Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Poke House presenta la nuova Summer Bowl by Leonardo Fioravanti

In arrivo la nuova proposta estiva pensata per gli sportivi, ideata da Poke House con il campione di surf Leonardo Fioravanti
Photo credits: fonte ufficio stampa Barabino & Partners

Energica, divertente e gustosa: l’estate firmata Poke House è questo e molto di più, grazie ad un’offerta sempre nuova e ricercata. Per celebrare la bella stagione, Poke House ha creato una freschissima Summer Seasonal Bowl, in armonia con lo spirito leggero e spensierato del periodo più atteso dell’anno.

La summer bowl 2022 nasce dalla collaborazione con un ambassador d’eccezione: Leonardo Fioravanti, campione di surf classe ‘97 e primo atleta italiano a qualificarsi alla World Surf League.

Leonardo, che con il suo stile di vita in perenne contatto con la natura, improntato al benessere e votato alla passione per il Surf, incarna i valori e le inconfondibili vibes del brand, firma l’inedita proposta estiva di Poke House.

La nuova bowl è un vero e proprio boost di energia per vivere le giornate estive al massimo con la giusta carica, grazie ad una bowl pensata per gli sportivi ma non solo. Equilibrio come parola d’ordine: la base di riso basmati accompagna il pollo teriyaki – tra gli ingredienti preferiti dagli sportivi grazie al suo eccellente valore proteico e l’apporto di vitamine e sali minerali – e verdure dal sapore estivo come pomodorini ed edamame il tutto condito con Avo mayo, un topping gustoso a base lime e basilico.

Summer Bowl by Leonardo Fioravanti è entrata ufficialmente nel menu il 21 giugno e resterà disponibile fino al 30 settembre sia in House che via delivery.

“La Seasonal Summer Bowl 2022 è frutto di un percorso a quattro mani con Leonardo, interprete ideale del concept Poke House che ha dimostrato come dedizione e resilienza, insieme ad uno stile di vita sano, siano le fondamenta per raggiungere risultati strabilianti anche in uno sport che ha radici tutt’altro che italiane” commenta Vittoria Zanetti, Co-Founder & Executive Director di Poke House.

“Così come Leonardo ha coltivato controcorrente la sua passione per il Surf in Italia arrivando a posizionarsi sul podio dei più prestigiosi premi mondiali, così Poke House ha scommesso quattro anni fa su un piatto californiano, ben poco conosciuto in un Paese come l’Italia dalla forte tradizione gastronomica, arrivando in poco tempo a sovvertire il mercato e ad affermarsi come leader globale del poke” spiega Vittoria.


Poke House – Californian soul, Hawaiian taste

Nato nel novembre 2018 dal sogno di due amici – Matteo Pichi, classe 1986 e Vittoria Zanetti, classe 1991 – di “nutrire il mondo con positività e benessere”, Poke House è il leader globale nella categoria dei ristoranti fast casual di poke, servendo le sue bowl fresche e colorate in più di in più di 130 insegne a livello di Gruppo in nove paesi (Italia, Regno Unito, Olanda, Spagna, Francia, Portogallo, Romania, Austria e Stati Uniti), nonché in altri mercati già in piano di espansione. Con un posizionamento che combina perfettamente l’experience in-store e il food delivery, Poke House offre un mix complementare di esperienze digitali e offline ai suoi clienti. Con un fatturato previsto di 100 milioni di euro nel 2022 e un team in crescita di oltre 1.000 persone, l’ipercrescita di Poke House è consentita da ampi margini economici, da un modello facilmente scalabile e da una community attiva di Poke House Lover, la Poke House Squad.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi