Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

La Sagra della Nana di Montagnano festeggia i cinquant’anni di storia

Cinquant’anni di Sagra della Nana. La tradizionale festa del paese di Montagnano è nata nel 1972 e, di conseguenza, nel 2022 ha raggiunto l’importante traguardo del cinquantesimo anniversario che verrà festeggiato attraverso un calendario di eventi che prenderanno il via da sabato 30 luglio con una grande festa paesana e che troveranno poi compimento nella vera e propria sagra di settembre. La gastronomia si unirà a tante iniziative collaterali aperte a tutti per andare a valorizzare i sapori, le tradizioni e la cultura contadina, permettendo a bambini, ragazzi e adulti di vivere un viaggio indietro nel tempo e di assaggiare i piatti locali tramandati di generazione in generazione.

Cinquant’anni di Sagra della Nana. La tradizionale festa del paese di Montagnano è nata nel 1972 e, di conseguenza, nel 2022 ha raggiunto l’importante traguardo del cinquantesimo anniversario che verrà festeggiato attraverso un calendario di eventi che prenderanno il via da sabato 30 luglio e che troveranno poi compimento nella vera e propria sagra di settembre. La gastronomia si unirà a tante iniziative collaterali organizzate dal Comitato Festeggiamenti Paesani Montagnano e aperte a tutti per andare a valorizzare i sapori, le tradizioni e la cultura contadina, permettendo a bambini, ragazzi e adulti di vivere un viaggio indietro nel tempo e di assaggiare i piatti locali tramandati di generazione in generazione.

Il primo appuntamento sarà il 30 luglio, a partire dalle 20.00, quando i cinquant’anni verranno celebrati con una grande festa paesana sviluppata lungo le vie di Montagnano dove saranno apparecchiate tavolate su cui verranno serviti antipasto chianino, tagliatelle al sugo di nana e nana in porchetta. L’intenzione è di coinvolgere tutti gli amanti della Sagra della Nana e tutti coloro che, di anno in anno, hanno contribuito a far crescere questo evento e a renderlo uno dei più partecipati del territorio aretino, prevedendo una cena a prezzi popolari e un parallelo programma di intrattenimento. La serata si aprirà con la proiezione di un filmato per ripercorrere i momenti più significativi e più emozionanti della sagra attraverso foto e video dal 1972 ad oggi, andando così a mostrare i cambiamenti del paese, delle tradizioni e delle usanze attraverso gli ultimi cinquant’anni. Successivamente verranno conferiti riconoscimenti a tutti i presidenti del Comitato Festeggiamenti Paesani Montagnano, alle persone che maggiormente hanno contribuito alla festa e ai fornitori storici del territorio, poi la cena sarà seguita da un dj-set che permetterà di ballare tutta la notte all’aria aperta e sotto le stelle. «La Sagra della Nana è, da sempre, una festa dell’intero paese – spiega il presidente Vittorio Brilli, – dunque l’intenzione è di far uscire tutti i montagnanesi di casa e di dar vita a una delle più grandi feste mai organizzate sul territorio».

L’evento di luglio sarà una sorta di anticipazione della vera e propria sagra in programma nelle consuete date di fine estate, da mercoledì 14 a domenica 18 settembre e da giovedì 22 a domenica 25 settembre. Le cene con i piatti della tradizione locale saranno affiancate da un programma di concerti e di intrattenimento che scandiranno ogni serata, arricchito da un calendario di iniziative collaterali con novità quali l’apertura della gara podistica “Montagnanata” a corridori di tutte le età e l’organizzazione di una grande contadina con un’esposizione di animali da fattoria, una mostra con trattori e mezzi agricoli d’epoca, e un mercato dei sapori in collaborazione con Slow Food. Ad animare entrambe le settimane della Sagra della Nana sarà la volontà di tenere vive le tradizioni locali e di condividere il clima di entusiasmo che da cinquant’anni costituisce l’elemento identitario della comunità di Montagnano.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Marco Cavini

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi