Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Taste the Stars 2023: al Super G di Courmayeur con gli Young Chef dell’Academy S. Pellegrino

Dopo il grande successo della prima edizione, torna il format che unisce cucina stellata e intrattenimento per una serata in alta quota fuori dagli schemi. Michele Antonelli e Katherine Rìos, giovani talenti della S. Pellegrino Young Chef Academy, creeranno un menu a quattro mani con lo stellato Andrea Berton, chef firma dell’intera offerta food del Super G – Italian Mountain Club di Courmayeur, ispirati dal sottofondo musicale dei resident dj e del performer Rosario Rannisi.
Photo credits: fonte Ufficio stampa 5 Club

Un'esperienza dal nome evocativo per nutrire i cinque sensi, tra fine dining e soundrack d'eccezione in una location unica: è Taste the Stars, il concept che unisce live entertainment e buon cibo nel luogo perfetto per questo connubio, il Super G di Courmayeur, primo Italian Mountain Club delle Alpi italiane. Dopo il grande successo di pubblico per la prima edizione del format, il gruppo Sanpellegrino permette a nuovi giovani visionari della S. Pellegrino Young Chef Academy di confrontarsi in esclusiva con la cucina dello chef stellato Andrea Berton.

In programma due serate esclusive, il 25 febbraio e il 18 marzo, per ammirare le stelle tra musica e degustazioni nella straordinaria cornice del Monte Bianco, attorniati dallo stile del Mountain Club più cool e punto di riferimento per il clubbing in montagna. Ad introdurre le serate, anche quest'anno il padrone di casa Andrea Baccuini.

Il primo appuntamento vedrà protagonista lo chef Michele Antonelli, affiancato dallo chef Andrea Berton nella realizzazione del menu a quattro mani composto da stuzzichini a passaggio con welcome , antipasto, primo, secondo e dolce. In consolle il resident dj Francesco Santarini per una soundtrack d'atmosfera, mentre Rosario Rannisi trasformerà in musica, con una speciale performance live, sia la colonna sonora associata dagli chef ad ogni piatto, sia il post cena, per un viaggio multisensoriale unico.

Ogni appuntamento di Taste the Stars è affidato all'esperienza di Andrea Berton. Lo chef, firma del menu del Super G, inizia la sua avventura in cucina negli anni '90, prima al fianco di Gualtiero Marchesi, poi 4 anni con Alain Ducasse al Louis XV di Montecarlo. Nel 2005 la collaborazione col Ristorante Trussardi alla Scala dove ottiene la prima stella Michelin nel 2008 e nel 2009 la seconda. Nel dicembre 2013 inaugura il ristorante Berton, a , dove il brodo diventa protagonista di un menù degustazione. Lo stesso anno da vita al format Dry “Cocktail & Pizza” e al bistrot Pisacco. Nel 2014 il Ristorante Berton Milano ottiene una stella Michelin, riconoscimento che nel 2016 – ad appena 9 mesi dall'apertura – replica al Ristorante “Berton al Lago” presso l'hotel il Sereno sul lago di . Nel 2019 la cucina dello Chef raggiunge le più mondane vette italiane grazie alla collaborazione con il Super G di Courmayeur. Nel 2020 lo Chef inaugura il primo ristorante sottomarino H2O presso il resort “You & Me” by Cocoon, alle Maldive. Tra le collaborazioni che hanno visto la cucina di Andrea Berton raggiungere varie destinazioni: il Club Med Cefalù, il Forte Village Resort in , il Jumeirah Zabeel Saray's Sultan dining room a Dubai, Il Badrutt's Palace a Sankt Moritz, l'Hotel Cristallo di Cortina e l'Hotel de Paris di Montecarlo.

Sabato 25 febbraio_ Michele Antonelli è il giovane chef marchigiano vincitore della Finale italiana di S. Pellegrino Young Chef Academy Competition 2022-2023. Ha alle spalle un periodo in Finlandia e un'esperienza nel ristorante 3 stelle Michelin Da Vittorio di Brusaporto; il periodo della pandemia lo ha spinto a tornare nella sua terra di origine per aprire il ristorante GastroBi a Villa Musone (), dove propone una cucina sostenibile e creativa utilizzando prodotti locali.

Sabato 18 marzo_ Stile femminile per il secondo appuntamento di Taste The Stars con Katherin Rios, vincitrice del premio Fine Dining Lovers for Thought Award nella S. Pellegrino Young Chef Academy Competition 2022-2023. La giovane chef di origini peruviane si è formata tra l'Astrid y Gaston a Lima e La Mère Brazier a Lione, per poi tornare in Perù per collaborare con l'Amantica Lodge sull'isola di Amantaní. Di recente ha aperto con il suo mentore Simone Nebbia il ristorante Nina a Palestro ().

Come nella prima edizione, gli ospiti saranno seguiti dal walk-in al walk-out per permettere di godersi il viaggio al meglio. A partire dalle ore 20, quando saliranno sugli impianti di Courmayeur Mont Blanc Funivie, godendo della visione delle piste del Monte Bianco, per raggiungere il Club, dove saranno accolti dall'atmosfera lounge del Super G. Sarà poi il momento di prendere posto per ascoltare il discorso introduttivo del creativo Andrea Baccuini, fondatore del Super G con il manager Giacomo Sonzini e perfetto presentatore del format, fino al momento clou di Taste The Stars, la cena: ogni piatto farà uno scenografico ingresso, presentato dallo chef e associato ad una canzone interpretata dal performer, per un viaggio multisensoriale sotto le stelle a ritmo di musica che proseguirà con una speciale live performance di Rosario Rannisi, per un'esplosione di good vibes in pieno stile Super G.

www.lovesuperg.com

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi