Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Legge Made in Italy: nasce il registro delle Associazioni nazionali delle Città di Identità

Approvata la proposta di emendamento dell’on.Pino Bicchielli primo firmatario Michele Sonnessa: “Risultato storico ottenuto grazie al grande lavoro delle Città dell’Olio e al sostegno fondamentale dell’on.Pino Bicchielli. Pronti a convocare un tavolo tecnico che riunirà tutte le città di identità per lavorare alla definizione dei decreti attuativi”
Photo credits: fonte ufficio stampa

Le Città dell'Olio esprimono orgoglio e soddisfazione per l'approvazione della legge Made in Italy, che all'art. 40 recupera un emendamento proposto, come primo firmatario, dall'on. Pino Bicchielli che istituisce il Registro delle Associazioni nazionali delle Città di Identità.

Un traguardo importante ottenuto grazie al grande lavoro svolto dalle Città dell'Olio. “Un risultato storico che rappresenta un segnale di attenzione verso i nostri temi e i nostri valori, così come per tutte le Associazioni legate identitariamente ai prodotti agricoli del territorio. Un riconoscimento che premia l'impegno quotidiano profuso dalle Città dell'Olio in 30 anni di storia e di attività – ha dichiarato Michele Sonnessa, Presidente delle Città dell'Olio – da oggi potremo dare un apporto ancora più concreto alle politiche di promozione e valorizzazione delle produzioni locali attraverso il coinvolgimento diretto di olivicoltori, viticoltori e operatori turistici e della ristorazione delle oltre 470 Città dell'Olio italiane. Insieme a Città del Vino, che ringrazio per l'alleanza preziosa, vogliamo valorizzare le identità e le produzioni tipiche locali e il turismo di comunità che si sviluppa a partire dal racconto delle tradizioni, dei mestieri e delle piccole e grandi storie di persone che custodiscono il nostro immenso patrimonio oleoenogastronomico. Con l'istituzione del Registro delle associazioni di Città di identità, per cui siamo grati all'on. Pino Bicchielli il cui sostegno è stato fondamentale e a tutti i firmatari, da oggi abbiamo uno strumento in più per perseguire questi obbiettivi. Come accaduto per la legge sull'oleoturismo, ora è il momento di lavorare alla stesura dei decreti attuativi e, insieme a Città del Vino, abbiamo già predisposto una bozza di proposta che condivideremo con le altre Associazioni di Città di Identità convocandole in un tavolo di lavoro comune”.

Nell'articolo 40 della legge si stabilisce che: “Al fine di assicurare la più ampia partecipazione degli operatori dei settori agricoli nella pianificazione strategica degli interventi di valorizzazione e di promozione delle produzioni di pregio e di alta rinomanza, è istituito presso il Ministero dell'agricoltura e delle foreste il Registro delle Associazioni nazionali delle città di identità” e si definiscono “città di identità” le città o realtà territoriali che si caratterizzano per le produzioni agricole di pregio, in cui operano organismi associativi a carattere comunale con lo specifico scopo di promuovere e valorizzare le identità colturali dei loro territori nei mercati nazionali ed internazionali.

“Sono particolarmente soddisfatto per lo straordinario obiettivo raggiunto. Alcuni mesi fa abbiamo avviato il percorso di approvazione della Legge di istituzione del Registro nazionale delle Associazioni delle Città di Identità, presentando una nostra proposta. Oggi, grazie all'emendamento alla Legge Made in Italy, l'istituzione del Registro nazionale e il riconoscimento legislativo delle Associazioni Nazionali delle Città di Identità diventa realtà, con una accelerazione che inizialmente era inimmaginabile.È stato un impegnativo lavoro per il quale ringrazio il Presidente Michele Sonnessa per il suo autorevole contributo che ci ha dato e ci sta dando sui temi dell'olivicoltura e dell'agricoltura in generale – dichiara l'on. Pino Bicchielli – e che ci ha portato a raggiungere un risultato straordinario, che sono certo darà maggiore forza e visibilità ai tanti comuni e territori che vivono dei prodotti della nostra terra.”

Associazione nazionale Città dell'Olio

C/o Villa Parigini Strada di Basciano, 22 – 53035 Monteriggioni (Si)

Tel. 0577 329109 – Fax 0577 326042

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi