Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Prima edizione del Caserta Beer Fest, l’Oktoberfest in Terra di Lavoro

Per tre giorni dalle 18 alle 2 di notte l’enorme area coperta di 2200 mq del sito fieristico (coi suoi 1500 posti auto e 1800 posti a sedere) sarà luogo di ritrovo, assaggi gastronomici, balli e musica come nella più squisita tradizione bavarese.

Una festa della birra come non si è mai vista prima d'ora e come non è mai stata fatta a : è questo l'obiettivo degli organizzatori della prima edizione del Caserta Beer Fest.

La kermesse si svolgerà da venerdì 13 fino a domenica 15 ottobre presso il polo fieristico A1 Expo di San Marco Evangelista (CE), situato a Viale Delle Industrie, uscita Caserta Sud dell'autostrada. Ingresso libero nei primi due giorni (13 e 14 ottobre), e con consumazione obbligatoria invece domenica 15 ottobre per la serata di Peppe Iodice e Francesco Mastandrea, al prezzo di 10 euro (con cui si ha diritto a una birra e a un panino).

Per tre giorni dalle 18 alle 2 di notte l'enorme area coperta di 2200 mq del sito fieristico (coi suoi 1500 posti auto e 1800 posti a sedere) sarà luogo di ritrovo, assaggi gastronomici, balli e musica come nella più squisita tradizione bavarese.

“Coltiviamo il desiderio di portare in Terra di Lavoro l'atmosfera tipica bavarese dell'Oktoberfest con questa Caserta Beer Fest: solo menu tedesco con le pietanze tipiche della Baviera, e la birra Paulaner München che è anche quella ufficiale della festa della birra più famosa al mondo che si tiene a Monaco di Baviera”, afferma lo “scellato” – così ama autodefinirsi – Antonio Peluso della Locanda del Baccalà di Marcianise, qui in veste solo organizzatrice.

L'evento, organizzato insieme alla struttura fieristica presieduta da Antimo Caturano, si prepara ad accogliere i tanti appassionati delle specialità culinarie come wurstel e crauti, gulasch e bretzel, il tutto innaffiato dai boccali di birra con cui salutare l'inizio della stagione autunnale.

Sono 15 le proposte per accontentare tutti i gusti, con due menu: uno composto da birra e panino, entrambi a scelta al costo di 10 euro; l'altro più tradizionale con primo, secondo, bretzel, birra e dolce al costo di 25 euro. Per quel che riguarda il panino l'offerta spazia dagli hot dog con wurstel e crauti ai panini con gli di leberkäse (una preparazione di carne tipica tedesca), fino all'hamburger di salsiccia con contorno; il menu classico del Caserta Beer Fest invece propone, oltre alla birra a scelta, lo spätzle di spinaci, burro e speck, insieme al gulasch con patate, accompagnati dal mitico filo di pasta intrecciato dei paesi nordici, il bretzel, e la graffa dolce bavarese per dessert. Costolette di suino bianco con salsa barbecue e la salsiccia di maialino nero casertano, eccellenza del territorio, completano la proposta di carne.

Caserta Beer Fest si preannuncia come una manifestazione sulla birra tra le più suggestive realizzate in , grazie a degustazioni, laboratori e spettacoli che daranno la possibilità a tutti di respirare per un weekend l'aria bavarese d'ottobre.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Renato Aiello

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi