Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

La cremosità della Robiola Nonno Nanni incontra la bontà delle vellutate

Nuovi abbinamenti originali e gourmet tra il formaggio fresco e il piatto comfort food della stagione autunnale per concedersi una coccola gustosa.

Quando arriva il momento di portare in tavola la bontà, Nonno Nanni è sempre una garanzia. Con la sua eccellenza e tradizione nell'arte casearia, per questo autunno l'azienda veneta si fa portavoce di una straordinaria esperienza gastronomica, che va ad unire la cremosità inconfondibile della sua Robiola a uno dei piatti comfort di questa stagione: le vellutate.

La Robiola Nonno Nanni è un formaggio fresco realizzato con latte 100% italiano, dalla consistenza soffice e cremosa che si distingue per la sua versatilità. Grazie al suo gusto intenso e gradevole, la Robiola Nonno Nanni è l'ingrediente ideale da abbinare alla delicatezza delle vellutate, dando vita ad un connubio di sapori che incanta anche i palati più esigenti e celebra la tradizione culinaria autunnale.

Dalle combinazioni più semplici a quelle più , Nonno Nanni ha pensato a quattro diversi abbi-namenti per conquistare e accontentare i gusti di tutti i consumatori. Tutte le ricette sono adatte anche a chi riserva un'attenzione particolare all'alimentazione e al benessere, ma senza rinunciare al piace-re del buon cibo.

Per gli amanti degli accostamenti gourmet, la vellutata di piselli e guanciale croccante con Robiola Nonno Nanni è la ricetta perfetta. Ad ogni cucchiaiata è possibile riscoprire l'avvolgente mix di dolcez-za dei piselli che incontra la croccantezza del guanciale e la cremosità distintiva del formaggio fresco. Un abbinamento di gusto racchiuso in un piatto in grado di soddisfare i palati più raffinati.

Non può mancare sulla tavola di chi non sa resistere ai sapori tipici dell'autunno la vellutata di rapa rossa e cavolfiore con Robiola Nonno Nanni. In questo tripudio di colori e di gusto, la delicatezza della rapa rossa si unisce all'aroma del cavolfiore, per poi fondersi in un unico abbraccio con la morbidezza della robiola.

Gli amanti dei sapori della tradizione saranno invece conquistati subito dalla vellutata di ceci e carote con Robiola Nonno Nanni, perfetta per chi cerca un piatto sano e appagante. In questa versione si può assaporare un'armoniosa fusione di sapori, che combina la robustezza dei ceci, la dolcezza delle carote e la cremosità avvolgente della robiola.

Infine, per tutti coloro che non hanno mai potuto apprezzare la bontà dei formaggi Nonno Nanni perché intolleranti al lattosio, ma che vogliono concedersi un momento di autentico piacere, è stata pensata una variante con la Robiola Nonno Nanni senza lattosio, che si distingue per la sua digeribilità. Si tratta della vellutata con Robiola senza lattosio Nonno Nanni, cannellini e cavolo nero: l'unione di questi due ingredienti rustici e con un carattere deciso si amalgamano alla perfezione con la delicatezza del formaggio fresco.

Queste straordinarie combinazioni tra la Robiola Nonno Nanni e le vellutate si rivelano ideali per coloro che desiderano gustare un piatto salutare durante la stagione autunnale, come piatto unico o come primo piatto. Tutte le ricette sono disponili nella sezione dedicata del sito ufficiale riportato a fondo pagina.

Vellutata di piselli con guanciale croccante e Robiola Nonno Nanni

Ingredienti

  • 1 Robiola Nonno Nanni
  • 500 gr di piselli fini
  • 50 gr di scalogno
  • 1 patata media
  • 200 gr di guanciale
  • QB di sale
  • QB di olio
  • QB di pepe

Difficoltà: facile

Tempo: 40 minuti

Persone: 3/4

Soffriggete lo scalogno precedentemente tritato con un filo di olio, aggiungete la patata precedentemente tagliata a cubetti e fatela rosolare, dopodiché aggiungeteci i piselli e coprite il tutto con acqua, fate cuocere per una ventina di minuti. Prendete un frullatore ad immersione e frullate la vostra vellutata, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, infine aggiustatela si sale e pepe. Ora prendete il guanciale, tagliatelo a lamelle e fatelo soffriggere in una padella fino a che non diventerà croccante. Ora sarete pronti per impiattare, mettete la vellutata in una fondina, decorate con il guanciale croccante ed infine aggiungeteci qualche quenelle di Robiola Nonno Nanni, terminate con un filo di olio a crudo.

Vellutata di rapa rossa e cavolfiore con Robiola Nonno Nanni

Ingredienti

  • 1 Robiola Nonno Nanni
  • 500 gr di rapa rossa precotta
  • 1 cavolfiore
  • 1 patata media
  • 50 gr di scalogno
  • QB di sale
  • QB di olio
  • QB di pepe

Difficoltà: facile

Tempo: 50 minuti

Persone: 3/4

Pulite il cavolfiore, toglietegli il gambo centrale e mettetelo da parte, ora dividete le cime e sbollentatele in acqua leggermente salata per sette minuti, raffreddatele in acqua fredda e mettetele da parte. Soffriggete lo scalogno precedentemente tritato con un filo di olio, aggiungete la patata ed il gambo del cavolfiore precedentemente tagliati in piccoli pezzi e rosolare il tutto, dopodiché aggiungeteci la rapa rossa e coprite il tutto con acqua, fate cuocere per una ventina di minuti. Prendete un frullatore ad immersione e frullate la vostra vellutata, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, infine aggiustatela si sale e pepe. Ora sarete pronti per impiattare, mettete la vellutata in una fondina, decorate con le cime di cavolfiore ed infine aggiungeteci qualche quenelle di Robiola Nonno Nanni, terminate con un filo di olio a crudo.

Vellutata di ceci e carote con Robiola Nonno Nanni

Ingredienti

  • 1 Robiola Nonno Nanni
  • 300gr di ceci precotti
  • 500gr di carote
  • 50 gr di scalogno
  • QB di sale
  • QB di olio
  • QB di pepe

Difficoltà: facile

Tempo: 40 minuti

Persone: 3/4

Pelate le carote e tagliatele sottili, soffriggete lo scalogno precedentemente tritato con un filo di olio, aggiungete le carote ed i ceci precotti e fate rosolare il tutto, dopodiché coprite con acqua e fate cuocere per una ventina di minuti. Prendete un frullatore ad immersione e frullate la vostra vellutata, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, infine aggiustatela si sale e pepe. Ora sarete pronti per impiattare, mettete la vellutata in una fondina, decorate con qualche quenelle di Robiola Nonno Nanni e terminate con un filo di olio a crudo.

Vellutata con Robiola Senza Lattosio Nonno Nanni, cannellini e cavolo nero

Ingredienti

  • 200 g di Robiola Senza Lattosio Nonno Nanni
  • 600 g di cannellini lessati
  • 300 g di cavolo nero
  • 1 scalogno
  • 8 decilitri di brodo vegetale
  • 1 rametto di rosmarino
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe nero

Sale Difficoltà: facile

Tempo: 30 minuti

Persone: 4

Sbucciare lo scalogno e tritarlo finemente, lasciarlo stufare dolcemente in una casseruola con 4

cucchiai di olio. Unire i cannellini, tranne 2 cucchiai, e il brodo in ebollizione e proseguire con la cottura per 15 minuti su fiamma bassa. Mondare il cavolo nero, eliminare la costa centrale dalle foglie, scottar-le in acqua salata in ebollizione per 5 minuti, scolarle, strizzarle e unirle ai cannellini. Cuocere per altri 5 minuti, frullare con un mixer a immersione e regolare di sale. Versare nelle fondine, unire la Robiola Senza Lattosio Nonno Nanni a fiocchetti, le foglioline di rosmarino tritate finemente e una macinata di pepe. A guarnizione del piatto inserire i cannellini non frullati.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Enrica Benzoni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi