Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Pronta al via l’asta per la 14a edizione di Ornellaia Vendemmia d’Artista 2019 “Il Vigore”

Sotheby’s batte all’asta le bottiglie d’arte realizzate dagli artisti Djurberg e Berg. Dal 5 al 19 ottobre verranno battuti online i preziosi lotti: il profitto sarà devoluto alla Fondazione Solomon R. Guggenheim per il programma “Mind’s Eye”
Photo credits: fonte ufficio stampa Klaus Davi & Co.

L’inizio dell’asta online di Sotheby’s è iniziato ieri e i lotti delle preziose bottiglie di Ornellaia Vendemmia d’Artista 2019 “Il Vigore” sono pronti per essere aggiudicati ai migliori offerenti. L’interpretazione dell’annata è stata affidata alla creatività degli artisti svedesi Nathalie Djurberg e Hans Berg. Al centro del lavoro il tema della metamorfosi e ciclicità della natura e della sua forza propulsiva in costante evoluzione. Le opere riflettono la volontà di porre l’accento sul rapporto tra uomo e terra.

L’asta offrirà ai collezionisti l’opportunità di acquisire online dal 5 al 19 ottobre 2022 gli esclusivi grandi formati Imperial e Salmanazar di Ornellaia 2019 “Il Vigore”: non solo splendide bottiglie di vino, ma anche opere di arte contemporanea uniche. Chiunque si registri sul sito www.sothebys.com/ornellaia potrà visionare i lotti, lasciare un’offerta e partecipare all’asta compiendo contestualmente anche un gesto di grande generosità.

Anche quest’anno, come dal 2019, il ricavato verrà devoluto alla Fondazione Solomon R. Guggenheim per il programma “Mind’s Eye” che aiuta le persone non vedenti o ipovedenti a sperimentare l’arte attraverso l’utilizzo di tutti i sensi.

“Siamo lieti che, per il terzo anno consecutivo, l’asta di beneficenza Vendemmia d’Artista si terrà online, permettendo la partecipazione ai collezionisti di vino e d’arte di tutto il mondo. Queste esclusive bottiglie troveranno casa nelle loro cantine riunendo così vino, arte e amici. Vi invitiamo a partecipare a questa asta e contribuire così ad ampliare l’accesso alle arti per coloro che sono non vedenti o ipovedenti” spiega Jamie Ritchie, Worldwide Head of Sotheby’s Wine.

Come nell’arte, anche l’apprezzamento dei grandi vini richiede il coinvolgimento totale dei sensi: proprio la condivisione di questa idea ha indotto Ornellaia a “sostenere questa iniziativa benefica – spiega Giovanni Geddes da Filicaja, AD della tenuta bolgherese – che ha alla base una sensibilità da sempre parte integrante della nostra filosofia.”

“Le donazioni di Ornellaia hanno permesso l’espansione del programma Mind’s Eye, collegando i partecipanti in tutto il mondo attraverso programmi virtuali” ha affermato Richard Armstrong, Direttore del Museo e Fondazione Solomon R. Guggenheim. Attraverso la digitalizzazione, Mind’s Eye ha raggiunto un vasto pubblico proveniente da molti paesi del mondo anche grazie agli “Audio Verbal Descriptions”, audio descrizioni che ricreano l’esperienza visiva delle opere d’arte rendendo, così, il museo un’istituzione innovativa.


Ornellaia Vendemmia d’Artista
Il progetto Ornellaia Vendemmia d’Artista celebra il carattere esclusivo di ogni nuova annata di Ornellaia. Ogni anno, a partire dall’uscita di Ornellaia 2006, un artista contemporaneo firma un’opera d’arte “site specific” e una serie di etichette in edizione limitata, traendo ispirazione da una parola scelta dal Direttore di tenuta, Axel Heinz, per descrivere la nuova annata.

Il progetto prevede che in ogni cassa di Ornellaia, una delle 6 bottiglie (da 750 ml) abbia un’etichetta creata dall’artista. Include inoltre un’edizione limitata di 111 bottiglie grande formato 100 Jeroboams (3 litri), 10 Imperiali (6 litri) e 1 Salmanazar (9 litri) numerate e firmate dall’artista. Ogni anno una selezione di queste bottiglie, viene battuta all’asta da Sotheby’s e il ricavato devoluto al sostegno del programma Mind’s Eye della Fondazione Solomon R. Guggenheim.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi