Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Milano Eats Different con le proposte Linfa per pranzo, cena e per eventi gourmet all’insegna della sostenibilità ambientale

Linfa – Eat Different (linfamilano.com), ristorante milanese plant based d’ispirazione internazionale, diventato ormai un luogo di destinazione per gli amanti della cucina gourmet attenta ai concetti di sostenibilità ambientale e materie prime di alta qualità, torna a stupire i propri ospiti in occasione della riapertura dopo la pausa estiva.
Photo credits: fonte uffico stampa FunnyVeg

Tra le nuove proposte, tutte con ingredienti di stagione, non poteva mancare Profumo d’autunno, ricetta classica della cucina italiana, con una tagliatella il cui impasto è arricchito dalla farina di castagne, condita con un ricco ragù ai funghi porcini e salsiccia vegetale. Accanto a essa i piatti iconici che hanno reso famosa Linfa – Eat Different: la sorprendente Dal mare, l’avvolgente Cashew & pepe e gli irresistibili Bicchiere goloso e Tiratisù, presenti in menù in base alle disponibilità e alla freschezza degli ingredienti. Sei le squisite portate che scandiscono il percorso degustazione, disponibile anche in abbinamento a vini di cantine nazionali e estere. Ampliata la proposta beverage che, oltre alle birre e ai soft di produttori altamente selezionati, prevede una list ricercata che include i NO.CO (Non Alcoholic Cocktail).

Queste e altre intriganti portate sono pronte ad accogliere gli ospiti nella location di via Borgognone 24, ubicata nel fashion e design district milanese. Grazie alla meticolosa scelta dei materiali e alla cura di ogni singolo dettaglio, l’ambiente si veste di un sapore international chic avanguardistico, capace di coccolare gli ospiti per un’esperienza multisensoriale, da vivere tra le sue quattro sale. Tutti animal-free ed eco-friendly anche negli arredi, gli spazi sono ideali per meeting, eventi aziendali o privati, sempre più richiesti da realtà che prediligono un approccio gentile con il pianeta e con i suoi abitanti.

“Dopo un anno e mezzo di attività – spiega Edoardo Valsecchi, titolare di Linfa – Eat Different – posso dirmi soddisfatto dai risultati raggiunti. Linfa – Eat Different ha ottenuto riconoscimenti dalla stampa, oltre che dai propri clienti. Tramite i nostri canali social abbiamo raggiunto quasi ottocentomila persone, incuriosendo con un format 100% vegetale dell’alto standard, a dimostrazione che una nuova via non solo è possibile, ma anche pienamente appagante. Diffondere una consapevolezza attraverso un’alimentazione sana ed ecosostenibile è la nostra mission; i nostri valori di rispetto per l’ambiente e gli animali sono alla base di ogni scelta, dal food al design, senza dimenticare le relazioni con l’ospite”.

La location

Creata in modo da usufruire il più possibile della luce naturale, Linfa – Eat Different si articola in quattro ambienti: la Main Room, sala più conviviale nel quale è protagonista il bancone centrale, affiancato da un importante ’s tables; un corridoietto accompagna i clienti all’ampia sala dal mood metropolitano con l’iconico quadro di macchia mediterranea stabilizzata e con l’affaccio sul locale cucina dove la brigata è al lavoro. Per gli amanti della riservatezza c’è la Private Dining Room: accogliente, moderna e innovativa, ideale per i meeting e le feste private. Completa gli spazi a disposizione degli ospiti il Dehor, fruibile in tutte le stagioni dell’anno e circondato dal verde, sempre in perfetto stile Linfa – Eat Different.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi