Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Recla Speck Alto Adige IGP affettato per stare in forma con gusto!

Con il nuovo anno 2023 si inizia a pensare ai propositi per l’anno nuovo: mangiare meno e fare più esercizio fisico? Un’alimentazione equilibrata non significa però rinunciare a tutto, anzi, significa integrare una varietà di alimenti nella dieta e essere attenti alle quantità, soprattutto per gli alimenti che sono al top della piramide di alimentazione.
Photo credits: fonte ufficio stampa Studio Monika Carbonari

Lo Speck Alto Adige IGP di Recla, già affettato in vaschetta, è buono e tenero come appena affettato ed è subito pronto per essere gustato, fetta dopo fetta! È un salume genuino e preciso che supporta a raggiungere il fabbisogno di proteine e porta anche minerali e vitamine importanti, tra cui ferro o potassio.

Recla ci consiglia: integrarlo in quantità giusta con altri piatti che portano carboidrati, acidi grassi instaurati e fibre è ideale per un’alimentazione equilibrata, come nella gustosa ricetta del Risotto di zucca e speck Recla.

Alcune caratteristiche del Speck Alto Adige IGP affettato

Moderato contenuto calorico ed elevata percentuale di vitamina B e sali minerali, come sodio, potassio, ferro e zinco, lo rendono un’ottima alternativa a carne, pesce e uova.

Con oltre il 30% ogni 100 g, è una preziosa fonte di proteine, particolarmente importanti per le persone chi pratica attività fisica e per gli atleti, perché contribuiscono allo sviluppo muscolare, contrastandone la perdita.

La convinzione diffusa che i grassi debbano essere eliminati dalla è sbagliata.

Particolarmente importanti infatti sono gli acidi grassi polinsaturi, che l’organismo può assimilare soltanto attraverso l’alimentazione. Quelli contenuti nello Speck Alto Adige sono un’importante fonte energetica che favorisce l’assimilazione delle vitamine liposolubili.

Le vitamine sono necessarie per il benessere generale e la salute, perché stimolano la produzione di energia e rafforzano la funzionalità del cuore e del sistema nervoso, assicurando pelle e occhi sani e riducendo stanchezza e spossatezza.

Scopri la sfiziosa ricetta:

“RISOTTO ALLA ZUCCA E SPECK” di RECLA

40 minuti – facile – 4 persone

Ingredienti:

  • 320 g Riso a chicco tondo (Arborio, Carnaroli o Vialone Nano) 400 g Zucca
  • 12 Fette di Recla Speck Alto Adige IGP
  • 1 C Timo
  • 80 g Cipolla
  • 2 C Olio
  • 50 ml Vino bianco
  • 1 l Brodo vegetale caldo o acqua Sale
  • Pepe macinato fresco

Altro:

  • 30 g Parmigiano grattugiato
  • 40 g Burro freddo
  • Fiori di salvia selvatica e rametti di timo

Preparazione:

1. Sbucciare la zucca, tagliarla a cubetti, condirla con sale, pepe e timo, rivestirla con un foglio di alluminio e chiudere bene.

2. Cuocerla in forno a 170 °C per 20 minuti.

3. Sbucciare e tagliare finemente la cipolla e soffriggerla leggermente nell’olio.

4. Aggiungere il riso e cuocere a fuoco basso fino a quando non diventa traslucido, mescolando in continuazione.

5. Versare il vino bianco e lasciarlo evaporare completamente.

6. Aggiungere gradualmente il brodo vegetale, in modo che il riso rimanga sempre coperto dal liquido.

7. Cuocere, mescolando spesso.

8. Il risotto deve risultare al dente ma di consistenza cremosa.

9. Salare e pepare, aggiungere i cubetti di zucca, il burro freddo e il parmigiano.

10. Disporre il risotto alla zucca nei piatti, completare con le fette di Recla Speck Alto Adige e servire con fiori di

salvia e timo.

La famiglia Recla è uno dei 28 produttori di Speck Alto Adige IGP e la sua produzione è garantita dal marchio “Indicazione Geografica Protetta” (IGP).

Per diventare Speck Alto Adige IGP, Recla segue scrupolosamente i passaggi fondamentali che ne garantiscono l’autenticità, come da tradizione, iniziando con la selezione delle migliori cosce di suino di prima qualità che vengono speziate utilizzando la ricetta segreta di famiglia. L’affumicatura con il legno di faggio è leggera e delicata, e la tipica stagionatura di almeno 22 settimane avviene all’aperto, dove l’aria fresca della Val Venosta garantisce un risultato eccezionale.

Proprio per questo i ghiacciai del gruppo Ortles appaiono anche sulle confezioni dello Speck Alto Adige IGP della famiglia Recla!

In Val Venosta, presso Silandro (BZ), tra i ghiacciai del gruppo Ortles e il massiccio della Palla Bianca si trova l’azienda Recla: una storia di famiglia nata all’inizio del 1900 e giunta oggi alla terza generazione. Recla è uno dei maggiori produttori dell’originale Speck Alto Adige IGP e altre specialità quali würstel, prosciutti cotti e prodotti precotti, tutti garantiti da una lavorazione tradizionale, attenta e controllata. Sinonimo di qualità, innovazione e sicurezza, Recla vanta uno stabilimento all’avanguardia e numerose certificazioni, IFS, BRC e nel 2004 ha ottenuto la USDA, l’abilitazione all`esportazione per gli Stati Uniti.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi