Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Ivano Ricchebono e il Natale genovese: due pandolci per gustare al meglio le feste

Al The Cook di Genova lo chef e la sua brigata hanno iniziato a sfornare il simbolo del Natale genovese
Photo credits: fonte Multiverso

Il pandolce è il simbolo del periodo natalizio genovese per eccellenza, al punto che nel Regno Unito e negli USA viene chiamato Genoa Cake, “la di ”. Se si tratta dei pandolci di Ricchebono, l'eccellenza non è solo legata all'importanza di questo lievitato nella tradizione e nei festeggiamenti della , ma è anche connessa all'altissima qualità degli ingredienti e della loro elaborazione in chiave .

L'orgoglio ligure e l'amore per i costumi regionali sono ciò che sostiene la scelta di Ivano Ricchebono: niente panettone e niente pandoro, ma ben due pandolci, a riprova della connessione col territorio e del rispetto dei suoi usi più antichi.

Così, e brigata hanno studiato due ricette per rendere omaggio a un lievitato più che tipico. Da un lato, il pandolce classico con uvetta, pinoli e frutta candita: un vero e proprio tributo al Natale. Dall'altro, una rivisitazione più elaborata per soddisfare i più golosi: un pandolce con nocciole e fichi ricoperti di cioccolato al latte.

Come ogni preparazione che avviene nella cucina del The Cook, anche i pandolci diventano sinonimo dell'importante precisione e diligenza attraverso cui vengono prodotti. Una selezione meticolosa delle materie prime, un'applicazione accurata delle tecniche di lievitazione e un sapiente utilizzo della tradizione sono i saldi presupposti attraverso cui Ivano Ricchebono propone i suoi dolci natalizi. In questo modo, ancora una volta lo chef concilia la storia della cucina genovese alla sua capacità di innovazione nel rispetto delle tradizioni: le sue preparazioni non stravolgono, ma valorizzano ciò che il passato ha trasmesso, di cucina in cucina.

Il risultato di tutto ciò è un'offerta di alta qualità che si gusta nella consistenza particolare e unica dei pandolci di Ricchebono: “Abbiamo scelto di produrre il dolce natalizio legato alla nostra regione, della quale stiamo scoprendo e riscoprendo tutti i sapori e le loro potenzialità. Il pandolce si inserisce all'interno di un particolare percorso intrapreso da tutto il team: onorare la vera essenza della materia prima tradizionale e imprimerle un gusto e un aspetto attuali”. E se i dolci del The Cook a volte sorprendono per le presentazioni creative, al pandolce è riservato il rispetto della sua forma più classica, proprio per valorizzarne l'importante identità.

Il pandolce nelle sue due versioni sarà acquistabile sul sito thecookrestaurant.com, direttamente al ristorante o ai mercatini di Natale di Piazza De Ferrari a Genova.

Info tecniche:

– Pandolce classico da 750 g, con uvetta, pinoli e frutta candita; prezzo € 26;

– Pandolce goloso da 850 g, con nocciole e fichi ricoperti di cioccolato al latte; prezzo € 28.

THE COOK
Vico Falamonica, 9R – 16123 Genova (GE)
+39 375 500 4773
thecookrestaurant@gmail.com

Giorno di chiusura: Martedì

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi