Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

INTERNATIONAL ROSÉ DAY: sette etichette con cui brindare al giorno più rosa dell’anno

Dal Trentino alla Calabria ecco una selezione di sette vini rosati per celebrare il 28 giugno il giorno più rosa, enologicamente parlando, dell’anno.
Photo credits: fonte ufficio stampa

MASO MARTIS TRENTODOC ROSÉ EXTRA BRUT

Delicato ed elegante, ma anche energico e avvolgente, dotato di un'espressività fuori dal comune: l'Extra Brut Rosé di Maso Martis è un vero e proprio elogio al Pinot Nero. Al naso, fragoline e mandarino danno freschezza alle note pepate e lievitate, a cui si aggiunge un tocco di erbe aromatiche, mentre al sorso le note di arancia e pompelmo giocano con i sensi e il palato, in un tourbillon di setosa effervescenza e un finale fresco e minerale. Un Metodo Classico di notevole carattere, che interpreta fedelmente lo spirito dei grandi rosé, teso e verticale, strutturato e profondo, ideale per chi ama gli spumanti intensi e ricchi.

Perfetto per essere degustato in abbinamento a risotti con crostacei, guazzetti di pesce, con un trancio di salmone al forno o con carni bianche delicate. Un rosato delizioso, come l'ha definito Wine Searcher, il più celebre portale di monitoraggio e comparazione dei prezzi del vino a livello mondiale, che lo ha incoronato Miglior Rosé al Mondo nella classifica The World's Best Rosés del 2023.

Prezzo al pubblico: 40 euro

FRANCIACORTA ROSÉ BRUT

Il Brut Rosé Franciacorta firmato da Lantieri de Paratico è una bollicina che si contraddistingue, sin dai primi sorsi, con eleganza e cremosità, regalando una beva davvero piacevole. Pinot Nero al 75% e Chardonnay al 25%, le uve dopo una pressatura soffice vengono fermentate in contenitori d'acciaio e in piccoli botti di legno, a temperature controllate. La rifermentazione avviene in bottiglia e il vino rimane a maturare sui lieviti per un periodo di 30 mesi. Di colore rosato leggero, al naso si avvertono piacevoli sensazioni sottili e croccanti, dove predomina la piccola frutta rossa accompagnata dalla crosta di pane.

In bocca è di buon corpo, scorrevole e di grande piacevolezza, con un sorso sempre equilibrato, spiccatamente rinfrescante grazie alla trama minerale. Un'etichetta dove l'eleganza si assapora con generosità, perfetta per una cena romantica a base di e sashimi. Si accompagna bene a salumi e formaggi di media stagionatura, a primi piatti saporiti e a secondi di pesce. Perfetto con dessert a base di frutta.

Prezzo al pubblico: 26 euro

RISSOA

Un vino magnetico, intenso, in cui il carattere del terroir di Bibbona e della Costa si sposa con lo stile provenzale dando vita a un'affascinante alchimia che profuma di mare, di pinete estive e di sogni. In prevalenza Cabernet Franc con una piccola aggiunta di Syrah ha il carattere di un grande rosso, che si esprime con levità e immediatezza.

Un coup de foudre che gioca a sedurre con note di pompelmo rosa, albicocca, camomilla ed erbe aromatiche, il tutto suggellato da richiami salmastri che ne raccontano l'anima, profondamente legata al mare.

Rissoa, che ha debuttato con l'annata 2023, è un rosato estremamente gastronomico, da stappare all'ora dell', e versatile: perfetto con salumi, prosciutto e melone, fresche insalate e capresi, torte salate e panzanella, si abbina magnificamente anche con un plateau di crostacei al gratin, con un risotto ai frutti di mare, con gli spaghetti allo scoglio e con un pesce al forno. Grazie alla sua struttura, è perfetto anche con carni di agnello alla griglia o con una tartare di manzo alla francese.

Prezzo al pubblico: a partire da 25 euro

PUNTABELLA

Puntabella (prima annata di rilascio 2023) è il primo rosato firmato da Arnaldo Caprai ed è prodotto sulle rive del lago Trasimeno da uve Sangiovese (60%) e Grenache (40%), detto anche Trasimeno Gamay, anche se Gamay non è. Un rosato Colli del Trasimeno Doc dall'interpretazione francese, ma dal carattere squisitamente umbro. Affinato per 3 mesi in acciaio e 3 mesi in bottiglia, è un vino sbarazzino ma netto e preciso, dove la rosa e la cipria si fanno sorso con una sapidità e una finezza ammalianti e sensuali.

Alla vista si presenta rosa tenue con riflessi che ricordano la delicatezza dei petali di rosa, ma anche del tramonto che si gode da Puntabella, appunto, uno dei punti panoramici più suggestivi del lago Trasimeno. Al naso rivela un bouquet fruttato e floreale, dominato da note di piccoli frutti rossi e melograno, pesca a polpa bianca, accompagnate da sfumature floreali di rosa, fiori di campo e delicate note cipriate. Al palato si rivela fresco ed equilibrato, con una piacevole acidità e sottile mineralità che conferisce struttura e persistenza al vino.

Avvolgente con un finale piacevolmente sapido, eccellente per l'aperitivo, perfetto anche con primi e secondi di pesce, con frutti di mare, ostriche e crostacei. Si sposa bene con la pizza, crostini con il pomodoro o i fegatini e con tutti i piatti della cucina vegetariana. Un abbinamento interessante è con i pesci di lago e con la Fagiolina del Trasimeno, legume locale Presidio Slow .

Prezzo al pubblico: a partire da 15 euro

TOJENA

Originale e affascinante, Tojena è un Aleatico in purezza ottenuto dalle uve coltivate sui terreni vulcanici del Lago di Bolsena appartenenti a Villa Caviciana, primo Bene agricolo produttivo del FAI: Tojena è un rosato che colpisce per la vivacità dei suoi profumi tra sentori di fragole e ciliegie e note floreali che si mischiano con percezioni di macchia mediterranea. La rosa canina, profumo tipico dell'Aleatico, si sposa perfettamente con la mineralità e la sapidità dei terreni vulcanici. Al palato è fresco, leggero ed equilibrato, con una piacevole acidità e un finale asciutto, che lo rendono l'abbinamento perfetto per l'aperitivo e per piatti leggeri a base di carni bianche, insalate o pesce.

Prezzo al pubblico: 15 euro

SCASSABARILE IGP CALABRIA

Scassabarile è un vino rosato che cattura l'attenzione con il suo colore vivace e il suo profumo invitante di fiori di tiglio, scorza di lime e menta. Ottenuto con uve 100% Marsigliana Nera, si distingue per il suo gusto amabile e asciutto, che lo rende perfetto per accompagnare antipasti vegetariani o di mare, così come piatti delicati e non troppo strutturati.

Il suo nome evoca un'antica via di collegamento tra la e , che costeggia il vigneto dove crescono le viti di Marsigliana Nera denominate Serralombardi Scassabarile.

Dopo un affinamento di 5 mesi in serbatoi di acciaio e un mese in bottiglia, si presenta come una scelta eccellente da servire freschissimo in estate, non oltre i 10 °C, e saprà conquistare il palato degli amanti dei rosati autoctoni eleganti e distintivi.

Prezzo al pubblico: 15 euro

ERSE ROSATO ETNA ROSATO DOC (in foto)

Un vino rosato vulcanico che nasce dalle pendici dell'Etna e viene prodotto con uve di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, due vitigni autoctoni della . Erse Rosato è un vino dal carattere intenso e deciso, che propone una versione di rosé dalla vocazione tipicamente gastronomica, lontano dalle interpretazioni esili e sottili in stile provenzale, ideale da portare a tavola con paste al pomodoro saporite, paste al forno, guazzetti di mare e salumi saporiti del territorio.

Nel calice si presenta con un bel colore rosa lampone piuttosto carico dai vivaci riflessi luminosi.

All'olfatto conquista con profumi floreali, aromi di ciliegia, ribes, lampone, fragoline di bosco, melagrana e morbidezze d'amarena matura. Al palato ha un buon corpo, con aromi densi e ampi, succosi e complessi, che accompagnano verso un finale armonioso, sapido e di buona persistenza gustativa.

Prezzo al pubblico: 20-22 euro

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi