Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

KAMUT® Sponsor di NUTRIMI 2024

Il brand presenterà un approfondimento sui benefici del grano a marchio KAMUT® nella modulazione del microbiota intestinale
Photo credits: fonte ufficio stampa BPress

Kamut Enterprises of Europe, titolare con Kamut International del marchio KAMUT®, conferma la sua partecipazione anche per il 2024 a NutriMI, il forum milanese di Nutrizione Pratica che ogni anno riunisce la comunità scientifica, le aziende e gli stakeholder che operano nel mondo dell'Alimentazione e della Nutrizione. In questa occasione, l'azienda presenterà gli studi clinici sul grano a marchio KAMUT® nella modulazione del microbiota intestinale e infiammazione.

Nell'ampio programma di eventi di NutriMI 2024, interverrà anche la dott.ssa Emanuela Simonetti, Direttore Scientifico di Kamut Enterprises of Europe, nella sessione dal titolo “Universo Microbiota: ascoltare il decision maker del nostro benessere” che si terrà venerdì 5 aprile dalle ore 9.30 alle ore 13.00. Durante il suo intervento “Modulazione del microbiota intestinale e infiammazione: gli studi clinici sul grano a marchio KAMUT®”, saranno illustrati i molteplici vantaggi e peculiarità di questo antico cereale.

“I benefici del consumo di cereali integrali per il microbiota intestinale umano sono ben noti; tuttavia, le informazioni specifiche riguardanti le diverse varietà di cereali, in particolare quelle antiche, sono ancora limitate.” Afferma la dott.ssa Emanuela Simonetti.

Recenti studi su soggetti sani1 e con fibromialgia2, hanno mostrato che una a base di grano integrale a marchio KAMUT®, rispetto a una dieta basata su grano integrale moderno, ha favorito la crescita dei batteri “buoni” della flora intestinale e il maggior rilascio dei loro metaboliti, quali acidi grassi a corta catena e composti fenolici, capaci di mitigare l'infiammazione metabolica e di apportare altri importanti benefici per la salute umana.

“In vari studi clinici su soggetti sani e su pazienti con patologie cronico-degenerative si è osservato che il consumo dell'antico grano a marchio KAMUT® ha portato ad un miglioramento nella composizione del microbiota intestinale e ad un aumentato rilascio nell'intestino di acidi grassi a catena corta e composti fenolici, noti per le loro proprietà anti-infiammatorie. In altri studi clinici, in pazienti che avevano consumato prodotti a base di grano a marchio KAMUT®, rispetto prodotti a base di grano moderno, si è osservato un miglioramento nel loro profilo ossidativo e infiammatorio, con conseguenti benefici sui parametri metabolici e clinici e miglioramento della sintomatologia.” Spiega la dott.ssa Simonetti.

Oltre ai numerosi benefici sulla salute, la farina di grano a marchio KAMUT® è conosciuta per il suo profilo nutrizionale elevato, rendendola ideale per la preparazione di ricette sane e gustose. La sua consistenza offre una struttura più leggera e soffice agli alimenti, rendendoli più facili da digerire. Inoltre, essendo ricca di fibre alimentari, può contribuire a favorire la regolarità intestinale e a mantenere stabile la glicemia.

Il grano a marchio KAMUT®

KAMUT® è un marchio registrato di Kamut International Ltd. e Kamut Enterprises of Europe bv, che contraddistingue e commercializza una specifica e antica varietà di grano: il grano khorasan KAMUT®. Da più di 30 anni, il marchio KAMUT® è garanzia di alta qualità dell'antico grano khorasan, mai ibridato, né modificato e non-OGM, sempre coltivato secondo il metodo che soddisfa elevati standard qualitativi e nutrizionali, in Nord America e Canada. L'uso del marchio KAMUT® lungo la filiera è da sempre concesso con una licenza gratuita. Oggi sono 11 gli importatori italiani autorizzati che forniscono circa mille aziende sul territorio . Sul mercato alimentare sono presenti oltre 1200 tipologie di prodotti con grano a marchio KAMUT®, dei quali più del 50% è Made in Italy.

Riferimenti bibliografici

1. Saa D.T. et al. 2014. Impact of Kamut® Khorasan on gut microbiota and metabolome in healthy volunteers. Research International. 63:227–232.

2. Baldi S. et al. 2022. Effect of ancient Khorasan wheat on gut microbiota, inflammation, and short- chain fatty acid production in patients with fibromyalgia. World Journal of Gastroenterology. 28(18): 1965–80.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi