Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Si ripete il grande successo di pubblico per la 2ª edizione del FarmFood Festival di Gallo Rosso

Circa 3400 visitatori per “Il meglio dei masi dell’Alto Adige”.
Photo credits: Gallo Rosso_Pentagon Studios

È stato un successo anche la seconda edizione del FarmFood Festival organizzato da Gallo Rosso lo scorso sabato 9 marzo presso il Kurhaus di Merano. Circa 3400 visitatori incuriositi, infatti, ininterrottamente, dalle 10 alle 17, sono entrati nel sontuoso palazzo liberty per assaggiare, degustare e acquistare i prodotti di alta qualità a marchio Gallo Rosso, portati per l'occasione da 50 contadini provenienti da tutto l'Alto Adige. Tra speck, salsicce, formaggi, funghi, polenta, miele, succhi, sciroppi, conserve, vino e infusi, i prodotti in esposizione erano più di un centinaio.

L'obiettivo – raggiunto – dell'evento e di Gallo Rosso era di sensibilizzare il pubblico verso la conoscenza diretta dei prodotti e dei produttori stessi, perché sempre più si possa apprezzare il contatto e la relazione con i contadini altoatesini, che garantiscono la freschezza, la genuinità e la bontà dei loro prodotti agricoli. Il marchio Gallo Rosso suggella la qualità eccellente di questi prodotti, ottenuti con passione, sacrificio e attenzione all'ambiente. Un altro obiettivo è anche quello di rafforzare il contatto tra produttori e il settore della ristorazione, oltre a quello della vendita al dettaglio.

“Questi agricoltori hanno fatto un lavoro incredibile. Sanno come produrre salsicce, speck, formaggi e vini della migliore qualità, funghi, succhi, creme spalmabili, erbe e molti altri prodotti interessanti. Questa conoscenza è un tesoro per l'Alto Adige. Il Kurhaus è proprio il palcoscenico giusto per mettere in rete e celebrare questi prodotti e queste aziende con la gente del posto”, ha dichiarato Hans J. Kienzl, responsabile del settore Marketing Gallo Rosso dell'Associazione Agricoltori Sudtirolesi.

Un momento speciale del festival di quest'anno sono stati i 5 migliori altoatesini e i loro show cooking da gustare. Chris Oberhammer (Tilia*, Dobbiaco), Manuel Ebner (Ansitz Rungghof, Appiano), Andrea Irsara ( Hotel Gran Ander, Badia), Robert Pernthaler (Jausenstation Moar, Villnöß) e Thomas Ortler (Flurin, Glurns) hanno creato vere e proprie delizie culinarie con prodotti agricoli di qualità.

“Si tratta di avvicinare i nostri prodotti altoatesini ai consumatori e di mostrare anche alla ristorazione il loro potenziale. Sono proprio i prodotti agricoli a rendere l'Alto Adige così piacevole e i 5 chef di alto livello lo dimostrano con le loro creazioni” afferma Daniel Gasser, Presidente dell'Associazione Agricoltori Sudtirolesi.

Grande successo hanno riscontrato anche le degustazioni di sciroppi, formaggi e vino, con oltre 110 iscrizioni; momenti speciali in cui è stata messa particolarmente in evidenza la differenza tra un prodotto industriale e uno artigianale prodotto direttamente al maso.

Grazie all'atmosfera speciale, data anche dal contesto e all'enorme entusiasmo dei visitatori, è attesa una terza edizione del FarmFood Festival per il 2025.

Per ulteriori informazioni su Gallo Rosso:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Nadia Scioni
Fonte Articolo

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi