Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

McDonald’s lancia il nuovo servizio Mobile Order and Pay

In tutta Italia si può ordinare e pagare direttamente con la App McDonald’s
Photo credits: Photo fonte ufficio stampa

L’innovativo servizio Mobile Order and Pay (MOP) di McDonald’s è disponibile sull’intera rete : i clienti dei ristoranti italiani possono ordinare e pagare direttamente da smartphone, attraverso la App McDonald’s per poi ritirare l’ordine al McDrive, all’interno del ristorante (con take away o servizio al tavolo) o presso i parcheggi dedicati.

Con questa novità, andare da McDonald’s è oggi un’esperienza d’acquisto ancora più confortevole, rapida e fluida.

Il servizio Mobile Order and Pay nasce all’interno di un più ampio piano di investimento in innovazione digitale dell’Azienda ed è reso possibile grazie alla rinnovata App McDonald’s che nei primi tre mesi del 2022 (gennaio-marzo) è stata la più scaricata della categoria food& con oltre 1 milione di download e che dalla sua nascita, nel 2017, è stata scaricata 25 milioni di volte.

 

Inoltre, MOP è solo l’ultimo tassello di un percorso verso una sempre maggiore digitalizzazione e multicanalità del business, che McDonald’s ha iniziato quasi un decennio fa con l’obiettivo di aumentare l’accessibilità della propria offerta ai clienti. Questa evoluzione digitale ha permesso di coinvolgere e costruire relazioni con milioni di consumatori ogni mese anche grazie a iniziative speciali, gaming in APP, promozioni e aggiornamenti sulle nuove proposte del menù.

 

Il processo di digitalizzazione comprende anche l’installazione dei menuboard digitali (compresi quelli presenti nella corsia McDrive che mostrano la lista di prodotti in funzione dell’orario e del meteo), la centralità del CRM (customer relationship management) e l’utilizzo di sistemi predittivi sulle vendite oltre alla logistica integrata in grado di preparare in autonomia gli ordini sulla base delle tendenze.

 

“La combinazione fra digitalizzazione e multicanalità sviluppata da McDonald’s ci ha permesso di gestire al meglio i cambiamenti legati a servizio e canali di consumo che abbiamo registrato negli ultimi anni. Infatti, canali come McDrive, McDelivery, Take Away e App, al pari del ristorante, sono entrati nella quotidianità dei consumatori italiani, un trend che abbiamo immediatamente intercettato e in cui stiamo continuando a investire per rispondere al meglio alle necessità di ogni cliente. L’introduzione del servizio Mobile Order and Pay ne è un esempio concreto.” Dichiara Dario Baroni, Amministratore Delegato di McDonald’s Italia.

 

McDonald’s Italia

In Italia da oltre 35 anni, McDonald’s conta oggi 640 ristoranti in tutto il Paese per un totale di 27.000 dipendenti che servono ogni giorno 1 milione di clienti. I ristoranti McDonald’s italiani sono gestiti per il 90% secondo la formula del franchising grazie a 140 imprenditori locali che testimoniano il radicamento del marchio al territorio. Anche nella scelta dei fornitori McDonald’s conferma la volontà di essere un marchio “locale”, con l’85% di fornitori che è rappresentato da aziende italiane o aziende che producono in Italia. Nel mondo McDonald’s è presente in oltre 100 Paesi con più di 38.000 ristoranti.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi