Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

La Giornata della Ristorazione arriva in IULM

A Milano domani, venerdì 28 aprile, focus con Epam su formazione e figure professionali nella ristorazione. Per più del 50% delle aziende difficoltà nel trovare personale. L’appuntamento è dalle ore 10 presso l’Auditorium dell’Università IULM in via Carlo Bo, 7.
Photo credits: fonte sito Iulm

Per la prima Giornata della Ristorazione (Per la cultura dell'Ospitalità italiana) domani, venerdì 28 aprile, Epam-Fipe , l'Associazione pubblici esercizi di Confcommercio Milano, oltre a favorire l'adesione all'iniziativa delle singole attività di ristorazione della città, organizza la tavola rotonda “L'evoluzione della formazione e delle figure professionali nella ristorazione: da necessità a opportunità”.

Epam-Fipe Milano interpreta la propria partecipazione alla Giornata della Ristorazione attraverso l'organizzazione di questa tavola rotonda dedicata al tema della formazione nella ristorazione e alla delicata questione dell'educazione dei più giovani all'impegno consapevole dentro ad uno dei settori più iconici, ma anche in grande cambiamento, della nostra economia.

Per il trimestre aprile-giugno di quest'anno le assunzioni previste nelle attività di ristorazione (fonte Unioncamere – ANPAL, Sistema Informativo Excelsior) sono più di 27 mila in e quasi 9.800 a Milano e Città Metropolitana. Ma più del 50 % delle aziende che ricerca personale – rileva Epam-Fipe Milano – segnala difficoltà di reperimento.

All'incontro di Epam-Fipe Milano di domani – realizzato in collaborazione con Fipe-Confcommercio, Confcommercio Milano e IULM – intervengono: Alessandro Negrini ( e patron “Il luogo Aimo e Nadia”); Niccolò Frediani (titolare ristorante Ribot); Arturo Carile (Campari Academy manager); Delia Ciccarelli (corporate relations director McDonald's Italy); Gabriele Cartasegna (direttore Capac Politecnico del Commercio e del Turismo e Formaterziario, enti formativi che fanno riferimento alla Confcommercio milanese); Massimiliano Bruni (professore associato Università IULM).

Saluti di apertura di Fabio Acampora, vicepresidente vicario di Epam-Fipe Milano.

La Giornata della Ristorazione (Per la cultura dell'Ospitalità italiana)

Prima edizione dell'iniziativa organizzata da Fipe-Confcommercio, la Federazione italiana pubblici esercizi, con il “fil rouge” del pane che esprime il valore della condivisione. Ogni ristorante che aderisce alla Giornata (qui per l'adesione), registrandosi sulla piattaforma, può proporre una ricetta a base di pane con la quale rendere la propria interpretazione del tema dell'ospitalità. L'evento vuole riunire – sotto il comune denominatore del valore dell'ospitalità – chef e ristoratori a tutti i livelli: ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie e taverne. La scelta di dedicare un piatto che abbia tra gli ingredienti il pane deriva, da una parte, dal valore di condivisione che questo alimento esprime e, dall'altra, dall'azione benefica collegata all'iniziativa con l'attività di Charity promossa da Fipe che devolverà alla Caritas italiana.

Epam

Milano corso 51

tel. 027750347 – epam@unione.milano.it

Photo: fonte Iulm

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

RUBRICHE

Pubblica con noi