Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Partesa for wine torna a Milano con “Wine Cube – a great experience” e gli appuntamenti alla Milano Wine Week

Partesa si prepara a festeggiare anche a Milano i 25 anni del progetto Partesa per il Vino con la terza edizione del grande evento che, tra Degustazione, Formazione e Comunicazione, eleva al cubo l’esperienza del vino, riunendo i grandi nomi del panorama enoico nazionale e internazionale. E rinnova il sodalizio con la manifestazione che fa del capoluogo lombardo la capitale italiana del vino.

Wine Cube – A Great Experience

9 e 10 ottobre 2023, dalle 10.30 alle 19.00 Studio Novanta – via Mecenate, 88A –

Milano Wine Week

Il 7 ottobre a Palazzo Bovara (Corso Venezia, 51) L'11 e 13 ottobre presso Signature Kitchen Suite (Via Alessandro Manzoni, 47)

Sono passati 25 anni da quando Partesa, azienda leader in Italia nei servizi di vendita, distribuzione, consulenza e formazione per il canale Ho.Re.Ca., decise di coniugare la sua forte presenza sul territorio alla capacità di offrire un portfolio di vini di qualità vasto e variegato, inaugurando Partesa per il Vino, un progetto assolutamente innovativo nella distribuzione beverage in Italia. Ora Partesa si prepara a festeggiare questo importante compleanno brindando a Milano con la terza edizione di “Wine Cube – A Great Experience”, il grande evento per gli operatori del fuoricasa che riunisce le stelle del vino italiano e , e con numerosi appuntamenti per professionisti e appassionati all'interno del calendario della Milano Wine Week, con cui Partesa rinnova la partnership per il quarto anno consecutivo.

WINE CUBE – A GREAT EXPERIENCE. Due giorni di assaggi, masterclass, incontri e un'occasione unica di condivisione, dialogo, incontro e di business tra gli operatori del fuoricasa e i produttori vinicoli: dopo il successo della prima a Milano nel 2022 e a lo scorso marzo (per un totale di oltre 3.500 visitatori), Wine Cube – A Great Experience torna il 9 e 10 ottobre nel capoluogo lombardo, nelle sale di Studio Novanta (in via Mecenate 88A), per una terza edizione che celebrerà il 25° anniversario di Partesa for Wine, invitando ad esplorare tre diverse modalità di vivere l'esperienza del vino: Degustazione, Formazione e Comunicazione.

Wine Cube darà infatti modo di assaggiare 486 vini, tra rossi, bianchi e spumanti, di 71 cantine partner di Partesa da Italia, Francia, Spagna, Austria, Germania, Slovenia e, per la prima volta, Stati Uniti. Inoltre, accanto alla consulenza personalizzata dei Wine Specialist ed esperti di Partesa, offrirà momenti di formazione con alcuni dei più noti nomi del panorama enoico e internazionale, che cureranno le 6 esclusive Masterclass in programma.

Si inizia lunedì 9 ottobre alle 12.00 con Andrea Gori – , oste, giornalista, scrittore, organizzatore di God Save the Wine – che guiderà i partecipanti alla scoperta de “I Metodi Classici Italiani”. Alle 14.30 si esploreranno le terre di uno dei vitigni più noti del Paese con Marco Sabellico, storica firma del Gambero Rosso e curatore della sua guida Vini d'Italia, nella masterclass “Aglianico a confronto: e ”, mentre alle 17.00 Eros Teboni, consulente, formatore, Best Sommelier of the World WSA 2018, propone un “Viaggio nel mondo Riesling” tra Italia, Austria e Germania. Martedì 10 ottobre si apre, alle 12.00, con un tuffo nel perlage dello Champagne di “Aube, Cote de Blanc e Vallèe della Marne a confronto”, la masterclass guidata da Vania Valentini, Degustatrice Ufficiale e Vice-Curatore per la Guida Grandi Champagne, e prosegue, alle 14.30, con Eros Teboni che alle 14.30 guiderà la degustazione di sette diverse etichette in “Declinazione del Sangiovese” per scoprire tutte le sfaccettature di questo amato vitigno. Infine, per chiudere il ciclo di masterclass di Wine Cube, si vola negli Stati Uniti con un pilota d'eccezione, Charlie Arturaola – wine expert, attore e tra i 10 migliori palati dell'American Sommelier Association -, che condurrà la masterclass “Elizabeth Spencer: alla scoperta dei Vini Americani”.

MILANO WINE WEEK. E la formazione raddoppia alla sesta edizione della Milano Wine Week, la manifestazione non fieristica dedicata al vino più grande d'Italia, in programma dal 7 al 15 ottobre, durante la quale Partesa invita professionisti e appassionati a unirsi al viaggio alla scoperta delle etichette più interessanti del suo vasto portfolio di produttori di qualità.

Protagoniste di sabato 7 ottobre, a Palazzo Bovara (Corso Venezia, 51), saranno due verticali guidate da Eros Teboni. Alle 14.30 la masterclass “Verticale di Soave Classico Monte Fiorentine ed Amarone di Ca' Rugate” racconterà la storia del Soave attraverso le annate 2007, 2013, 2017, 2022 di Monte Fiorentine e le annate 2005, 2012, 2015, 2018 di Amarone Punta 470 firmate da Ca' Rugate, la secolare cantina di Montecchia di Crosara, in provincia di , gestita dalla famiglia Tessari da quattro generazioni. Alle 16.30, invece, la masterclass “Verticale Storica dei Riesling – Azienda Lisa Bunn” propone un affondo nella Mosella e le sue sfumature con la degustazione di sei annate di Orbel Riesling (2016, 2017, 2018, 2020, 2021 e 2022) di Lisa Bunn Winery, la cantina fondata nel 2013 da Lisa Bunn e Bastian Strebel a Nierstein, in Germania.

Sempre con la guida di Eros Teboni, mercoledì 11 ottobre, la Signature Kitchen Suite (Via Manzoni, 47) ospiterà, alle 15.00, la masterclass “Le Denominazioni a bacca bianca che hanno fatto la storia”, che percorrerà l'Italia da Nord a Sud per raccontare le infinite potenzialità dei grandi vitigni autoctoni italiani a bacca bianca, e, alle 17.00, “Le Denominazioni a bacca rossa che hanno fatto la storia”, che approfondirà la storia ed il nuovo stile delle grandi denominazioni italiane a bacca rossa. Infine, a salire sul palco della kermesse milanese per l'ultimo sarà Alessandro Rossi, National Category Manager Wine di Partesa, che venerdì 13 ottobre, alla Signature Kitchen Suite, condurrà due masterclass dedicate alle eccellenze nostrane: alle 15.00 “I Metodi Classici italiani”, che invita ad un approfondito viaggio dedicato ai metodi classici italiani dalle grandi denominazioni alle spumantizzazioni di vitigni autoctoni, e alle 17.00 “I grandi passiti italiani”, che svelerà le diverse declinazioni dei vini passiti di cinque produttori da tutta la Penisola.

«Non vediamo l'ora di tornare a Milano per festeggiare i 25 anni di Partesa for Wine, un progetto che continuiamo a portare avanti con lo stesso spirito pioneristico e con una sempre rinnovata passione, quella per il vino di qualità. La stessa che condividiamo con la famiglia, ormai numerosissima, dei nostri produttori partner italiani, europei e, recentemente, anche americani, che, con il loro eccellente lavoro, ci permettono di offrire ai professionisti del fuoricasa un vasto e variegato portfolio di vini di qualità adatti alle più diverse occasioni di consumo e sempre in linea con il gusto, in continua evoluzione, dei wine lovers italiani – spiega Alessandro Rossi, National Category Manager Wine di Partesa. Wine Cube sarà un'occasione imperdibile per conoscere centinaia di queste affascinanti

etichette e i loro produttori, di farsi guidare dalla grande competenza dei nostri Wine Specialist, nonché di incontrare i grandi esperti nazionali e internazionali che si uniranno a noi per questa terza edizione e che ringrazio di cuore. Un grande ringraziamento anche ai nostri partner di Milano Wine Week che, con questa importante manifestazione, ci permettono di far scoprire, non solo ai professionisti, ma anche ai semplici appassionati, il vasto mondo di Partesa per il Vino».

Non solo distribuzione, infatti: proprio quello spirito pionieristico che 25 anni fa ha dato vita a Partesa for Wine continua ad animarne i progetti, che spaziano dalla formazione – come la Cantera del Vino e i Wine Lab che alimentano le competenze di Wine Specialist e venditori perché siano dei veri e propri consulenti – alla comunicazione, con il portale Partesa for Wine, che raccoglie tutte le informazioni e le notizie da Partesa e le cantine partner, e la sua pagina Instagram, il Fulgor Wine Theatre, il talk show dedicato al mondo del vino e non solo, e le serie di podcast “Wine Cube: storie dal mondo del vino” e “Vino in pillole” per raccontare in modo innovativo e condividere con professionisti e appassionati assaggi, volti, storie e curiosità del vino italiano e internazionale.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Giovanni Ranghi

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi