Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Kozel, la birra ceca più venduta e apprezzata al mondo andrà in tour per un’estate “A tutto Rock”!

Sono passati due anni da quando Kozel, la nota e pluripremiata birra con passaporto ceco, ha fatto il suo debutto in Italia andando ad arricchire la fascia premium del portafoglio prodotti Birra Peroni. Ed è a bordo del caprone “Olda”, da sempre l’iconica mascotte, che questa birra è pronta ad “andare in tour” per dare una scossa rock all’estate 2023 degli Italiani. È questo, infatti, il territorio che Kozel ha deciso di presidiare con un programma di sponsorizzazioni e di eventi che renderanno fresche e spumeggianti più che mai le torride serate della stagione vacanziera del nostro Paese.
Photo credits: fonte ufficio stampa GolinItaly

Si parte dal capoluogo toscano con Rocks il 17 e 18 giugno, dove il cuore del caprone Olda di Kozel batterà al ritmo di vere e proprie leggende musicali senza tempo come The Who, Tom Morello e i Maroon 5. Il tour di Kozel proseguirà quindi a , dove sul palco degli I-Days Milano Coca Cola 2023, presso l'Ippodromo La Maura, dal 30 giugno al 15 luglio, sarà possibile vivere l'emozione di vertiginose performance che portano la firma di artisti come Travis Scott, Capo Plaza, The Black Keys + Liam Gallagher, Red Hot Chili Peppers e Arctic Monkeys. Queste prime due tappe del tour di Kozel sono realizzate in collaborazione per la parte di activation & live engagement con Access Live Communication, unit di Live Communication di GroupM. Non finisce qui. Kozel, per tutto il mese di luglio sarà nel Tarvisiano per rendere ancora più incandescente i palchi del No Borders Music Festival che vedrà avvicendarsi star del calibro di Baustelle, Ben Harper, Mannarino, LP, Skunk Anansie e Mika.

Sempre a luglio, dal 5 al 12, birra Kozel farà un'incursione al Blues Festival per accompagnare la performance del mitico chitarrista Steve Hackett, dei Baustelle e la romantica intensità delle note di Damien Rice. Si continua, dal 4 al 10 luglio con l'originale Men/Go Music Fest con una line-up che accontenta ogni gusto e che vedrà alternarsi sul palco il meglio della scena musicale italiana spaziando da Rosa Chemical, The Zen Circus e Coma Cose a Baustelle e Salmo, passando per Planet Funk e Alan Sorrenti.

Il “Kozel tour” si chiude infine a Empoli, dal 24 agosto al primo settembre con Beat Festival, dove superstar della scena indie come i Franz Ferdinand e The Struts divideranno il palco con stelle nascenti del panorama musicale italiano come i Santi Francesi e gli Omini.

“La decisione di affiancare il nome e il gusto di Kozel ai grandi festival musicali dell'estate italiana nasce da un'affinità elettiva. Kozel è sinonimo di divertimento e spensieratezza, anche un po' sfrontata, fin da quando ha debuttato, nel 2021 con il caprone in legno gigante alto 14 metri piazzato nel cuore della severa “city milanese”, in Piazza Gae Aulenti, portandovi l'allegria del villaggio in cui è nata, e che, come recitava l'installazione, ‘si porta dentro'. Dopo due anni, ci è quindi sembrato naturale che quel caprone, Olda, fosse presente nei templi del divertimento trasversale a tutte le fasce di pubblico che sono i grandi festival musicali italiani”, ha affermato Francesca Bandelli, Marketing & Innovation Director Birra Peroni. “Non solo. In moltissime tappe di questo tour ‘a tutta birra' la nostra presenza sarà connotata da attivazioni ed eventi che coinvolgeranno il pubblico in esperienze del tutto sorprendenti e inedite”, conclude Bandelli.

Questa estate quindi, Kozel sarà “una star tra le star”. Sono infatti bastati due anni per rendere questa birra, già nota in 48 Paesi, un nome di riferimento nel beverage italiano. Prodotta negli stabilimenti Birra Peroni di e – ma nel pieno rispetto della ricetta originaria creata 150 anni fa in Repubblica Ceca, nel piccolo villaggio di Velké Popovice – questa birra premium ha già conquistato oltre due milioni di famiglie italiane ed è presente in tutti i punti vendita della GDO. Un traguardo che ha superato anche le più ottimistiche aspettative. Il suo segreto? In primo luogo, il suo inconfondibile carattere sorprendentemente rinfrescante e pieno di gusto. Il carattere del villaggio in cui è nata e che si porta dentro. Un villaggio che questa estate, in tutta Italia, ha un cuore rock.


Kozel
La birra che prende il nome da un caprone, nasce nel 1874 a Velké Popovice in Repubblica Ceca. Già presente in 48 Paesi del mondo, Kozel arriva in Italia nella versione Premium Lager (4,6% Vol) e Dark Lager (3,5% Vol), riconosciute universalmente per la piacevole bevibilità e il gusto unico, tanto da aver ricevuto oltre 200 premi in riconoscimento della loro qualità. La fedeltà alla ricetta originale, l'utilizzo di ingredienti di qualità altamente selezionati e il carattere divertente la rendono la birra ceca più apprezzata al mondo. Kozel, prodotta in Italia, nello stabilimento di Padova e Roma, si aggiunge al portfolio di brand Birra Peroni che rafforza così la propria posizione nel segmento delle lager premium internazionali.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi