Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Pizza a Vico 2023: dal 24 al 26 settembre mani esperte, talento di famiglia e creatività unica

Il presidente Michele Cuomo: “Vi spiego il valore familiare che viene tramandato di generazione in generazione”.

“Riuniamo tutte le pizzerie per far comprendere cosa significa la Pizza di Vico che nasce da un valore familiare che viene tramandato di generazione in generazione”.

Così Michele Cuomo, presidente dell'Associazione che darà vita a “Pizza a Vico 2023 – Farina e creatività, un talento familiare”, manifestazione che si terrà a Vico Equense dal 24 al 26 settembre.

Pizza a Vico 2023: dal 24 al 26 settembre mani esperte, talento di famiglia e creatività unica

Un viaggio nel cuore della vera pizza vicana, insomma, un mix magico di farina e creatività che si tramanda di generazione in generazione. Un evento culinario di risonanza che è pronto a svelare i segreti dietro l'iconica pizza di Vico Equense, l'unica familiare. L'unica che potrai mangiare solo in compagnia. I patrocini della Regione , la Città Metropolitana di , la Città di Vico Equense, la Camera di Commercio di Napoli, della Città di Vico Equense, Aicast Imprese Italia e Acove – Associazione Commercio e Turismo Vico Equense, testimoniano l'importanza e l'attenzione rivolte a questo evento eccezionale.

“Pizza a Vico nasce a scopo benefico e di promozione del territorio. È anche e soprattutto per questo motivo che puntiamo molto sull'attività di comunicazione e di promozione: amplificando il messaggio si amplia anche la ricettività e le attività di beneficenza – ha spiegato il presidente Cuomo – Ognuno di noi già da piccolo aveva le mani in pasta. Ci sono attività ristorative che da anni passano dai padri ai figli ed ai nipoti. Da qui la scelta di talento familiare che è parte del claim di quest'anno”.

I tre ingredienti segreti di Pizza a Vico: mani esperte, talento di famiglia e creatività unica

Ecco rivelati i tre ingredienti segreti di Pizza a Vico: mani esperte, talento di famiglia e creatività unica. Nel mondo della pizza, le mani sono il fulcro dell'arte. Oltre a impastare la farina, rappresentano un legame tra passato e presente, tramandando non solo abilità ma anche la dedizione necessaria per affrontare il duro lavoro che porta a soddisfazioni straordinarie.

Il talento poi è una caratteristica ereditaria che ha forgiato le generazioni che hanno dato forma alla storia della pizza a Vico. Questo ingrediente essenziale, unico ed irripetibile, è ciò che rende la pizza di Vico Equense insuperabile. Qui la pizza non è solo un alimento, ma una tradizione che fa parte della famiglia, un'occasione di convivialità e condivisione, un “trancio” di felicità. La pizza, insomma, è il risultato di una creatività inarrestabile. Ogni pizza racconta una storia unica, dall'aspetto tradizionale a quello più audace e fantasioso. Queste creazioni non sono solo un piacere per il palato, ma un pretesto gustoso per condividere momenti speciali con i propri cari.

Tre giorni caratterizzati da una serie di esperienze culinarie straordinarie

L'edizione 2023 di Pizza a Vico si terrà dal 24 al 26 settembre, nel suggestivo scenario di Vico Equense. Questi tre giorni saranno caratterizzati da una serie di esperienze culinarie straordinarie, guidate dai talentuosi pizzaioli locali. Pizza a Vico rappresenta un omaggio alla tradizione culinaria e alla passione che ha reso Vico Equense rinomata a livello globale.

“Lavorare in una città meravigliosa come Vico Equense ci avvantaggia. Rappresentare il territorio in un evento del genere ci onora. Vi aspettiamo a Pizza a Vico il 24, 25 il 26 per farvi provare tutti i gusti che proporranno tutte le pizzerie del territorio con i prodotti unici della nostra terra” ha concluso il presidente Michele Cuomo.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Press E-Comunica
Fonte Articolo

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi