Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Pasta Zara tra avanguardia e artigianalità

Quella di Pasta Zara, è una passione che risale al 1898, quando il fondatore Emanuele Bragagnolo apre un piccolo laboratorio artigianale. Da quel giorno vuole essere la pasta per chi cerca qualità ed eccellenza italiana, sia in Italia che all’estero
Photo credits: fonte Studio Monika Carbonari

Per portare innovazione nel mercato della pasta, il Presidente di Pasta Zara, Furio Bragagnolo, ha scelto di lavorare con un grano che abbia la minor percentuale di sostanze chimiche. Da qui la voglia di far rinascere il brand Pastificio Bragagnolo, in cui l'azienda punta in modo particolare con l'obiettivo zero glifosato. La Pasta Bragagnolo è prodotta infatti solo con semola di grano duro italiano e ha un percentuale di glifosato pari a zero, per garantire al consumatore una pasta premium.

Per questo grande rilancio il Presidente Furio Bragagnolo ci spiega: “Abbiamo deciso di far tornare sul mercato il brand Pastificio Braganolo, uno storico marchio della nostra azienda volendogli conferire l'importanza che merita, creando una linea premium. Abbiamo avviato la produzione con il nuovo raccolto di grano e ci stiamo preparando all'ingresso sul mercato proprio in questi mesi.”

Con questo ritorno, si vuole proporre ai consumatori una pasta alta gamma, con una quantità di glutine e di proteine superiore alla media del mercato. L'obiettivo è di posizionarsi con Pasta Bragagnolo nella fascia premium del comparto pasta, accostando l'avanguardia all'alta artigianalità, da sempre cardini fondamentali dell'azienda.

Per il rilancio del Brand Pastificio Bragagnolo, Pasta Zara ha rivisto anche il pack. La confezione è in film mattato, nelle varie sfumature di giallo, per rendere visibili e riconoscibili a colpo d'occhio le confezioni sullo scaffale.

Sempre attenta alle energie rinnovabili, Pasta Zara è dotata di un impianto fotovoltaico che copre una parte del fabbisogno energetico. Nell'ottica di sensibilità al tema eco-sostenibilità, si stanno istallando sempre più macchinari che garantiscano il minor consumo energetico garantendo prestazioni e alte funzionalità.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi