Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Non solo food: i brand parmigiani Bormioli Luigi e Coccinelle firmano i preziosi omaggi per gli ospiti della Cena dei Mille

La serata gourmet, in programma il prossimo 5 settembre, vedrà tra gli sponsor anche le due celebri aziende che hanno diffuso nel mondo il Made in Parma.
Photo credits: fonte parmadaily.it

Sarà un'altra serata da numeri record quella che è in programma il 5 settembre prossimo sotto le stelle del centro storico di . La Cena dei Mille, appuntamento immancabile dal 2018, continua a stupire i suoi ospiti con new entry e fedeli sostenitori.

Da un lato Bormioli Luigi, l'azienda storica parmigiana da sempre al fianco della Cena dei Mille, che firmerà i 1000 sottopiatti che i commensali potranno portare con sé a casa per ricordare la serata e arricchire la collezione iniziata in occasione della prima edizione; dall'altro lato Coccinelle, il brand è rinomato a livello per la creazione di accessori in pelle dal design curato e al passo con le tendenze, nuova all'evento che realizzerà in esclusiva 1000 braccialetti, che verranno numerati e omaggiati a tutti i partecipanti come titolo di accesso alla serata.

La partecipazione delle due importanti imprese del territorio che non fanno parte del network del , costituisce una conferma, sempre più tangibile, che a Parma si fa sistema, uno degli obiettivi principali di Fondazione Parma UNESCO Creative City of Gastronomy.

Bormioli Luigi e Coccinelle, insieme alle altre realtà del territorio, rappresentano un esempio virtuoso di imprenditoria Made in Parma e valorizzazione del legame con la comunità e la cultura parmigiana. A partire dai cadeaux ideati per la Cena dei Mille 2023 che permetteranno di raccontare, insieme alle eccellenze gastronomiche della Parma Food Valley, l'anima profonda del territorio e la distintività della storia della città ducale.

La loro presenza all'evento del 5 settembre, valorizza il legame e il rapporto con il territorio in cui le aziende affondano le loro radici: una fonte vitale di valori che permette la promozione della cultura del saper fare.

Bormioli Luigi, la nota vetreria parmigiana, nata più di due secoli fa e presente fin dalla prima edizione del 2018, creerà per la Cena dei Mille un sottopiatto dedicato e fornirà i calici.

Il nuovo sottopiatto ideato per l'evento, fa parte della collezione Ronda, è realizzato in vetro opale temperato, ed è stato decorato con il logo della Cena dei Mille, con colori ad alta resistenza all'uso e ai lavaggi idonei al contatto con alimenti, ed ogni anno viene riprodotto a tiratura limitata per celebrare l'evento.

Molto importante anche la linea di calici scelta per la Cena: si tratta del calice Michelangelo Riesling che darà un tocco d'eleganza alla mise en table. La storica collezione Michelangelo, nata nel 1977, è diventata un'icona nel mondo della ristorazione e ancora oggi è presente nei più prestigiosi department stores e ristoranti a livello internazionale.

Coccinelle , azienda nata le 1978 in provincia di Parma riconosciuta a livello internazionale per la creazione di borse ed accessori in pelle dal design curato ed al passo con le tendenze, alla sua prima edizione, ha ideato e creato un bracciale speciale per gli invitati alla Cena.

Il prezioso oggetto verrà realizzato in vera pelle made in Italy e foderato in materiale anallergico, mentre il logo del brand e “Cena dei Mille” verrà serigrafato in oro sui lati. Ad arricchire l'esclusivo bracciale una medaglietta metallica, con inciso il simbolo di una stella, a testimonianza del forte legame con la Cena dei Mille, svolta all'aperto, sotto un cielo stellato. Ogni accessorio è volutamente numerato per donare maggiore esclusività e unicità al bracciale, di colore bianco per richiamare gli eleganti canoni estetici scelti per l'evento.

«Coccinelle parteciperà come sponsor tecnico alla Cena dei Mille – afferma Emanuele Mazziotta, Direttore Generale di Coccinelle – L'azienda è da sempre legata a Parma ed è un privilegio poter far parte di questo evento che ha lo scopo di valorizzare il prezioso territorio emiliano e le eccellenze italiane che ne faranno parte. Un'esperienza a cielo aperto in cui i mille ospiti toccheranno con mano la qualità dei prodotti Coccinelle, indossando un bracciale in pelle appositamente ideato dai nostri talentuosi designers per accompagnare la serata. Un' unione territoriale che nasce dal legame profondo con la realtà locale e dal desiderio di comunicare gli stessi valori di tradizione, eccellenza e qualità.»

Inoltre, la Cena dei Mille può contare anche sull'importante sostegno di IREN, degli sponsor tecnici Affettatrici B.M&L, Fepa, Goeldin e Iotti Frigoriferi e la preziosa collaborazione di Ascom, Confesercenti e Fiere di Parma.

La Fondazione Parma UNESCO Creative City of Gastronomy, è stata costituita nel 2017, a seguito della nomina di Parma a Città Creativa UNESCO per la Gastronomia, avvenuta nel dicembre 2015 dal Direttore generale dell'UNESCO.

L'obiettivo della Fondazione è promuovere la cultura legata al patrimonio enogastronomico, coinvolgendo le istituzioni pubbliche e private, gli operatori economici e commerciali, e la popolazione del territorio cui tale patrimonio appartiene, unendo in modo strategico i prodotti e i territori di origine.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi