Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

La Mela di Chef Filippo Sinisgalli e Alice Vialetto, un dolce che è un viaggio tra i profumi delle colline dell’Alto Adige

In occasione della prima edizione della Festa della Mela di Bolzano, Chef Filippo Sinisgalli e la giovane pasticcera del Ristorante Zur Kaiserkron Alice Vialetto hanno ideato un dolce speciale, costruito per scoprire le sfumature delle mele tipiche delle colline del territorio. Un omaggio ad un prodotto ricco di tradizione, con un pizzico di trasgressione
Photo credits: fonte MiRò Comunicazione

Regina del menù del Ristorante Zur Kaiserkron in occasione della Festa della Mela, che vede la sua prima edizione a Bolzano dal 27 al 30 ottobre, sarà La Mela, un dessert speciale studiato a quattro mani da Filippo Sinisgalli, del Ristorante Zur Kaiserkron di Bolzano e Alice Vialetto, giovane pasticcera nata dal vivaio dell'hub di cucina Il Palato Italiano, per esaltare al massimo gusto e consistenze diverse di questo frutto succoso.

Il dolce è composto da strati di cremoso al caramello, gelee di mela granny, macedonia di mela yello con cannella e briciole d'oro. Il tutto racchiuso in due strati di frolla sagomata con uno stampo a forma di mela creato appositamente per questa realizzazione. Il dolce è accompagnato da crema inglese alla cannella e polvere di lampone disidratato per un piacevole contrasto acidulo. Il tocco finale: briciole d'oro che rappresentano il lato trasgressivo del “frutto del peccato”.

“La Mela Yello dell'Alto Adige é un prodotto innovativo ed a tratti sorprendete per le note aromatiche e spiccatamente esotiche -racconta Chef Filippo Sinisgalli che da circa un anno guida il ristorante Zur Kaiserkron di Bolzano e da sempre ama entrare in contatto con le eccellenze produttive del territorio – in questo piatto abbiamo voluto declinare la mela in modo tale da non perdere il focus sulla stessa ma allo stesso tempo intrecciarla con sapori più canonici della pasticceria. Chi assaggia La Mela passa dalle texture ai profumi in un viaggio tra le colline preziose di queste zone. La mela è in prodotto trasversale mette d'accordo veramente tutti, piace ai bambini, può essere gustata in tantissimi modi, molti legati alla tradizione. Per noi la sfida era quella di non essere banali e trasformarla in una nuova esperienza”.

Dal 27 ottobre per una settimana al ristorante Zur Kaiserkron sarà possibile gustare anche un menù dedicato proprio al frutto profumato delle colline dell'Alto Adige che prevede per cominciare un antipasto di Tartare di manzo pusterese (che viene alimentato anche con mele locali) con mela in doppia consistenza, tagliata a dadini e mescolata ad un formaggio locale fermentato sotto forma di estratto di mela, ricavato da Rotovapor e fermentato in una speciale pentola coreana che ne esalta gusto ed essenza. Si prosegue con il Risotto mantecato con burro d'anguilla e mela saltata.

Ristorante Zur Kaiserkron
Piazza della Mostra, 1
Bolzano
Tel. 0471 028000
info@ristorantezurkaiserkron.it
www.ristorantezurkaiserkron.it


Chef Filippo Sinisgalli – Il Palato Italiano – Ristorante Zur Kaiserkron
Il Palato Italiano, con sede a Bolzano, è una realtà impegnata nella scoperta, nella valorizzazione e nella divulgazione dell'arte culinaria italiana attraverso attività esperienziali, culturali e una meticolosa selezione di prodotti enogastronomici di eccellenza. Il suo Executive Chef è Filippo Sinisgalli, che vanta importanti esperienze a livello e : all'Esplanade di Desenzano, come formatore dei team di brigata dell'Armani Hotel a Dubai e alla locanda Mezzosoldo in Val Rendena (TN), dove ha ottenuto la stella Michelin; un percorso che ha avuto inizio con un'articolata e strutturata formazione a stretto contatto con Gualtiero Marchesi. Nell'aprile 2022, dopo 4 anni da Segretario Generale, è stato eletto Vice Presidente di Euro-Toques Italia, l'associazione fondata da Marchesi che a lungo ne resse la presidenza. A ottobre 2021 Il Palato Italiano accoglie la sfida dell'apertura di un ristorante portando a nuova vita lo storico Ristorante Zur Kaiserkron di Bolzano, guidato da Chef Filippo Sinisgalli e dalla sua brigata.

Il Palato Italiano è stato presente alla Gift Lounge pre-Oscar 2017 e 2018 a Los Angeles, in case private di personalità per riservati Chef@Home, come a New York per l'Housewarming Party di Alan Cumming, ma anche in speciali serate di beneficenza a fianco di charity e foundation di altissimo livello, come la Celebrity Fight Night 2017 e 2018, la Andrea Bocelli Foundation e la Mohamed Ali Foundation; senza dimenticare la partecipazione alla Celebrity Golf Classic 2018 di Anthony Anderson – a fine aprile 2018 a Palm Desert, in California –, l'evento realizzato per supportare le organizzazioni non-profit Boys & Girls Club of America e American Diabetes Association.

Dal 2019 Il Palato Italiano e Chef Filippo Sinisgalli sono stati protagonisti in alcuni importanti appuntamenti come White , Milan Design Week, la rassegna culinaria Garda con Gusto. Nel 2018, Il Palato Italiano è stato partner di SuperStudio Più e del Fuorisalone in occasione della Milano Design Week, dove la brigata e lo Chef erano presenti con il loro concept “smart” Dattitempo. È stato inoltre main partner di Bocuse d'Or Europe OFF 2018, ospitato a .

Nel 2020 Filippo Sinisgalli è stato Presidente di giuria durante Ricibiamo, un contest indetto dall'Università Cattolica di , per discutere della minimizzazione dello spreco alimentare e del recupero di cibo nel settore della ristorazione, oltre che docente per il master Food&Beverage.

IL PALATO ITALIANO ON-LINE
www.facebook.com/ilpalatoitaliano
www.instagram.com/ilpalatoitaliano

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi