Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Musica, teatro e cultura nel programma della Festa di Castagnatura

Due giorni indietro nel tempo con la Festa di Castagnatura di Raggiolo.

Due giorni indietro nel tempo con la Festa di Castagnatura di Raggiolo. Il piccolo borgo casentinese si prepara a ospitare l’atteso appuntamento autunnale che, sabato 29 e domenica 30 ottobre, permetterà di vivere un vero e proprio ritorno nelle antiche tradizioni collegate alla cultura della castagna tra la visita ai luoghi di produzione, la degustazione delle tipiche specialità gastronomiche, l’ascolto dei racconti nel seccatoio intorno al fuoco acceso e la rievocazione dei processi di castratura e pestatura.

Le due giornate dell’evento saranno scandite da un intenso programma con sedici iniziative per coinvolgere spettatori di tutte le età con tante proposte culturali, musicali, teatrali e letterarie. Uno spettacolo per grandi e piccoli è previsto dalle 15.30 della domenica nella piazzetta adiacente alla recuperata cappella del Sepolcreto che sarà sede dello spettacolo “Gunteria Street Show” a cura dell’artista Gunter Rieber che tornerà a regalare stupore a Raggiolo tra giochi, clownerie e follie di strada. Dalle 17.00, invece, sarà possibile ascoltare storie e favole legate alla castagna raccontate in luoghi caratteristici quali il Mulino di Morino o il Seccatoio del Cavallari dove, storicamente, i raggiolatti si riunivano a veglia intorno al fuoco nel periodo della castagnatura con gli anziani che tramandavano la loro cultura tra novelle popolari, poemi epici o brani della Divina Commedia. Musica e canti della tradizione a cura dell’energica e divertente street-band de I MistiCanti Popolari allieteranno la notte del sabato dopo la cena in piazza intorno al ceppo acceso, mentre le note del gruppo musicale folcloristico casentinese I Badalischi risuoneranno per l’intera domenica tra i vicoli in pietra di Raggiolo. Questo programma di intrattenimento si svolgerà in uno scenario a tema che, tra i mille colori della natura autunnale e i vicoli in pietra del borgo, ospiterà anche gli stand con dolci con farina a base di castagna e un mercatino con prodotti locali e artigianali.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Marco Cavini

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi