato 26 Novembre – ore 12.00 – Audizione speciale Andrea Nocerino

violoncello Antonio Stradivari Stauffer 1700

Domenica 27 novembre – ore 12.00 – Audizione speciale

Francesco Fiore – viola Girolamo Amati Stauffer 1615

Eventi in presenza a Cremona

info: Conservatorio Monteverdi – 0372 22423

Sabato 22 ottobre – ore 16.00 – Rassegna Musica Sacra

Concerto d’organo “Viaggio nell’Italia dell’800”

Chiesa di San Pietro al Po, piazza San Pietro al Po

Sabato 29 ottobre – ore 16.00 – Rassegna Musica Sacra

Concerto d’organo:Sonate a 4

Chiesa di Sant’Omobono, piazza Sant’Omobono

Sabato 26 novembre – ore 16.00 – Rassegna Musica Sacra

Concerto d’organo “Omaggio a C. Franck”

Chiesa di Sant’Omobono, piazza Sant’Omobono

Eventi in presenza presso Dimore Storiche

Sabato 15 ottobre

Palazzo Guazzoni Zaccaria, Cremona, Corso Pietro Vacchelli, 60

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30,

Notturno a Palazzo ore 21,00

nell’ambito dell’evento “ArteAssieme”

Domenica 16 ottobre

Villa Sommi Picenardi, Torre de’ Picenardi, Via IV Novembre, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Castello Mina della Scala, Casteldidone, Via Eugenio Montale, 6

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Palazzo Zurla de Poli, Crema, Via Tadini, 2

Visite guidate alle ore 14.30 – 16.00

Sabato 22 ottobre

Palazzo Cattaneo Ala Imperiali, Cremona, Via Oscasali, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Palazzo Calciati Crotti, Cremona, Via Palestro 1

Notturno a palazzo alle ore 21.00 – Visita guidata a lume di candela

Domenica 23 ottobre

Palazzo Guazzoni Zaccaria, Cremona, Corso Pietro Vacchelli, 60

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

nell’ambito dell’evento “ArteAssieme”

Palazzo Calciati Crotti, Cremona, Via Palestro, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Castello Mina della Scala, Casteldidone, Via Eugenio Montale, 6

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Sabato 29 ottobre

Palazzo Cattaneo Ala Imperiali, Cremona, Via Oscasali, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Castello Mina della Scala, Casteldidone, Via Eugenio Montale, 6

Notturno a palazzo alle ore 21.00

“Notte al Castello” con la partecipazione straordinaria dell’Associazione “Hidden Hunters Mistery

Team – Associazione ricercatori del paranormale”

Domenica 30 Ottobre

Palazzo Calciati Crotti, Cremona, Via Palestro, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Villa Sommi Picenardi, Torre de’ Picenardi, Via IV Novembre, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Castello Mina della Scala, Casteldidone, Via Eugenio Montale, 6

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Palazzo Cattaneo Ala Imperiali, Cremona, Via Oscasali, 1

Notturno a palazzo alle ore 21.00

“Misteri a palazzo” storia, storie, misteri e personaggi nella dimora dei marchesi Cattaneo

Martedì 1 Novembre

Palazzo Zurla de Poli, Crema, Via Tadini, 2

Visite guidate alle ore 11.00 – 15.00 > 16.00 – 17.00

Sabato 5 novembre

Palazzo Cattaneo Ala Imperiali, Cremona, Via Oscasali, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Palazzo Terni de Gregorj, Crema, Via Dante Alighieri, 20/22

Notturno a palazzo ore 21.00 – Visita guidata a lume di candela

Domenica 6 novembre

Palazzo Calciati Crotti, Cremona, Via Palestro, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Palazzo Zurla de Poli, Crema, Via Tadini, 2

Visite guidate alle ore 11.00 – 15.00 > 16.00 – 17.00

Sabato 12 novembre

Palazzo Guazzoni Zaccaria, Cremona, Corso Pietro Vacchelli, 60

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Domenica 13 novembre

Palazzo Guazzoni Zaccaria, Cremona, Corso Pietro Vacchelli, 60

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Sabato 19 novembre

Palazzo Cattaneo Ala Imperiali, Cremona, Via Oscasali, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Domenica 20 novembre

Palazzo Calciati Crotti, Cremona, Via Palestro, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Sabato 26 Novembre

Palazzo Cattaneo Ala Imperiali, Cremona, Via Oscasali, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Domenica 27 novembre

Palazzo Calciati Crotti, Cremona, Via Palestro, 1

Visite guidate alle ore 15.00 – 16.30

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi