Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Levissima lancia la Limited Edition Issima Trudi per celebrare le specie protette del Parco Nazionale dello Stelvio

Gli animali del Parco dello Stelvio diventano protagonisti delle bottiglie Issima e di una nuova collezione di peluches firmata Trudi: un’edizione limitata che sensibilizza i più piccoli al rispetto della biodiversità, della natura e dei suoi abitanti
Photo credits: fonte ufficio stampa Edelman

Levissima con Issima, la bottiglietta di acqua minerale pensata per i più piccoli, fa un ulteriore passo in avanti a sostegno della biodiversità e lancia l’edizione limitata con il Parco dello Stelvio e Trudi, l’azienda italiana produttrice di peluches tra i più famosi al mondo, che da sempre mette al centro il mondo del bambino, il suo benessere e il suo ambiente. Protagonisti della limited edition, gli animali del Parco Nazionale dello Stelvio, uno tra i Parchi più importanti d’Italia e d’Europa nonché il luogo ai cui margini sgorga l’acqua minerale Levissima.

Giorgia la prudente e veloce lepre bianca, il silenzioso e morbido Gufo Reale Ricky, il lupo Ernesto sensibile e giocherellone, la marmotta Frida dormigliona d’inverno e affamata d’estate, il ghiotto e smemorato Otto lo scoiattolo rosso, la furba e coraggiosa volpe Enrica: i protagonisti della limited-edition si uniscono a Levissima, non solo per ricordare ai bambini l’importanza dell’idratazione e il valore dell’acqua minerale, ma, soprattutto, per insegnare l’importanza di tutelare la biodiversità e comprenderne il valore inestimabile sin da piccoli.

Infatti, nell’ambito di questo progetto, Levissima dà la possibilità ai consumatori e ai bambini di immergersi nell’affascinante mondo di alcune delle sue specie protette. Sull’etichetta delle 6 bottiglie è possibile scannerizzare un QR code per visualizzare una pagina web dedicata, da cui accedere alle informazioni sugli animali, sulle attività del Parco, nonché a schede illustrative e giochi interattivi. Così, adulti e bambini possono divertirsi e al contempo apprendere le caratteristiche e l’importanza di ciascun animale, nonché il bisogno della sua tutela.

La speciale bottiglietta in formato da 33cl è pensata appositamente per i bambini ed è pratica da portare ovunque per dissetarsi con inconfondibile leggerezza. Il tappo salvagoccia, che permette di mantenere tutta la purezza dell’acqua Levissima e il suo gusto fresco e di montagna, garantisce igiene e sicurezza, senza il rischio che la bottiglietta si apra se lo zainetto si scuote o si ribalta.

Inoltre, gli stessi peluche raffigurati sulle confezioni Issima danno vita anche una collezione vera e propria: un nuovo set di peluche Trudi in collaborazione con Levissima dedicati ad alcune delle specie protette del Parco dello Stelvio e realizzati con un’imbottitura in 100% plastica riciclata nell’ottica di proteggere e salvaguardare ancora di più il pianeta e incentivare il processo di riciclo. La collezione sarà distribuita durante l’evento al Parco Nazionale dello Stelvio e potrà essere acquistata sul sito di Trudi al link STELVIO.

Legata al suo territorio di origine, l’azienda negli anni ha sempre messo in campo azioni concrete di restituzione al territorio e alle specie che lo abitano, e anche questa volta non fa eccezione.

In particolare, il corrispettivo versato da Levissima al Parco Nazionale dello Stelvio per questo specifico progetto, aiuta l’ecosistema a mantenere i suoi equilibri vitali: il Parco Nazionale dello Stelvio, infatti, destinerà il corrispettivo ricevuto per il finanziamento delle sue attività istituzionali, tra cui l’attribuzione di borse di studio per contribuire alla ricerca sulla biodiversità di due specie protette del Parco Nazionale dello Stelvio, il Lupo e il Gipeto.

Dagli aspetti di divulgazione per i bambini alla realizzazione dei peluches, la collaborazione si inserisce nell’ambito di Regeneration – il progetto del brand che nasce dalle origini del marchio, in Valtellina e alle pendici del Parco Nazionale dello Stelvio – con cui l’azienda si propone di contribuire alla creazione di un mondo in cui le risorse naturali vengono utilizzate in modo condiviso e responsabile per creare insieme un impatto positivo, promuovendo stili di vita sostenibili e progetti orientati a ridurre l’impronta ecologica della plastica.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi