Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Poke House si tinge di verde, arrivano le Green Bowl

La catena leader del Poke introduce una nuova linea di healthy bowls che pone al centro una selezione di ingredienti genuini, cucinati secondo ricette speciali house made. A base di insalata, le Green Bowl sono state pensate per valorizzare la qualità delle materie prime della terra e rispondere all’esigenza dei clienti di un consumo sempre più sano e sostenibile.
Photo credits: fonte ufficio stampa Barabino & Partners

Nel mondo e in Italia, la ricerca di una equilibrata, completa e sempre più green si è ormai affermata in tutte le generazioni di consumatori fast casual. Uno dei trend più significativi in ambito nutrizionale, infatti, è la crescente domanda di cibo sano, con ingredienti freschi, il più possibile locali. Non solo, nei consumatori è in costante aumento la consapevolezza di scegliere opzioni alimentari capaci di ridurre l'impatto ambientale.

Parola chiave semplicità, come confermato da tutte le ricerche di settore: i protagonisti del futuro saranno cibi semplici ma gustosi, sempre più a base di verdure e la tendenza dominante tra i consumatori sarà seguire uno stile di vita alimentare etico, orientato principalmente a prediligere nuovi cibi da integrare ad un minor consumo di proteine animali, e la scelta di materie prime raccolte da produttori locali e con un minore impatto ambientale.

Grazie al continuo dialogo con la fedelissima community di Squad members (Oltre 300mila in tutta Italia) e i dati raccolti dalla App proprietaria, Poke House da sempre svolge un ruolo di primo piano nell'analizzare e adattare il proprio business ascoltando l'evoluzione delle tendenze, offrendo ai propri consumatori una risposta attuale tramite una proposta sana e deliziosa.

I dati raccolti ed elaborati dall'azienda riflettono una crescente consapevolezza e ricerca di alternative più sostenibili abbinata ad un forte orientamento alla scelta di ingredienti sani, con quasi l'80% dei poke lovers che considera proprio questo il fattore principale nella selezione delle proprie bowl. Inoltre, emerge il desiderio di una più ampia offerta in store di opzioni vegane e di una rinnovata proposta di verdure cucinate e di ingredienti caldi, che si collocano in cima alla classifica delle novità più desiderate dalla community.

Approfondendo il tema delle proposte vegane, i dati di vendita dell'azienda confermano che il trend ha guadagnato sempre più slancio nell'ultimo anno, si assiste infatti ad un aumento del 100% degli ordini di vegan nuggets tra i clienti. Altra conferma che i gusti dei consumatori stanno evolvendo arriva dall'analisi delle performance dei nuovi ingredienti cotti introdotti all'inizio dell'anno: le Patate Dolci al Rosmarino, per esempio, hanno rapidamente scalato le classifiche, entrando nella top 10 dei green più richiesti nella propria bowl, posizionandosi subito dopo i top seller Avocado, Edamame e Pomodorini.

Infine, durante la fase di test della nuova linea, svolta negli scorsi mesi in un numero limitato di store, la signature Crispy Vegan, la bowl dalla ricetta vegana, ha mostrato una crescita significativa settimana su settimana, guadagnandosi il terzo posto tra le Green Bowl più vendute, dopo Exotic Salmon e The Caesar.

Grazie a queste ricerche, Poke House, mirando a differenziarsi sul mercato e ad ampliare la propria base di clienti, conservando l'obiettivo principale del “nutrire il mondo con positività e benessere”, ha deciso di puntare sullo sviluppo della nuova linea Green Bowl. Non semplici insalate, ma healthy bowls di ispirazione americana, dove ogni ingrediente viene valorizzato al massimo con una ricettazione dedicata per garantire il giusto equilibrio tra leggerezza e sapore ad ogni boccone.

La vera innovazione delle Green Bowl è rappresentata dalla base “green”, arricchita con deliziose verdure cucinate seguendo ricette speciali, sviluppate con l'esperienza di Poke House. Anche la proposta di proteine si rinnova, la selezione di pesce crudo lascia infatti spazio ad opzioni calde e saporite, come il Filetto di Salmone e le Polpettine di Vitello. Il tocco finale di golosità viene poi dato dalle nuove salse, preparate in House, come la freschissima Salsa Menta e Basilico e l'avvolgente House Caesar.

Le Green Bowls rappresentano un nuovo e innovativo traguardo per Poke House, offrendo non solo un'alternativa più leggera, ma anche con un minor impatto ambientale, sono infatti caratterizzate da una sapiente miscela di ingredienti di alta qualità, con valori di carbon footprint più bassi rispetto alle Poke Bowl della stessa size.

“Siamo molto soddisfatti di questa nuova linea che incontra perfettamente l'impegno, l'innovazione e i valori di Poke House quali benessere e rispetto di ciò che ci circonda – afferma Zanetti – Ci siamo focalizzati su un'ampia varietà di ingredienti e composizioni che possano soddisfare i palati e le esigenze di tutti, allargando il nostro bacino di clientela con opzioni veggie e plant based; il nostro obiettivo è quello di proporre un'esperienza culinaria che celebri il consumo responsabile a tutto tondo, sia in termini nutritivi che di salvaguardia dell'ambiente ispirando a un vero e proprio stile di vita”.

Le Green Bowl sono disponibili a , e a partire da settembre 2023, sia in store che in delivery. Oltre alle sei proposte in House (Exotic Salmon, Meat Bowl, Chicken Twist, The Caesar, Crispy Vegan e Garden Bowl) ci sarà anche la possibilità di creare la propria bowl.


Poke House – Taste the healthy life
Nato nel novembre 2018 dal sogno di due amici – Matteo Pichi, classe 1986 e Vittoria Zanetti, classe 1991 – di “nutrire il mondo con positività e benessere”, Poke House è il leader globale nella categoria dei ristoranti fast casual di poke, servendo le sue bowl fresche e colorate in più di 160 insegne in nove paesi (Italia, Regno Unito, Olanda, Spagna, Francia, Portogallo, Romania, Austria e Stati Uniti), nonché in altri mercati già in piano di espansione. Con un posizionamento che combina perfettamente l'experience in-store e il food delivery, Poke House offre ai suoi clienti un mix complementare di esperienze digitali e offline. Con un fatturato attuale di 100 milioni di euro e un team di oltre 1000 persone, la crescita di Poke House è consentita da ampi margini economici, da un modello facilmente scalabile e da una community attiva di Poke House Lover, la Poke House Squad.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi