Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Poggiotondo a Eccellenza di Toscana

POGGIOTONDO alla Leopolda Firenze, sabato 2 e domenica 3 marzo 2024. Per l’AIS POGGIOTONDO è grande nel modo di fare il vino. Le Rancole, Poggiotondo, C 66 & Colleffresco: a present for you.
Photo credits: Eccellenzaditoscana2024

Sabato 2 & domenica 3 marzo dalle 11 alle 19 è in arrivo a , alla Stazione Leopolda, L'ECCELLENZA DI 2024, la manifestazione che l' dedica alle aziende più prestigiose della Toscana & ai loro vini.

POGGIOTONDO, gestita da Lorenzo Massart, l'avviticoltore del Casentino, presenterà i suoi amori. Al binario 33 gli ospiti potranno, infatti, imbattersi in tutte le etichette dell'azienda: nell'IGT POGGIOTONDO 2015 e 2016 [sangiovese & canaiolo in vasche di cemento], nel Chianti LE RANCOLE 2015 e 2016 [sangiovese & canaiolo con un leggero passaggio in legno], nell'IGT C 66 2015 e 2016 [sangiovese & merlot in legno] il vino della moglie di Massart, Cinzia Chiarion, che lei stessa definisce il vino di una donna per le donne & nel Vinsanto del Chianti COLLEFRESCO 2010 e 2011 [malvasia & trebbiano].

Vitae 2024, la guida edita dall'AIS sulle cantine e sui vini d'Italia, fa un bellissimo complimento a POGGIOTONDO, definendola una realtà “Piccola nell'estensione dei vigneti, grande nel modo di fare vino.

La cosa bella di quest'azienda, un binomio di passione targato Lorenzo e Cinzia, è che non si sono fatti prendere da manie d'immediata grandezza, conoscono perfettamente le difficoltà di affermarsi nel panorama vitivinicolo toscano, soprattutto per chi lavora in areali con poco blasone.

Ma a Poggiotondo c'è tanta energia e voglia di crescere imparando dall'esperienza del quotidiano. Tutti i vini presentano una personalità curata nei minimi particolari, espressione di forbita semplicità e di avveduto pensiero enologico.”

Nell'occasione al binario 1 verrà presentata ECCELLENZA DI TOSCANA 2024 la guida sui migliori vini della Toscana e, agli altri binari, si potranno effettuare, accompagnati dai AIS, una serie di tours per degustare i migliori vini presenti in Stazione.

Poggiotondo, 21 febbraio 2024

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Poggiotondo
Fonte Articolo

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi