Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Pancake alla zucca con petto di tacchino, castagne al rosmarino, panna acida e radicchio spadellato. Il Thanksgiving all’italiana

Pancake alla zucca con Petto di Tacchino, castagne e radicchio, la ricetta realizzata da una collaborazione tra gli chef di Citterio e la food stylist Chiara Pallotti.
Photo credits: fonte ufficio stampa Encanto

Dalla collaborazione tra gli di Citterio, storica realtà di salumi, insieme alla foodstylist Chiara Pallotti, sulle tavole tricolori arriva il Thanksgiving all'italiana, la rivisitazione della classica e sentita celebrazione degli Stati Uniti che quest'anno sarà il prossimo 23 novembre.

Il Giorno del Ringraziamento è infatti una festa molto sentita negli USA in cui viene realizzato un menù tradizionale, in cui il protagonista è il tacchino, che richiede lunghe ore di preparazione insieme anche ad altri ingredienti come zucca, castagne, salsa di mirtilli, patate dolci, pane di granoturco e pannocchia grigliata.

Il Gruppo Citterio è infatti presente nel mercato americano con una propria unità produttiva dal 1974 e conta due stabilimenti a Freeland in Pennsylvania, in particolare un prosciuttificio e un'unità produttiva, recentemente ampliata e modernizzata, per il salame ed altre specialità della salumeria.

Citterio propone dunque una ricetta realizzata con le Sofficette Petto di Tacchino, per vivere il giorno del Ringraziamento in maniera smart e veloce ma in pieno spirito a stelle e strisce, realizzando in modo originale un perfetto abbinamento di sapori autunnali e che ricordano la tavola del Thanksgiving: pancake alla zucca con Petto di tacchino, castagne al rosmarino, panna acida e radicchio spadellato.

Le Sofficette Petto di tacchino sono il prodotto ideale, perché realizzate con una ricetta semplice e lenta cottura in forno. Nel pratico formato da 80g, tutto il gusto del Petto di Tacchino, con solo l'1,5% di grassi, alto contenuto di carne e ricco di proteine ed inoltre senza l'aggiunta di addensanti. Per un secondo leggero o come aiuto in cucina per la preparazione di ricette creative.

“Il petto di tacchino è il protagonista di una ricetta che bilancia la dolcezza della zucca insieme alla nota piacevolmente agrodolce del radicchio per festeggiare con gusto e leggerezza un Thanksgiving dal sapore tipicamente americano” sottolinea la foodstylist Chiara Pallotti.

LA RICETTA

Pancake alla zucca con petto di tacchino, castagne al rosmarino, panna acida e radicchio spadellato.

Ingredienti per 4 persone:

  1. -160 gr di purea di zucca cotta al forno
  2. -2 uova
  3. -50 gr di parmigiano
  4. -80 gr di farina
  5. -150 gr di latte
  6. -un pizzico di sale e pepe
  7. -un cucchiaino di lievito per torte salate
  8. -una noce di burro
  9. -2 cespi di radicchio
  10. -100 gr di castagne bollite
  11. -qualche ago di rosmarino
  12. -2 confezioni di petto di tacchino Sofficette Citterio 80g
  13. -panna acida
  14. -una pannocchia grigliata

Preparazione:

Per i pancakes alla zucca cuocere la zucca al forno per 20 minuti per ottenere 80 gr di purea di zucca, poi fare raffreddare completamente. In una ciotola mescolare la purea di zucca insieme alla farina, alle uova, al parmigiano, al latte e al lievito e aggiustare di sale e pepe. Ungere una padellina antiaderente con un velo di burro, mettere qualche cucchiaio di composto e fare cuocere a fiamma media per qualche minuto, quindi rigirare e terminare la cottura. Continuare fino a ottenere circa 10/12 pancakes.

Successivamente lavare il radicchio e tagliarlo a dadini. Spadellarlo con un goccio di olio evo, salare e pepare. Aggiungere quindi anche le castagne spezzettate, profumare con del rosmarino e continuare la cottura per cinque minuti.

Impiattare i pancakes adagiandovi sopra il radicchio e le castagne spadellati, qualche fetta di petto di tacchino e servire, se piace, con della panna acida e una pannocchia grigliata.

Gustare subito ancora tiepido.

Tempo di preparazione: 35 minuti

supports:

http://patriadellabellezza.it

http://www.fondazionelevi.it 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi