Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Olio italiano: pioggia di medaglie per il gruppo Farchioni in America

Dai concorsi di New York e di Los Angeles, tra i più importanti nel mondo arrivano quattro medaglie d’oro, una medaglia d’argento e una medaglia di bronzo: è il bottino di premi conquistati nei principali concorsi Usa (che sono i più importanti nel mondo) dal gruppo Farchioni Olii, l’azienda con sede a Gualdo Cattaneo, in Umbria. Fin dal 1780 la famiglia Farchioni trasforma i frutti della terra (olive, cereali, uve) in prodotti di qualità al giusto prezzo.
Photo credits: fonte ufficio stampa

“Il New York World Olive Oil Competition è il più grande e prestigioso globale sulla qualità dell'olio d'oliva. La sua lista annuale dei premiati rappresenta la guida autorevole ai migliori oli d'oliva del mondo e ai migliori produttori. I vincitori del premio rappresentano pertanto una élite di marchi di alta qualità provenienti da 28 paesi. I risultati di questa rassegna annuale sono considerati una guida all'acquisto essenziale per importatori, distributori, rivenditori e di tutto il mondo”.

A parlare è Marco Farchioni, owner ed export manager di Farchioni Olii. “Dal canto suo, la Los Angeles International Extravirgin Olive Oil Competition – continua Marco Farchioni – è considerata uno dei concorsi più prestigiosi negli Stati Uniti. Vi partecipano centinaia aziende produttrici di olio provenienti dai paesi più importanti del settore”.

“Dalla East Coast alla West Coast, queste competizioni sono il top del panorama agroalimentare degli Stati Uniti d'America – spiega Farchioni – ma, allargando la competizione oltreconfine agli oli provenienti dagli emisferi nord e sud del globo, rappresentano oggi un punto di riferimento indispensabile su dimensione globale. Proprio per questi motivi, siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti. Insieme con gli altri colleghi produttori, abbiamo contribuito a tenere alto il nome dell'olio italiano nel mondo”.

I prodotti Farchioni premiati, nel dettaglio:

  • New York International Olive Oil Competition (NYIOOC) – 2023
  • Medaglie d'oro: Olivicoltura Eroica e Dop Colli Martani Selezione
  • Medaglia d'argento: Collezione di Famiglia
  • Los Angeles International Extra Virgin Olive Oil Competition (LAIC) – 2022
  • Medaglie d'oro: Collezione di famiglia e Dop Umbria Colli Martani (quest'ultima giudicata anche Best of Class, ovvero la migliore nella sua categoria)
  • Medaglia di bronzo: Olivicoltura eroica (premiata anche con l'oro per la confezione con il Gold Overall Package)

Da alcuni anni Farchioni punta sempre più al mercato estero, grazie anche alla vittoria di questi importanti riconoscimenti. “Il mercato dell'olio all'estero è in crescita costante. Vendiamo all'estero circa un terzo dei nostri prodotti. In Inghilterra siamo leader delle vendite di olio evo italiano”, racconta Marco Farchioni. Che ricorda: “grazie alle cultivar locali e alle rese di olive, l'olio italiano è di qualità superiore rispetto a quello dei concorrenti stranieri. Gli oli del nostro paese offrono le caratteristiche migliori non solo sul piano del gusto ma anche della salute. Contengono infatti più antiossidanti, più antinfiammatori e più vitamine degli oli di altra provenienza. Sono lavorati a freddo e pertanto garantiscono una qualità superiore. Ecco i motivi per cui raggiungono sempre i risultati migliori nei concorsi internazionali”.

Qualche informazione sui prodotti premiati

Collezione di Famiglia è una selezione dei migliori oli extra vergine di oliva italiani. Le olive vengono raccolte a mano e portate in cassette al frantoio, dove vengono rapidamente trasformate per mantenere inalterate le loro caratteristiche e proprietà organolettiche.

La Dop Umbria Colli Martani proviene da olive coltivate nei terreni aridi e sassosi dell'Umbria. Le olive vengono raccolte entro il 15 gennaio e molite entro 24 ore dalla raccolta per mantenere tutta la loro freschezza e preservare tutti i loro profumi e sapori.

Olivicoltura eroica utilizza varietà italiane capaci di adattarsi agli attuali stili di coltivazione e di gusto a partire da quegli ulivi che hanno le caratteristiche della coltivazione eroica: alberi secolari di enorme valore paesaggistico e ulivi cresciuti su pendenze superiori al 30 per cento, su terrazzi o isolotti pari o superiori ai 500 metri.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi