Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

La pizza napoletana di Guglielmo ed Enrico Vuolo

Guglielmo Vuolo può essere definito uno dei padri della pizza napoletana, da sempre membro di AVPN, l’associazione della verace pizza napoletana, di cui è insegnante e ambassador
Photo credits: Photo fonte Aromi.Group

Con suo figlio Enrico la ricerca è continua, tanto sugli impasti quanto sulle materie prime. Noto è il suo studio, realizzato in collaborazione con l’università di , sull’uso dell’acqua di mare nella preparazione delle sue pizze, così da limitare l’apporto di sale, come mediterranea insegna. Una ricetta che si è poi rapidamente diffusa tra numerosi di alto livello.

I Vuolo sono precursori anche nella ricerca di materie prime quasi introvabili: è ormai conosciuta e apprezzata la loro carta dei pomodori, una selezione di varietà, spesso coltivate espressamente per loro, dalla quale il cliente può scegliere per rendere unica e personale la propria pizza.

Tutte queste particolarità- e, in generale, l’autorità riconosciuta alla famiglia Vuolo sono testimoniate dalla costante presenza in tutte le guide di settore, a partire dai Tre Spicchi assegnati dal Gambero Rosso.

L’ambiente, luminoso, allegro e informale

Una nuova immagine e una nuova location

La nuova sede si presenta agli ospiti moderna, contraddistinta da colori vivaci e brillanti, e maioliche amalfitane, il tutto in un ambiente luminoso e allegro in cui svetta il nuovo logo: una V identitaria con il nome di Enrico definitivamente affiancato a quello di Guglielmo.

Il dehors esterno completa la sala durante la bella stagione. A unire le varie parti del locale, un’atmosfera informale e spontanea – come tradizione partenopea vuole!.

Nella foto Guglielmo ed Enrico Vuolo

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi