Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Saccharum conquista i tre spicchi del Gambero Rosso

Il massimo riconoscimento per le pizzerie italiane si aggiunge al palmares di Gioacchino Gargano, il giovane pizzaiolo che ha scalato velocemente l’olimpo delle pizze raccontando il suo territorio tra ingredienti eccellenti e impasti innovativi.
Photo credits: fonte ufficio stampa sagonapartners.com

Saccharum, la pizzeria innovativa ad Altavilla Milicia, a pochi chilometri da , capitanata da Gioacchino Gargano colpisce ancora nel segno. Arrivano i Tre Spicchi, uno dei premi più ambiti del settore, il massimo riconoscimento per l'autorevole Guida Pizzerie d'Italia del Gambero Rosso, che giunta alla sua undicesima edizione, premia ogni anno le migliori pizzerie d'Italia scandagliando con cura il territorio.

“Una soddisfazione immensa – racconta con gioia Gioacchino Gargano – i Tre Spicchi sono un traguardo importante. Un riconoscimento che mi riempie d'orgoglio e ripaga tutti i miei sforzi e quelli della mia famiglia, che è sempre al mio fianco sia nei momenti di gioia che nei momenti di difficoltà.”

Saccharum è infatti per molti versi ancora una pizzeria a conduzione familiare dove Loredana Sparacino, responsabile di sala e moglie di Gioacchino, gestisce ordini e personale. Una presenza fondamentale senza la quale Saccharum non sarebbe quello che è.

Gioacchino Gargano è uno prestato all'arte bianca, che non ha mai amato le contrapposizioni tra pizzerie e ristoranti. La sua pizza è infatti una sintesi perfetta tra impasti pazienti, cottura a regola d'arte e abbinamenti creativi, che sanno trovare il giusto equilibrio tra materie prime d'eccellenza e le loro corrette preparazioni, con una particolare attenzione alle piccole produzioni artigianali e ai presidi Slow . Lavoro e dedizione costante hanno fatto il resto, una pizza eccellente che ha conquistato premi e riconoscimenti dalle più importanti e autorevoli guide e riviste di settore italiane.

Gli ispettori dell'autorevole Guida del Gambero Rosso hanno assegnato un punteggio di 90 su 100, con la seguente motivazione “Una pizza contemporanea, dagli accostamenti audaci, sorprendono tutte.” Tra i piatti imperdibili secondo gli ispettori: “lo ‘Scolapasta' di patate fresche a pasta gialla, perfettamente asciutte e fragranti, o una mozzarella in carrozza con acciuga e basilico in panatura croccante.” Per le pizze la guida segnala: “L'impasto integrale ideale per la Anciova, con stracciata di burrata, datterino giallo e rosso semidry, filetti di acciughe di Aspra, polvere di pomodoro, basilico e olio extravergine.” Da non perdere: “Le potenti ‘Pizze di Gioacchino' come la Norma a Casa Mia, oppure la Profumi Etnei.” Da bere gli esperti segnalano: “birre artigianali e una valida carta vini con diversi Champagne.”

Gioacchino Gargano inanellando un premio dopo l'altro ha assicurato alla pizzeria di provincia un posto di diritto nell'Olimpo della pizza italiana. I tre spicchi della guida Gambero Rosso 2024 si aggiungono infatti al 47° posto della guida 50top pizza, al Premio Ricerca e Innovazione 2023 del Gambero Rosso, alla segnalazione come new entry sulla guida di Identità Golose e alla Corona Radiosa, de Il Golosario. “I tre spicchi sono l'ultimo riconoscimento che arriva a coronamento di un anno davvero indimenticabile – racconta emozionato Gioacchino – ma io con la testa sto già pensando a quello che posso fare per migliorare sempre di più e offrire una pizza sempre più buona. I premi mi riempiono di gioia ma sedermi sugli allori non fa per me.”

Saccharum, la pizzeria d'eccellenza a pochi kilometri da Palermo

La pizzeria Saccharum, aperta nel 2019, si è fatta velocemente strada tra le migliori pizzerie siciliane e il suo nome è un omaggio ad un'antica coltura del territorio ormai scomparsa: la canna da zucchero.

La cucina propone oltre alla classica pizza tonda anche l'innovativa Spick&Crock, croccante pizza al padellino ottenuta da un blend di farine non raffinate e lievitata per 24 ore, da accompagnare ad un'interessante selezioni di fritti, chips e antipasti del territorio.

Le pizze cotte rigorosamente in forno a legna, sono un ottimo compromesso tra lo stile napoletano, soffice ed arioso, e quello italiano, croccante. “La mia pizza non è né campana, né romana, né diversamente napoletana, è il risultato dei miei studi, corsi, esperimenti e prove ed è semplicemente mia – racconta Gioacchino Gargano, pizzaiolo e patron della Pizzeria Saccharum – Farine macinate a pietra, lunga lievitazione ed elevata idratazione rendono il mio impasto alveolato, leggero e facilmente digeribile, niente segreti, solo tanto studio e ricerca con l'obiettivo di migliorarsi ogni giorno di più.”

Da segnalare inoltre l'accurata selezione di vini e birre artigianali, il plus in più? D'estate e negli autunni più caldi è possibile cenare nella piacevole terrazza affacciata sul giardino.


SACCHARUM
Via Marina Della Bruca, 1
Altavilla Milicia (PA)

(in foto: Gioacchino Gargano e Loredana Sparacino premiati a con i Tre Spicchi della Guida Pizzerie d'Italia del Gambero Rosso)

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi