Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il vino delle Marche debutta a Wine Paris & Vinexpo Paris dal 12 al 14 febbraio

Parigi prima tappa del tour di promozione IMT, poi Prowein (10-12 marzo) e Vinitaly (14-17 aprile).
Photo credits: fonte Ispropress

Si prepara al debutto nella Ville Lumiére il vino delle che per la prima volta sarà a Wine Paris & Vinexpo Paris, la rassegna francese dedicata all'industria enologica in programma dal 12 al 14 febbraio. Tra le 16 aziende coordinate dalla Regione Marche presenti in in collettiva (Hall 5.1- stand C087), 12 sono cantine socie dell'Istituto marchigiano di tutela vini, che da solo rappresenta circa il 70% dell'export e poco meno della metà dell'intero vigneto regionale. A capitanare la squadra delle denominazioni di Imt, il Verdicchio dei Castelli di Jesi affiancato in formazione dal Verdicchio di Matelica, dalla Lacrima di Morro d'Alba oltre ai Colli Pesaresi e il Rosso Conero. A Parigi – per tutta la durata della manifestazione – in calendario degustazioni e incontri b2b per un evento che attende 40mila operatori e oltre 4mila espositori provenienti da tutto il mondo.

Si tratta della prima tappa fieristica della staffetta di promozione targata Imt che farà scalo al ProWein di Düsseldorf (10-12 marzo) per poi approdare a in occasione di Vinitaly (14-17 aprile).

Con oltre 500 aziende associate per 16 denominazioni di origine – di cui 4 Docg – l'area di riferimento dell'Istituto marchigiano di tutela vini (Imt) si estende su un vigneto di oltre 7.500 ettari tra le province di , e Pesaro-Urbino. Le Marche sono tra i principali hub sostenibili in Italia, con un'incidenza biologica sul vigneto che ha raggiunto nel 2022 il 38% delle superfici, pari a 6.866 ettari (fonte: elaborazioni Osservatorio Uiv su base Sinab-Agea) su un totale vitato di 18.000 ettari (dato Regione Marche), seconde nel Belpaese solo alla e doppiando di fatto anche la media italiana.

Elenco aziende Imt nella collettiva a Wine Paris & Vinexpo Paris: Tenuta di Tavignano, Umani Ronchi, Cantina Sparapani, Santa Barbara, Cantina Conti di Buscareto, Vignamato, Terre Cortesi Moncaro, Togni, Cantina Sociale di Matelica e Cerreto d'Esi, Filodivino, Marotti Campi, Fattoria Mancini.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi