Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

STOCK SPIRITS torna al Roma Bar Show

Il 13 e 14 maggio Stock Spirits conquista Roma e presenta le ultime novità all’evento di settore più grande e atteso d’Italia
Photo credits: fonte wondercomunicazione

Stock Spirits, la storica azienda italiana fondata a nel 1884 e oggi tra i leaders nel settore dei liquori nell'Europa Centro-Orientale, torna al Bar Show, uno dei più importanti eventi del calendario dedicati all'industria delle bevande e al mondo dei cocktails, in programma al Palazzo dei Congressi a Roma il 13 e 14 maggio. E lo fa in grande stile, con ben tre stand dove presenterà ai professionisti del fuoricasa la sua ampia e variegata offerta di spirits di alta qualità.

Protagonista alla quarta edizione del Roma Bar Show sarà l'ampio stand corporate (stand S12) nel Salone della Cultura che quest'anno celebrerà i 140 anni dalla fondazione di Stock Spirits Italia. Qui i visitatori potranno conoscere e degustare i distillati e i liquori che hanno fatto la storia dell'azienda: il celeberrimo Brandy Stock 84, creato dalle sapienti e visionarie mani di Lionello Stock proprio nel 1884, il limoncello Limoncè, il più venduto e amato al mondo, e le pregiate grappe Distillerie Franciacorta rinnovate nell'immagine grazie ad una nuova, ricercata e preziosa bottiglia. Ma la protagonista indiscussa dell'evento sarà la wodka polacca Keglevich, tra le più antiche al mondo, con un gusto unico, grazie al pregiato grano e al processo produttivo a 6 distillazioni, e con un nuovo look super cool. Sarà anche l'occasione per presentare al mondo dell'horeca i nuovi nati di casa Keglevich: i pronti da bere nelle varianti KEGLEVICH Wodka Lemon e KEGLEVICH Wodka Soda. Non finisce qui. Arrivano nel portafoglio Stock Spirits alcuni tra i brand più conosciuti e distribuiti in Europa: Sierra Tequila, la tequila messicana con l'inimitabile sombrero prodotta dall'azienda a conduzione famigliare Destilerías Sierra Unidas a Guadalajara Messico, Finsbury gin, lo storico London Dry fondato a Londra nel 1740, e Clan Campbell whisky realizzato nella più pura tradizione scozzese nelle Highlands dal Clan dei Campbell. Infine, uno spazio sarà dedicato anche alla nuova linea di concentrati di frutta 100% naturali per cocktail StockPro.

Tra gli agency brands distribuiti da Stock Spirits, non mancheranno poi Nordés, il gin dalle 12 botaniche uniche che prende il nome dal vento della Galizia, che svelerà l'ultima Limited Edition, e il rum Saocan dalla vera anima cubana. E saranno tante le new entry in portafoglio presentate in questa occasione: la gamma delle innovative creme di liquore trasparenti e plant-based di Wild-Arbor, prodotte solo con ingredienti di origine vegetale; i tre vermouth storici di firmati Oscar.697, simbolo del Made in Italy contemporaneo; GINROSA Bitter, l' rosa ideato a alla fine dell'Ottocento, simbolo della Milano di un tempo; e, ancora, De Kuyper, la storica marca olandese che da oltre 300 anni produce liquori che rendono i più famosi cocktail unici e inimitabili.

Ricco di novità sarà anche lo stand di Suntory Global Spirits (stand D03), sempre distribuiti da Stock Spirits. Qui la grande protagonista sarà una selezione esclusiva e pregiata di Whisky e spirits giapponesi firmati House of Suntory: il Whisky Toki, una vivace miscela di whisky delle distillerie Hakushu, Yamazaki e Chita di Suntory, la vodka Haku, fatta di riso e filtrata con carbone d bambu, e il raffinato gin Roku che celebra la vita di ogni stagione, ispirando le persone ad abbracciare la vitalità della natura. Roku significa “sei”, come sei sono i botanicals giapponesi presenti in questo gin, ognuno dei quali rappresenta una diversa stagione. Roku presenterà una nuova limited edition, “Roku gin Sakura Bloom”, che cattura la freschezza e la luminosità della primavera regalando un gusto dolce e floreale dei fiori di Sakura. I visitatori del Roma Bar Show potranno poi scoprire la gamma di Scotch Whisky Single Malt Laphroaig, la storica distilleria che da oltre 200 anni realizza scotch whisky di alta qualità sull'isola di Islay, appartenente all'arcipelago delle Ebridi a nord ovest della Scozia, e i Bourbon americani: Jim Beam, il bourbon più venduto al mondo; Maker's Mark, il bourbon artigianale fatto a mano, pieno di gusto e facile da bere; Knob Creek, prodotto solo in piccoli lotti e invecchiato per 9 anni in botti di rovere americano; e Basil Hayden's, ispirato alla genialità di Meredith Basil Hayden Sr che ne ideò la ricetta alla fine dell'Ottocento in Kentucky.

Infine, nello stand M12 al Mexican Village sulla terrazza del Palazzo di Congressi, Stock proporrà un assaggio della tequila super premium Blanco e Reposado di Mijenta, marchio noto in tutto il mondo per le sue tequila pluripremiate, prodotte in modo sostenibile e senza additivi sugli altipiani di Jalisco in Messico.

Non solo: ad animare la due giorni, un ricco calendario di Guest Shift che vedrà i bartender dei migliori locali da tutta Italia cimentarsi nell'arte della mixology ai tre stand di Stock Spirits Italia.

Inoltre, lunedì 13 maggio, dalle 15.45 alle 16.30, alla RBS Academy (primo piano del Palazzo dei Congressi), Nordés sarà protagonista del Seminario Tecnico con Himkok a cura di Simone Merlini e Sabastian Sandvik.

«Da 140 anni interpretiamo le tendenze del mercato, ampliamo e rinnoviamo continuamente il nostro portfolio, puntando sulla qualità e sull'innovazione, per offrire una vasta gamma di spirits dal gusto contemporaneo, capaci di incontrare le esigenze dei consumatori e dei professionisti in tutti i momenti di consumo, a casa e soprattutto fuori casa, abbracciando diurno, ristoranti, cocktail bar e club – spiega Evelina Teruzzi, CEO di Stock Spirits Italia. Per questo siamo felici di tornare al Roma Bar Show: un grande evento italiano dallo spirito internazionale, che rappresenta per noi l'occasione perfetta per raccontare i numerosi prodotti che con passione portiamo nel mercato. Quest'anno le novità saranno numerose: dalle nuove referenze in distribuzione ai rilanci di immagine dei prodotti storici fino alla presentazione di un nuovo prodotto in anteprima».

STOCK SPIRITS ITALIA. Fondata nel 1884 da Lionello Stock, a Trieste, oggi fa parte di Stock Spirits Group, leader nel settore dei liquori nell'Europa Centro-Orientale, che distribuisce a livello globale un'ampia gamma di marchi europei di alta qualità e opera in otto Paesi del mondo; ha quattro siti di produzione, 70 marchi e vende in 50 Paesi.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi