Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Nuovo appuntamento per La Vigna Eccellente… ed è subito Isera

Il 17 settembre si parla di “Giovani e Agricoltura”
Photo credits: M.Facci FototecaStradaVinoSapori

Cambiamenti d’epoca, agricoltura e sviluppo locale: un forum, in programma dalle 18 alle 20 presso la Corte di Palazzo Fedrigotti, per indagare lo sguardo dei giovani sul futuro della comunità attraverso esperienze dirette portate avanti sul territorio. Focus, in particolare, sulla viticoltura e, di conseguenza, sul Marzemino, vitigno simbolo della Vallagarina che in quest’area ha trovato il suo habitat ideale.

L’estate che ci lasciamo lentamente alle spalle ho fornito a tutti noi una serie di campanelli d’allarme sullo stato di salute del pianeta e sulle pericolose conseguenze legate ai cambiamenti climatici. Si pone con forza, pertanto, l’urgenza di seri mutamenti nel nostro modello di sviluppo e di consumo.

La presenza di tanti giovani nel settore rurale, oltre a testimoniare il grande valore del ritorno alla terra, rappresenta anche una manifestazione concreta di impegno per un’economia effettivamente sostenibile ed in grado di dare risposte ai diritti delle future generazioni.

Per questi motivi il Comune di Isera ha promosso il “Forum Giovani e Agricoltura” con l’intento di definire in misura permanente un momento di riflessione e confronto sulle prospettive dell’agricoltura locale alla luce del contesto e delle sfide che si stanno profilando a livello globale. Focus, in particolare, sulla viticoltura e, di conseguenza, sul Marzemino, vitigno simbolo della Vallagarina, sulle sue potenzialità e sul suo futuro.

Il Forum è in programma nell’ambito della 21° edizione della kermesse “La Vigna Eccellente…ed è subito Isera” organizzata dal 16 al 18 settembre dallo stesso Comune con il supporto di Trentino Marketing, il coordinamento della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, nell’ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest, e la collaborazione dell’APT Rovereto Vallagarina e Monte Baldo.

L’appuntamento, in particolare, avrà luogo al posto della tradizionale premiazione del miglior vigneto di Marzemino – che tornerà il prossimo anno in una veste rinnovata – e si svolgerà nella giornata di sabato 17 settembre presso la corte di Palazzo Fedrigotti ad Isera dalle ore 18:00 alle ore 20:00.

L’obiettivo è quello di promuovere un momento conoscitivo delle esperienze agricole – e, in particolare, viticole – portate avanti dai giovani di Isera, della Destra Adige e delle realtà vicine, come occasione di riflessione sulle potenzialità del settore per l’accrescimento della competitività economica del sistema locale, della coesione sociale e dell’attrattività turistica e commerciale.

Michela Frisinghelli, Presidente della Commissione politiche giovanili introdurrà il Forum soffermandosi sulla particolare effervescenza culturale, economica e professionale delle nuove esperienze imprenditoriali che caratterizzano il territorio della Vallagarina e della Destra Adige.

Walter Nicoletti, giornalista e conduttore di BuonAgricoltura, si soffermerà sull’importanza e sulle caratteristiche del ritorno alla terra che riguarda anche diversi territori alpini e le aree interne del nostro paese.

Elio Gabardi, segretario regionale Coldiretti Giovane Impresa, parlerà delle esperienze innovative del Premio “Oscar Green” di Coldiretti sia sotto il profilo ambientale che della cultura di impresa.

Federica Vettori, Presidente dell’Associazione “La Gresta – agroecologia in val di Gresta”, racconterà l’esperienza di questo nuovo sodalizio di giovani grestani impegnato nello sviluppo economico e sociale dell’Orto del Trentino.

A seguire si parlerà dei sogni, dei progetti e delle aspettative dei “nuovi ruralisti” attraverso l’esperienza delle realtà più significative realizzate da giovani nel territorio di Isera, della Destra Adige e dei comuni limitrofi all’interno di una cornice di ascolto e scambio di esperienze davvero significativa.

Si parlerà di nuova viticoltura attenta alla tradizione e, appunto, di rilancio del Marzemino, che in questo territorio ha saputo esprimersi al meglio. Senza dimenticare l’orticoltura di qualità e le filiere orientate alla trasformazione e all’innovazione dei prodotti della terra con particolare attenzione al rispetto dell’ambiente e alla promozione umana dei contadini e dei loro acquirenti.

Il convegno si concluderà con gli interventi di Gianfranco Frisinghelli, assessore all’agricoltura, e Sergio Valentini, Presidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, che presenteranno le prossime iniziative relative al Forum “Giovani e Agricoltura” e al premio “La Vigna eccellente”.

La Vigna Eccellente. Ed è subito Isera

L’evento, organizzato dal Comune di Isera con il supporto di Trentino Marketing e il coordinamento della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest, vede la partecipazione di numerose realtà del territorio ed è possibile grazie al contributo e al supporto di APT Rovereto Vallagarina e Monte Baldo, Cassa Rurale Vallagarina, Città del Vino, BIM dell’Adige, Comunità della Vallagarina, Slow Food Condotta Vallagarina Alto Garda.

#Trentinowinefest, manifestazioni enologiche provinciali

Le #trentinowinefest sono le manifestazioni enologiche provinciali del Trentino orientate a valorizzare l’offerta enologica del territorio e, in particolare, i suoi vini testimonial: Nosiola, Vino Santo, Teroldego Rotaliano, Marzemino, Müller Thurgau e Trentodoc. Dopo “La Vigna Eccellente..ed è subito Isera” (Isera, 16-18 settembre), accompagnata da “A tutto Marzemino e sapori d’autunno” (iniziative dedicate su tutto il territorio, 8-18 settembre), e “Festival dei Sapori Autunnali” (Levico Terme, 16-18 settembre), l’appuntamento è con la “Festa dell’uva” (Verla di Giovo, 23-25 settembre), “DiVin Ottobre” (iniziative durante tutti i fine settimana di ottobre), “Caneve en Festa e Wine Trekking ” (Cembra di Cembra Lisignago, 15-16 ottobre), “Reboro. Territorio&Passione” (Arco-Vallelaghi, 29-30 ottobre), “Happy Trentodoc” (, 24 novembre-11 dicembre), “La notte degli alambicchi accesi” (Santa Massenza di Vallelaghi, 7-11 dicembre). Per maggiori info :

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi