Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Paolo Amedeo Garofalo, neo direttore di MEatSCHOOL, fa il punto sul primo anno di attività dell’Academy per la diffusione della cultura della carne bovina

Dedicata alla formazione, informazione e diffusione della cultura della carne bovina, MEatSCHOOL chiude il 2023 totalizzando oltre 200 persone formate, 130 partecipanti attualmente in corso e apre positivamente il 2024.
Photo credits: fonte MEatSCHOOL

Si è aperto positivamente il 2024 per MEatSCHOOL, l'Academy dedicata alla formazione, informazione e diffusione della cultura della carne bovina, che nel 2023 è entrata a pieno regime, totalizzando oltre 200 persone formate e 130 partecipanti attualmente in corso, tra lezioni rivolte al personale aziendale, agli aspiranti professionisti e ai meat lovers.

Tra gli obiettivi per il 2024 della Presidente Elisa Pilotto e del neo Direttore Paolo Amedeo Garofalo figurano nuovi corsi per la formazione professionale dedicati al mondo della GDO, collaborazioni con agenzie interinali per la formazione pre-assunzione, nuovi corsi per privati e liberi professionisti, anche online e in versione Masterclass, e un percorso formativo specifico dedicato all'analisi sensoriale della carne.

Nel mese di Febbraio, infatti, il direttore e i docenti di MEatSCHOOL hanno conseguito la certificazione come Giudici Sensoriali Qualificati, rilasciata dal Centro Studi Assaggiatori tramite Good Senses. Tale acquisizione ha consentito l'ampliamento delle competenze dell'Academy con, l'inserimento nell'offerta formativa degli aspetti sensoriali della carne, aprendo alla possibilità di offrire specializzazioni specifiche in questo ambito.

“Questi temi stanno guadagnando sempre più interesse tra i professionisti della grande distribuzione e del settore della ristorazione, portando a un crescente focus su una figura professionale che possa agire come “narratore delle carni” ha dichiarato Paolo Amedeo Garofalo, che da Dicembre dirige la MEatSCHOOL.

Ci sono ambiti professionali nei quali la conoscenza del prodotto carne è indispensabile, con posizioni scoperte per le quali la ricerca di addetti resta una costante. Una di queste, per esempio, è la figura del macellaio, per la quale si è creata una situazione di richiesta di manodopera causata da uno scarso ricambio generazionale (dati ISMEA), con conseguente difficoltà a reperire lavoratori adeguatamente formati.

La MEatSCHOOL mette a disposizione aule formative e percorsi esperienziali adiacenti alla sede di Centro Carni Company a Tombolo (PD) e studiati per rendere la persona protagonista del sapere. I corsi e le esperienze sono rivolti a coloro che operano o che vorrebbero operare nel settore della carne bovina, ma anche ai consumatori finali e ai meat lover, fornendo contenuti formativi di qualità e contribuendo allo sviluppo di conoscenze multilivello.

L'Academy opera grazie ad una rete di collaborazioni e partnership e vanta percorsi specialistici per la costruzione di figure professionali da inserire nelle diverse aree della filiera produttiva delle carni bovine, dall'allevamento alla lavorazione del prodotto, dalle aree operation, alla gestione delle vendite. Ma l'Academy si rivolge anche a coloro che puntano ad aumentare le proprie competenze e professionalità, a chi già opera nel settore -carni, a professionisti del settore ristorazione – industria che vogliono implementare le loro conoscenze, fino all'informazione rivolta al consumatore finale, attraverso un lavoro diretto con le maggiori catene della GDO.

Con 550 metri quadrati di spazi e tre sale modulabili attrezzate di strumenti didattici all'avanguardia, la MEatSCHOOL è strutturata per svolgere lezioni pratiche e di degustazione. La cucina, totalmente a vista, dotata di ogni necessità, permette show cooking e dimostrazioni pratiche di lavorazioni e cotture. Inoltre, all'interno dell'Academy è presente un percorso esperienziale composto di diversi step che rappresentano tutta la filiera della carne bovina, dall'allevamento alle modalità di macellazione, passando per le razze e dando la possibilità di vedere e toccare dei veri manti bovini.

«MEatSCHOOL è un progetto ambizioso – spiega Paolo Amedeo Garofalo – Tre sono i macro obiettivi che si pone la scuola: il primo è aumentare il grado di professionalità in chi già opera nel settore per tutti i comparti della filiera; il secondo è fornire una formazione specialistica a coloro che vogliono entrare nel settore dell'industria della lavorazione delle carni o nei canali distributivi dei prodotti dotando di maggiori competenze chi opera nella ristorazione, che siano essi occupati o inoccupati, provenienti anche da altri settori industriali; il terzo informare il consumatore sui processi dell'intera filiera, creando cultura e conoscenza sul prodotto. La nostra mission è quella di mettere al centro la persona, con la consapevolezza che un capitale umano formato e preparato professionalmente è fondamentale in un settore dai rapidi mutamenti come quello della carne bovina, dove la specializzazione è in grado, assieme alle tecnologie, di fare la differenza e aumentare la competitività».

Le attività dell'Academy MEatSCHOOL si svolgono, oltre che nelle aule, anche presso le aziende che ne faranno richiesta. Questo modello operativo è stato studiato per integrare i contenuti formativi con le metodologie di lavoro dei clienti o delle aziende che richiedono la formazione, attraverso proposte formative su misura, ragione per la quale presto sarà disponibile anche la modalità e-learning.

Meatschool srl

Sede Legale e operativa

Mob: +39 366 602 2857

school@meatschool.it

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi