Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Sabrage Academy: doppio appuntamento nel veronese per diplomarsi Sabreur e imparare l’arte della sciabolata anche dei grandi formati

Sabato 29 ottobre a Poiano di Valpantena (Verona) doppio appuntamento con i corsi di Sabrage Academy per diplomarsi Sabreur (sciabolatori) e Sabreur Master di grandi formati
Photo credits: fonte Sabrage Academy

Sciabolare Champagne, Trentodoc, Franciacorta, Alta Langa o Prosecco non importa. Quello che importa è sciabolare. Il sabrage è diventato uno dei riti più trendy del momento, soprattutto tra i più giovani. Si esce a fare un con gli amici e si sciabola: con l'iPhone, un bicchiere, una carta di credito. Per non parlare nelle baite in alta quota: nelle pause pranzo degli sciatori non può mancare una sciabolata, magari da fare utilizzando gli sci al posto della sciabola.

Se il sabrage è tornato alla ribalta come gesto di festa e di libertà, cresce anche la richiesta di saperne di più su questo rito napoleonico arrivato intatto fino ai giorni nostri. Per questo sono nati i corsi di Sabrage Academy, la prima accademia amatoriale italiana per diplomarsi sabreur (sciabolatori) e sabreur master di grandi formati.

Il prossimo appuntamento si terrà a Poiano di Valpantena () il 29 ottobre alle 11:00 presso la Trattoria La Pesa e sarà un'occasione speciale con un doppio appuntamento e doppio divertimento.

Il corso di Sabrage base prevede infatti una parte teorica di circa 45 minuti e una parte pratica in cui ogni partecipante si esercita nella sua prima sciabolata. Prima di capire come eseguire una sciabolata perfetta (senza fuoriuscita di liquido e in totale sicurezza), si scopriranno storie e aneddoti legati sia al Sabrage sia al mondo delle bollicine: dall'evoluzione delle bottiglie e dei tappi di vino nella storia all'invenzione della gabbietta, passando attraverso curiosità legate al bon ton come, ad esempio, a chi servire per primo il vino a tavola, come si impugna il calice, come si brinda, come si stappa una bottiglia di bollicine in modo tradizionale.

La quota di partecipazione comprende il corso, un kit Sabrage Academy (composto da sciabola professionale, guanti e una bottiglia di Champagne), il diploma e la cena a seguire ed è di 255 euro a persona.

Ma sciabolare una bottiglia da 0,75 è solo il primo step e per un appassionato di sabrage la sfida successiva è sciabolare grandi formati, dalla magnum ai 3 lt, 6 lt e così via. E per farlo (escludendo il formato magnum da 1,5 lt) c'è bisogno di ancora più tecnica, oltre che dei supporti adeguati a reggere la bottiglia (che non si può tenere con una mano solo, come richiesto dal rito del sabrage). Gli aspiranti Sabrage Master, che si sono già diplomati Sabreur in precedenza, si cimenteranno quindi nella sciabolata di un formato da 0,75, una magnum e una jeroboam (3 litri).

La quota di partecipazione per il Corso Sabreur comprende: un kit Sabrage Academy (composto da sciabola professionale, guanti e una bottiglia di Champagne), il diploma e il pranzo a seguire ed è di 255 euro a persona. Per il Corso Master la quota è di è di 150 euro.

Prenotazioni aperte su www.sabrageacademy.it

– Corso Sabrage

– Corso Sabrage Master (per chi ha già frequentato il corso base)

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi