Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Ristorazione Zero Sprechi: come ottimizzare i consumi del proprio ristorante

Finalmente rivelata la strategia di Antonio Mundo, che descrive uno strumento importantissimo per organizzare e gestire l’azienda, anche in assenza di chi amministra gli standard.

Secondo le ultime ricerche, la maggior parte degli sprechi alimentari nella ristorazione avviene durante la fase di preparazione degli alimenti (45% del totale), nei piatti dei clienti (34%), o per deterioramento dei cibi (21%). Un dato assai significativo che dimostra come questo fenomeno possa essere ridotto di moltissimo se solo si investisse più tempo a istruire il personale sull’argomento.

Per tutti quelli che hanno un’azienda ristorativa e desiderano ottimizzarla e darle nuova energia per risollevarla, è disponibile il libro di Antonio Mundo “RISTORAZIONE ZERO SPRECHI. Strategie Specifiche Per Aumentare Guadagni E Libertà Nel Tuo Ristorante Con I Metodi E Le Soluzioni Di Mundo” (Bruno Editore). Al suo interno, l’autore condivide con i propri lettori i consigli per comprendere la migliore strategia da adottare per ottenere un ristorante senza grandi sprechi e che anzi ottimizza gli scarti.

“Questo periodo di stop e rallentamenti è sicuramente il momento migliore per pianificare e apportare modifiche strutturali alla vostra attività” afferma Antonio Mundo, autore del libro “È possibile pianificare ogni singolo processo e adeguarlo a ogni esigenza, impostando un ambiente sia motivante che coinvolgente per il team: creerai una vera e propria azienda basata su strategie e soluzioni, che condivide la Vision e porta avanti l’Employer Branding”.

Secondo Mundo, la prima strategia da adottare da subito per creare un ristorante di livello e senza sprechi è istituire un manuale operativo con tutte le procedure. Esso, infatti, è uno strumento importantissimo per organizzare e gestire l’azienda, anche in assenza di chi amministra gli standard. Sicuramente anche l’utilizzo di strumenti tecnologici e informatici accelera e agevola la funzionalità e i processi produttivi aziendali.

“Quella di Antonio è la guida di uno chef esperto, che con la sua conoscenza nel settore è riuscito non solo a fare della sua professione il proprio successo, ma anche a ridurre al minimo lo spreco” incalza Giacomo Bruno, editore del libro. “In qualità di esperto della ristorazione ha saputo condensare all’interno del proprio libro tutte quelle informazioni che pochi veri professionisti conoscono e che tipicamente non vengono mai svelate. Infatti, non è importante soltanto far fruttare la propria attività, ma farlo nel rispetto dell’ambiente e con meno sprechi possibili”.

“Ho scelto la Bruno Editore perché credo che gli eBook siano lo strumento più pratico e innovativo dell’ultimo ventennio per quanto riguarda la lettura e Giacomo Bruno, fondatore e CEO della Bruno Editore, è definito il ‘papà degli eBook’ per averli portati in Italia nel lontano 2002” conclude l’autore “Grazie a lui ho avuto sia la possibilità di avere il mio libro in versione cartacea che di usufruire dei vantaggi di produrre un eBook”.

Il libro è disponibile su Amazon a questo indirizzo: https://amzn.to/3Nys0qW

Antonio Mundo, nato a Trebisacce (Cs) nel 1988. Chef – Restaurant Manager, Consulente e Formatore nel settore della Ristorazione. Autore del Libro “Ristorazione Zero Sprechi”, da cui prende il nome anche il suo progetto. Sin dai tempi degli studi si è sempre appassionato alla ristorazione, dedicandoci formazione e motivazione per una crescita personale e professionale costante nel tempo. Dopo essersi occupato per molti anni di gestione di sala e cucina, ha deciso di ampliare i propri orizzonti conoscitivi unendo alle competenze di consulenza, quelle della formazione e del management. Occupandosi di Coaching nel settore ristorativo ed alberghiero, è da sempre sostenitore dello “Zero Sprechi”. Sito web: https://www.ristorazionezerosprechi.com

Giacomo Bruno, classe 1977, ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002 con la Bruno Editore, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. È Autore di 27 bestseller sulla crescita personale e Editore di 700 sui temi dello sviluppo personale e professionale. È considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. È seguito dalle TV, dai TG e dalla stampa . Per info: https://www.brunoeditore.it

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Giacomo Bruno

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi