Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Ricard Camarena è il primo Chef Ambassador spagnolo di illycaffè

Il rispetto per la terra e la sostenibilità di uniscono in nome della qualità e del gusto.
Photo credits: fonte ufficio stampa BPress

illycaffè, leader mondiale nel caffè sostenibile di alta qualità, annuncia l'ingresso dello due Stelle Michelin e una Stella Verde, entrato quest'anno per la prima volta nella classifica dei 100 migliori ristoranti del mondo, Ricard Camarena come primo illy chef ambassador spagnolo.

Grazie all'invenzione del Personal Blender (la macchina progettata da illy, il cui prototipo è stato presentato per la prima volta ad Expo 2015) e al supporto dei docenti dell'Università del caffè, lo chef Camarena avrà la possibilità di combinare gli ingredienti del blend illy – 9 delle migliori qualità di pura Arabica di 9 diverse origini – e creare così il suo caffè personalizzato, un blend unico che rifletterà anche i valori di sostenibilità e massima qualità di illy.

Seguendo le orme di Niko Romito, Viki Geunes, Antonia Klugmann, Ciccio Sultano, Rupert Blease, Massimo Bottura, Andrea Berton e tanti altri chef della cucina stellata, Ricard Camarena combinerà i diversi elementi per raggiungere l'equilibrio che meglio riflette il suo stile e le sue preferenze sensoriali in termini di gusto e aroma.

Se ogni grande chef ha un grande menù, grazie ad illy ora ha anche il suo caffè su misura, espressione unica della sua cucina: il caffè sarà reso disponibile come esperienza unica per chiudere il menu degustazione dei suoi cinque ristoranti a Valencia: Ricard Camarena Restaurant, Canalla Bistro, Central Bar, BAR X e HABITUAL.

Sostenibilità e qualità premium accomunano la cucina dello chef spagnolo e illycaffè. Questi valori fanno parte del DNA dell'azienda triestina, la cui missione di deliziare gli amanti del buono e del bello con il miglior caffè sostenibile che la natura possa offrire, inizia con una profonda conoscenza e rispetto delle materie prime.

“Siamo entusiasti di annunciare la nostra collaborazione con Ricard Camarena, uno chef impegnato nel rispetto della sua terra e delle materie prime, con cui condividiamo una costante ricerca verso la perfezione – ha commentato Cristina Scocchia, CEO di illycaffè – Questa partnership nasce dai valori condivisi di eccellenza che vogliamo offrire ai nostri clienti, sia quando gustano un ottimo caffè sia quando si siedono a tavola, per un'esperienza che punta alla massima qualità”.

“Abbiamo siglato questa collaborazione con illycaffè perché condividiamo valori come la costante ricerca della sostenibilità, il rapporto diretto con i fornitori e l'eccellenza delle materie prime che utilizziamo. Sono entusiasta di poter creare il mio personal blend perché mi piace partecipare ai progetti in prima persona ed apportare il mio contributo fin dall'inizio. Abbiamo sempre dato gran importanza al caffè nei nostri ristoranti e vogliamo che diventi parte integrante della nostra cucina. Sono onorato di iniziare questa collaborazione con illycaffè” ha affermato lo chef Camarena.

Il progetto illy chef Ambassador, nato nel 2017, mira a coinvolgere i migliori professionisti dell'alta ristorazione con i quali illycaffè condivide i valori di sostenibilità e di qualità assoluta. Il progetto vede partecipare due categorie di chef: gli Chef Sostenibili, premiati con la Stella Verde dalla Guida Michelin, e i Maestri dell'Eccellenza illy, ovvero i grandi Chef Stellati.


Ricard Camarena
La cucina dello chef spagnolo Ricard Camarena è caratterizzata dall'utilizzo di prodotti locali che provengono dal Mar Mediterraneo, dalle pescherie vicino a Valencia e degli agricoltori locali che coltivano ortaggi, esclusivamente per lui e per i suoi cinque ristoranti. Il suo approccio alimentare è contraddistinto dalla qualità, dalla stagionalità e da un profondo rispetto per la materia prima. Per la creazione di nuovi piatti, e salse, Camarena sperimenta continuamente le sue ricette attraverso l'uso di tecniche innovative e sfruttando al meglio tutti gli ingredienti. L'approccio “zero waste” fa infatti parte del suo DNA e lo applica in tutti i suoi ristoranti. Lo chef valenciano, nel corso di tutta la sua carriera, ha ottenuto vari riconoscimenti: due stelle Michelin, una Stella Verde Michelin per il suo impegno verso la sostenibilità, e tre Repsol Sun per il “Ricard Camarena Restaurant”. È inoltre al 96° posto nella classifica “The World 50 Best Restaurants” ed il suo è considerato l'ottavo miglior ristorante di verdure al mondo dalla Smart Green Guide. Il Ricard Camarena Restaurant è uno spazio gastronomico che ha aperto le sue porte nel giugno 2017 all'interno del museo “Bombas Gens Center d'Art” e gestisce altri locali come il Canalla Bistro (con una cucina eclettica nel quartiere Ruzafa); il Bar Centrale del Mercato Centrale di Valencia, l'HABITUAL (con una visione gastronomica di tutta la cucina mediterranea, all'interno del Mercado de Colón) e il BAR X, sempre nel Mercado de Colón, dove rinnova i sapori tradizionali valenciani.

illycaffè
Azienda familiare italiana fondata a nel 1933, che da sempre si prefigge la missione di offrire il miglior caffè al mondo. Produce un unico blend 100% Arabica composto da 9 ingredienti diversi. L'azienda seleziona solo l'1% dei migliori chicchi di Arabica al mondo. Ogni giorno vengono gustate 8 milioni di tazzine di caffè illy nei bar, ristoranti, alberghi, caffè monomarca, case e uffici di oltre 140 paesi, in cui l'azienda è presente attraverso filiali e distributori. Fin dalla nascita illycaffè ha orientato le proprie strategie verso un modello di business sostenibile, impegno che ha rafforzato nel 2019 adottando lo status di Società Benefit e nel 2021 diventando la prima azienda italiana del caffè ad ottenere la certificazione B Corp. Dal 2013 illycaffè è inoltre una delle World Most Ethical Companies. Tutto ciò che è ‘made in illy' viene arricchito di bellezza e arte, a cominciare dal logo, disegnato da James Rosenquist, le illy Art Collection, le tazzine decorate da più di 125 artisti internazionali o le macchine da caffè disegnate da designer di fama internazionale. Con l'obiettivo di diffonderne la cultura della qualità ai coltivatori, baristi e amanti del caffè, l'azienda ha sviluppato la sua Università del Caffè che ad oggi svolge corsi in 25 paesi del mondo. Nel 2021 Rhône Capital è entrato nel capitale di illycaffè con una quota di minoranza per accompagnare l'azienda nella crescita internazionale. Nel 2022 illycaffè ha impiegato 1230 persone e ha generato un fatturato consolidato pari a €567,7 milioni. La rete monomarca illy conta 190 punti vendita in 34 Paesi.

Scopri di più sul programma illy Chef Ambassador:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi