Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Parte il WHY NOT BLU TOUR: l’onda blu di VENTURO Aperitivo Mediterraneo arriva nei migliori locali d’Italia

Il nuovo distillato che porta il rituale dell’aperitivo a un livello superiore dà vita a un calendario di eventi esperienziali nei migliori cocktail bar e beach bar italiani.
Photo credits: fonte ufficio stampa Attila&Co.

Non si ferma l'onda blu di VENTURO Mediterraneo – il nuovo liquore base per l'aperitivo creato dal team innovation di Diageo e ispirato alla bellezza e all'eleganza dei profumi e dei sapori delle coste del Mediterraneo – e si prepara a tingere di blu i migliori bar e beach bar italiani con il suo WHY NOT BLU Tour. Un ricco programma di attività esperienziali che da nord a sud dello stivale porteranno i consumatori alla scoperta della Blu Hour Venturo: il momento di passaggio dal tramonto alla notte che diventa metafora del nuovo twist che il brand vuole dare al momento dell'aperitivo guardando oltre i classici e storici ‘rossi e arancioni' per scoprire l'inaspettato blu di VENTURO Aperitivo Mediterraneo.

Nel segno del peculiare color turchese del liquido, nato dall'incontro di limoni italiani, sale marino, rosmarino e camomilla blu, il WHY NOT BLU tour toccherà da luglio a settembre i locali più cool delle coste e delle città italiane con visibilità dedicate per ricreare le eleganti VILLE VENTURO, luoghi d'ispirazione dove vivere tutto il Mediterranean Escapism del brand, raggiungendo più di 70.000 consumatori.

Da a passando per e Taormina, esperienze multisensoriali trasformeranno il più italiano dei riti sociali in un momento di convivialità e gusto con una list dedicata che racconterà la versatilità di Venturo a partire da un'icona dell'aperitivo: lo Spritz. Rivisitato in una semplice ricetta 1:1:1 il nuovo VENTURO Spritz mescola 50ml di VENTURO, 50ml di Vino frizzante Brut e 50ml di Soda con abbondante ghiaccio in un perfect serve proposto in un calice da vino con una crosta di sale marino su metà bordo per consentire l'assaggio con o senza sapidità aggiunta.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi