Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

La Wine and Food Academy e la Cantina Monte delle Vigne presentano la “Guida essenziale ai vini d’Italia 2024”

L’evento a Ozzano Taro (PR) il 6 febbraio 2024, con il giornalista enogastronomico Daniele Cernilli (DoctorWine) presentato da Paolo Tegoni (docente universitario in cultura enogastronomica). Si celebrano la cucina di Parma e le malvasie del territorio di Parma e Piacenza con lo chef d’eccezione Mariano Chiarelli. Durante l’evento si assaggeranno oltre trenta di vini dei due territori.
Photo credits: fonte ufficio stampa

“Malvasia avanti tutta” è il tema dell'evento che si svolgerà martedì 6 febbraio 2024 alle ore 18.30 al Casale delle Vigne (Str. Monticello, 22) a Ozzano Taro (PR) dove saranno presenti sedici banchi di assaggi di altrettanti produttori di e presenti e non presenti nella Guida ma rappresentativi del territorio di appartenenza i quali saranno coadiuvati dagli assaggiatori dell'ONAV della sezione di Parma; a seguire alle ore 20.00 tutti a tavola a gustare le specialità dello Mariano Chiarelli con un menu rigorosamente parmigiano, al quale saranno abbinati i vini dei due territori. Nel mentre, Paolo Tegoni, docente universitario in cultura enogastronomica, introdurrà il giornalista enogastronomico Daniele Cernilli, alias DoctorWine, che presenterà la X edizione della “Guida Essenziale ai Vini d'Italia” con approfondimenti e aneddoti.

Durante la cena saranno presenti su un apposito tavolo tutte le etichette delle cantine partecipanti che non sono state incluse nel menu e che saranno a disposizione degli ospiti della serata per arricchire la degustazione. In questa occasione verrà effettuato uno sconto speciale per acquistare la Guida Essenziale ai vini d'Italia 2024.

L'evento gode del patrocinio di: Consorzio Parmigiano Reggiano DOP, Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini, ONAV sezione di Parma

La Guida

Quest'anno la prestigiosa Guida compie dieci anni: in questo lungo percorso è diventata una delle più autorevoli del panorama enologico italiano. La filosofia dietro la Guida è l'essenzialità: il volume non è una raccolta di migliaia di aziende, ma la selezione di quelle a nostro giudizio migliori (in questa edizione 1254) e che nei prossimi mesi proporranno sui mercati vini di gran pregio.

All'interno della Guida è poi presente un'ulteriore selezione: sono segnalati 560 vini che si contraddistinguono per l'ottimo rapporto qualità/prezzo. Si tratta di vini che in enoteca hanno un costo inferiore a 15 euro, ma che raggiungono un punteggio superiore a 90/100. Questi vini sono segnalati graficamente con il simbolo del pollice alzato, che ricorda il like di molti social. Una speciale classifica premia il campione ed elenca i 10 migliori acquisiti.

Come ogni Guida che si rispetti, anche la guida di DoctorWine ha la sua piramide qualitativa, rappresentata dagli ormai conosciuti “faccini” – il sigillo con la faccia di Daniele Cernilli, che così “ci mette la faccia” nel certificare la qualità dei vini premiati.

Il Menu

Antipasto

  • Crudo Parma 30 mesi
  • Spumante Sophia Brut Millesimato – Venturini Foschi

Primo

  • Risotto alla malvasia con crudo croccante crema di rosone Boccadirosa – Luretta

Secondo

  • Faraona ripiena con il suo fondo e mille foglie di patate
  • Sorriso di Cielo – La Tosa

Dessert

  • Frittelle e chiacchiere
  • Malvasia dolce – Monte delle Vigne

Fine pasto

  • Parmigiano Reggiano DOC di lunga stagionatura
  • Vin Santo Colli Piacentini – Barattieri

Il vino è stato offerto dalle aziende partecipanti

Le sedici cantine partecipanti:

Carra di Casatico azienda vitivinicola, Ceci 1938 – Cantine Ceci S.p.A, Monte delle Vigne, Tenute Venturini Foschi, Cantina Valtidone, Azienda Vitivinicola Lusenti, Azienda Agricola Solenghi Gaetano, Cantina Mossi 1558, Luretta, La Tosa, Barattieri, Terramara Pierluigi Camorali, Viti Vinicola Valla, Cantina Ca'Nova, Oinoe Vini, Cantine il Poggio.

Per Prenotazione: https://montedellevigne.it/it/degustazioni_eventi/?experience=58192ace-ce75-49ee-89ae-8aaaa302a9d9


La Wine and Academy
L'accademia del buon vino e del buon cibo nasce a Parma nel 2016 da un'idea di Raffaele D'Angelo e Marco Abruzzese, è una vera e propria officina di “sapori e saperi”. Come già da alcuni anni accade, questa poliedrica realtà parmigiana organizza periodicamente incontri con esperti e professionisti del settore, degustazioni di prodotti d'eccellenza, cene tematiche, presentazioni di e incontri con i vignaioli accompagnati da momenti conviviali con assaggi dei prodotti simbolo del made in Italy:

Daniele Cernilli (Doctor Wine)
Direttore responsabile di DoctorWine nonché il direttore-curatore della Guida Essenziale ai Vini d'Italia by DoctorWine, Daniele Cernilli è un critico enologico di fama . Dieci anni fa ha creato il web magazine DoctorWine dove mette a frutto la sua quarantennale esperienza. Giornalista e critico di vini (è stato cofondatore del Gambero Rosso nel 1986, curatore della guida Vini d'Italia per 24 edizioni, direttore del magazine Gambero Rosso, personaggio televisivo alla guida del Gambero Rosso Channel oltre che collaboratore di diverse testate nazionali specializzate e non, e attualmente è direttore responsabile anche della rivista L'Assaggiatore dell'Onav – Organizzazione Assaggiatori Vino), conferenziere e docente ai corsi professionali di degustazione e analisi sensoriale, scrittore (è autore del libro I racconti (e i consigli) di Doctor Wine – Einaudi 2014; Vitigni del mondo – La Conchiglia 2012 – in collaborazione con Dario Cappelloni; Memorie di un assaggiatore di vino – Einaudi 2006). Dal 2014, in collaborazione con un selezionato staff di degustatori e giornalisti, ha pubblicato con Mondadori le prime due edizioni della Guida Essenziale ai Vini d'Italia 2015 e 2016 e con MD Comunication le edizioni 2017, 2018, 2019, 2020 e 2021 della Guida Essenziale ai Vini d'Italia. Dal 2012 è degustatore ufficiale al Decanter Wine World Award (DWWA). Nel 2015 è stato selezionato per far parte del Wine Writers' Hall of Fame della Wine Media Guild di New York e in passato è stato incluso nella classifica della rivista inglese Decanter tra le 50 persone più influenti nel mondo del vino (2007-2008-2009). Dal 2019 è chairman di 5stars – The Book di Vinitaly International. (dal sito: www.doctorwine.it)

Per approfondimenti sulla guida:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi