Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Nella primavera Amorim sboccia NDtech® ICON FIORE: il tappo in sughero che alza l’asticella della qualità tecnica, percepita e sempre sostenibile

Il 2024 Amorim apre con una nuova evoluzione, nata in seno a ND-Tech®, tecnologia di analisi individuale, tappo a tappo, tramite gascromatografia. Una perfetta compiutezza per i monopezzo che trovano un crescendo di possibilità di personalizzazione e ottimizzazione della classe visiva nelle versioni Icon e, da oggi, con NDTECH® ICON FIORE, novità pensata per i vini Luxury.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Amorim Cork Italia ha così portato la sua produzione ai massimi livelli possibili in termini di ricerca e sviluppo, sempre con un occhio di riguardo verso l'esperienza finale, quella di chi poi, materialmente, stappa la bottiglia. Al centro, nel cuore, la cantina e i suoi vini, primi destinatari degli investimenti Amorim, per un sicuro rispetto del lavoro dell'uomo.

Ma l'eccellenza non sarebbe tale, per Amorim Cork Italia, se non garantisse anche la più completa sostenibilità. Anche questo prodotto assicura, infatti, una Carbon Footprint Balance, pari a ≈ -309 g CO2 eq/tappo. Significa che il bilancio del carbonio di questo tappo è negativo: il numero indica i grammi di CO2 catturati lungo tutta la filiera produttiva, dalla raccolta alla destinazione finale, sommata alla CO2 sequestrata dall'intero ecosistema. Una sicurezza di rispetto anche a valle, una volta stappata la bottiglia, infatti, il tappo è in sughero, quindi riciclabile al 100% tramite il progetto Etico by Amorim Cork Italia.

Il Gruppo Amorim è la prima azienda al mondo nella produzione di tappi in sughero, in grado di coprire da sola nel 2023 il 48% del mercato mondiale di questo comparto e il 28% del mercato globale di chiusure per vino; conta un totale di 63 filiali di cui 36 distribuite nei principali Paesi produttori di vino. Il Gruppo Amorim esporta in più di 100 Paesi e ha le sue aziende in 30 Paesi nei cinque continenti.

Amorim Cork Italia, con sede a Conegliano (), filiale italiana del Gruppo Amorim, si è confermata nel 2023 azienda leader del mercato del Paese. Con i suoi 75 dipendenti, nel 2023 ha registrato oltre 633 milioni di tappi venduti per un fatturato di 77 milioni di euro, pari al +2,5% rispetto all'anno precedente. La leadership di Amorim è dovuta ad una solida rete tecnico-commerciale distribuita su tutto il territorio della penisola, ad un efficace servizio di assistenza pre e post vendita ma anche all'avanguardia dei suoi sistemi produttivi e gestionali e soprattutto del suo reparto Ricerca&Sviluppo, al quale si associa una spiccata sensibilità per la tutela dell'ambiente e in particolare per la salvaguardia delle foreste da sughero. Accento vigoroso anche quello sulle risorse umane, con una serie di iniziative di work-life balance per una migliore armonia tra vita personale e lavorativa della grande famiglia Amorim. Tra gli ultimi grandi traguardi raggiunti, infine, il compimento perfetto dell'economia circolare grazie alla linea SUBER, arredo di design nato dalla granina dei tappi raccolti dalle onlus del progetto ETICO (di Amorim stessa) e riciclati. Un'opera di sostenibilità divenuta anche culturale grazie alla Mostra “SUG_HERO – Metaforme – Le mille vite di uno straordinario dono della natura, il sughero”, esposizione nata per valorizzare e testimoniare i valori che animano l'azienda.

Amorim Cork Italia S.p.A.

  1. Via Camillo Bianchi, 8
  2. Z.I. Scomigo – 31015 Conegliano (TV)
  3. Tel. 0438 394971 – Fax 0438 394607
  4. Email: elena.ballof@amorim.com – Web:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi