Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Stock Spirits festeggia i primi cento anni di House of Suntary e porta in Italia le referenze dell’azienda simbolo dello spirito pionieristico giapponese

Fino al 18 luglio le vetrine de La Rinascente di Milano e un pop-up store offriranno un vero e proprio viaggio nella cultura giapponese attraverso gli iconici distillati della storica azienda nipponica, amati e premiati in tutto il mondo.

House of Suntory, casa artigiana giapponese che crea pregiati liquori pluripremiati ispirati alla natura nipponica, celebra quest'anno il suo centesimo anniversario con eventi in tutto il mondo. Anche in Italia, dove Stock Spirits, storica azienda italiana oggi tra i leader nel settore dei liquori nell'Europa Centro-Orientale, che produce e commercializza spirits e distribuisce a livello globale un'ampia gamma di marchi europei di alta qualità, ha scelto La Rinascente di come location d'eccezione per i festeggiamenti, affidando l'idea creativa del progetto a Robilant, una delle agenzie italiane leader in campo dello sviluppo di design e branding.

Fino al 18 luglio tutte le vetrine de La Rinascente saranno dedicate alle pregiate referenze di House of Suntory, allestite elegantemente con ideogrammi (Kanji) realizzati a mano su un grande telo da un maestro di shodo (arte giapponese della calligrafia) e con giochi di luce e di suoni che richiamano il profondo legame di House of Suntory con la natura. Per l'occasione, è stato inoltre allestito, al settimo piano, un pop-up store dedicato, dove scoprire tutte le raffinate produzioni dell'azienda giapponese, alcune delle quali approdano per la prima volta in Italia. In particolare:

Yamazaki 12 e 18 anni, edizione limitata dedicata ai 100 anni – single malt di punta di Suntory, multistrato con aromi di frutta e Mizunara, uno dei brand di whiskey giapponesi più apprezzati nel mondo.

Hakushu 12 e 18 anni, edizione limitata dedicata ai 100 anni, composti da whisky di malto accuratamente selezionati dai miscelatori della distilleria Hakushu, che lavorano con la torba e ammorbidiscono il palato utilizzando l'eccezionale acqua di montagna della zona, filtrata attraverso antiche rocce di granito.

Hibiki, whisky miscela di malto e grano provenienti dalle distillerie Yamazaki, Hakushu e Chita.

Roku Gin, gin premium pluripremiato che combina sei botaniche giapponesi e celebra la vita di ogni stagione; nella lingua nipponica, “Roku” si traduce come il numero “sei”, come le piante che lo compongono e che sbocciano nelle diverse stagioni.

Haku Vodka, appena giunto sul mercato italiano, prodotta con l'hakumai, il riso bianco giapponese, sarà disponibile a breve sul mercato italiano. Il nome Haku significa “bianco” o “brillante”: un omaggio all'abilità di padroneggiare una vodka chiara, dal gusto pulito e luminoso, filtrata attraverso il carbone di bambù.

Whisky Toki, è una vivace miscela di whisky delle distillerie Hakushu, Yamazaki e Chita, che unisce il vecchio e il nuovo – l'orgogliosa eredità della Casa Suntory e il suo spirito innovativo – per creare un prodotto al tempo stesso innovativo e senza tempo. Non a caso, il termine “toki” significa “tempo”.

Al centro di ogni referenza domina la cultura del whisky giapponese ispirata dall'armonia con la natura (Wa), esaltata dall'artigianato giapponese (Monozukuri) e vissuta come un'autentica esperienza culturale (Omotenashi). Per questo, il centenario è un traguardo importante non solo per House of Suntory, ma in generale per tutta la tradizione giapponese degli alcolici: l'azienda, infatti, nel corso dell'ultimo secolo ha contribuito a plasmare e ad arricchire la cultura nipponica sottolineandone la maestria artigianale, l'attenzione per i dettagli e l'incessante ricerca della qualità.

L'azienda nasce nel 1923 con la distilleria Yamazaki, la prima e più antica distilleria di whisky di malto nella storia del Giappone dove il fondatore, Shinjiro Torii, ha dato vita al sogno di “creare un whisky giapponese originale benedetto dalle ricchezze della natura e dell'artigianato giapponesi” che suo nipote Shingo Torii porta avanti oggi a Yamazaki e nelle altre quattro distillerie in Giappone. Fin dalla sua fondazione, House of Suntory ha prodotto distillati distribuiti e riconosciuti a livello mondiale, rispecchiando l'armonia che esiste tra la natura giapponese, da cui trae il concetto di forza, e il popolo giapponese, famoso per la precisione dei suoi artigiani, che sanno che non bisogna mai aggiungere o togliere, ma solo esaltare la bellezza e lo spirito che vive nel profondo di ogni singolo ingrediente: “l'arte della produzione del whisky deve sempre seguire l'arte della natura”, in ogni fase, dalla miscelazione alla distillazione.

«Come distributori ufficiali di Beam Suntory, terzo produttore mondiale di distillati, che per House of Suntory produce i whisky artigianali Yamazaki, Hakushu, Hibiki e Toki, siamo davvero orgogliosi di dare il via anche in Italia ai festeggiamenti di questo importante traguardo – ha dichiarato Valentina Simonetta, direttore marketing di Stock Italia – House of Suntory è diventata oggi sinonimo dei migliori whisky giapponesi al mondo e ha senza dubbio costruito un'eredità degna di essere celebrata: crediamo fortemente nel connubio tradizione-innovazione e pensiamo che le sue esclusive referenze, di rara qualità, possano rispondere efficacemente alle esigenze del mercato del fuoricasa italiano, fatto di consumatori sempre più attenti ed esigenti, in cerca di esperienze sensoriali e culturali profonde».

E per unirsi alle celebrazioni del centenario in tutto il mondo, House of Suntory ha rilasciato il “Suntory Anniversary Tribute” con la regia del premio Oscar Sofia Coppola, che aveva contribuito alla fama dell'azienda inserendo il whisky Suntory come elemento narrativo nel film “Lost in Translation”, e con la partecipazione dell'attore Keanu Reeves, grande amante del whisky Suntory: un video-manifesto (visibile a fondo pagina) che precede la docuserie “The Nature and Spirit of Japan”, sempre con Reeves, che sarà girata da Roman Coppola questa estate offrendo un'esplorazione più profonda di House of Suntory e della cultura giapponese in generale.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Giovanni Ranghi

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi