Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

“Polpetta” da Roma a Milano il ristorante monotematico tutto a base di polpette dall’antipasto al dolce

Tradizionali, romane, vegetariane e con sapori internazionali. Tutto il gusto autentico dei sapori di casa con una visione moderna e innovativa. Lo scopo, è quello di dare centralità alla polpetta come pietanza in tutte le sue sfiziose varianti, dalla carne al pesce, passando per i dessert, con particolare attenzione anche ai vegetariani e celiaci, per accontentare davvero tutti.
Photo credits: fonte ufficio stampa

“Tutto è polpettabile” dicono dal brand romano ideato dallo Giovanni Nerini (nella foto). Il suo “Polpetta” è in via Tortona 21, nel cuore della della Moda e del Design, un nuovo format di ristorazione che combina perfettamente tradizione e innovazione con semplicità ed estro: piccole, gustose e sempre diverse, ha appena creato anche quelle di cassoeula e di trippa.

Il locale, inaugurato all'inizio di dicembre, rappresenta il quarto della catena Polpetta, dopo le prime aperture a . Dietro il progetto ci sono quattro soci: lo chef Giovanni Nerini, Andrea Laurenza, Alessio Di Cosimo e Salvatore Iannicelli. Polpetta rappresenta un nuovo spazio gastronomico a Milano, dedicato a una delle preparazioni più amate e versatili, che trova espressione in una vasta gamma di ricette e tradizioni culinarie in tutto il mondo.

A Roma l'insegna è presente da qualche anno con Gazometro in zona Ostiense, Gazometro in Via del Gazometro, 32, Polpetta Rione Monti e Polpetta Trastevere. A Milano, il Gruppo ha portato la stessa carta ma, soprattutto, quell'atmosfera accogliente e informale che regala momenti di divertimento e scoperta. Se, infatti, lo chef Giovanni Nerini non trascura i riferimenti alla tradizione romana e italiana in generale, negli ingredienti e nelle preparazioni inserisce riferimenti etnici che conducono in posti lontani come Giappone e Thailandia.

A fare la differenza, oltre alla scelta delle materie prime, è l'estro che lo chef riesce a racchiudere in ogni polpetta. Non un mero contenitore, ma una madeleine proustiana che rievoca un ricordo, una sensazione, uno stato d'animo. Grazie alla tecnica dello chef e lavorazioni inedite, ogni assaggio regala una nuova forma a ingredienti da sempre apprezzati nella storia della cucina italiana. Un'esperienza culinaria unica nel suo genere, che permette di riscoprire anche una cultura gastronomica che basa le sue radici nel piatto della tradizione.

Vivi la rivoluzione rotonda di “Popletta”, una vera festa per il palato

  • Polpette di ricotta e pecorino Dop fritte con confettura di pomodori rossi
  • Polpette di mortadella con granella di pistacchi, crema di formaggio e glassa di aceto balsamico
  • Polpette di porchetta di Ariccia fritte con crema di carciofi
  • Polpette di patate e cavolo nero con salsa al pecorino
  • Polpette di zucca alla mantonava con salsa al taleggio
  • Polpette di baccalà in crosta di polenta con maionese al lime e zenzero
  • Polpette all'amatriciana
  • Polpette di stufato alla fiamminga (ricetta fiamminga “carbonade flamande”)
  • Polpette di salsiccia e friarielli con salsa di scamorza affumicata
  • Polpette di gamberi al curry rosso thai con verdure e riso al vapore

Dulcis in fundo per la gioia dei sensi, ci sono i dolci, pure questi… “polpettizzati”.

  • Polpette di ricotta cocco e nutella
  • Polpette di caprese con crema tiramisù
  • Polpette di cheesecake con salsa alle fragole

Dal salato al dolce, dal piatto tipico romano a quello milanese, lo Chef Nerini racchiude all'interno di una panatura dorata e di un corposo ripieno, tutta l'anima dei piatti cult della cucina italiana, e non solo.

Non è solo il cibo però a rendere Polpetta un luogo unico. L'atmosfera accogliente crea un ambiente dove gli amanti del buon cibo possono ritrovarsi per gustare proposte originali e sfiziose. Ce n'è per tutti i gust!

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi