Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

TENUTA LUCE: ospitalità a 360 gradi. Uno Chef dedicato, 7 camere da sogno e un’esperienza unica

Inaugurato il ristorante di Tenuta Luce a Montacino
Photo credits: fonte ufficio stampa Well Com

Alla base della filosofia di Tenuta Luce l’idea che il vino debba essere la più naturale espressione del luogo dove viene prodotto, oltre che delle caratteristiche specifiche delle uve da cui è ottenuto: il risultato di un perfetto equilibrio tra vitigno e territorio. Ogni intervento dell’uomo avviene in forma minimale e non invasiva, con il principale obiettivo di proteggere questa armonia.

Con queste premesse, nasce la volontà di creare anche uno Staff dedicato a far vivere un’esperienza immersiva e personalizzata per apprezzare appieno la filosofia dell’Azienda e dei luoghi che la ospitano.

Un luogo unico al mondo, geograficamente e storicamente, dove il vino è vita, tradizione e cultura.

Le visite, solo su prenotazione, sono progettate in ogni dettaglio da uno Staff dedicato che si prende cura degli ospiti sin dal primo contatto. È possibile visitare i vigneti di Merlot, Sangiovese e Cabernet Sauvignon; visitare la cantina e gli ambienti di vinificazione, la barricaia, la bottaia e degustare i vini di Tenuta Luce (Luce, Lucente, Luce Brunello, Lux Vitis) nell’esclusiva Wine Library.

La recente inaugurazione del ristorante, sito nei pressi della cantina di vinificazione – lì dove nascono e affinano i vini della Tenuta – completa ora l’esperienza.

Al piano terra, un elegante salottino con camino accoglie i visitatori facendoli sentire da subito a casa. Il ristorante – con cucina a vista – si trova al primo piano, caratterizzato da un design elegante e moderno con affaccio sui vigneti. La struttura offre, durante il periodo estivo, la possibilità di pranzare in un ampio terrazzo affacciato sul giardino progettato dal garden designer Richard Shelbourne.

Il ristorante è aperto su prenotazione dal lunedì al venerdì, esclusivamente per i visitatori della Tenuta. Il menù, studiato ad hoc dallo in base alle esigenze degli ospiti, segue la stagionalità degli ingredienti. Ogni portata nasce, infatti, dall’incontro di materie prime del territorio, cucinate secondo la tradizione e reinterpretate in chiave originale e innovativa dall’expertise dello Chef. Ciascun menù viene ideato nel pieno rispetto dei vini che si sceglie di degustare, così da offrire un’esperienza enogastronomica sempre armonica e completa. Tutti i vini della Tenuta sono disponibili presso il ristorante.

Un’esperienza unica e ancora più completa, dunque, quella che si può vivere ora a Tenuta Luce.

Per informazioni si consiglia di contattare telefonicamente il numero 0577 84131 o di scrivere un’e-mail a info@tenutaluce.com. È inoltre a disposizione il sito: www.tenutaluce.com/it/


Tenuta Luce
Si estende a sud-ovest di Montalcino, nel cuore del Parco Naturale della Val d’Orcia: un paesaggio rurale sapientemente ridisegnato dall’uomo, in epoca pre-Rinascimentale, all’insegna dell’estetica e dichiarato nel 2004 Patrimonio Immateriale dell’Umanità dall’ Unesco. È in questa terra straordinaria, storicamente nota per il suo vino di grande qualità, che si dispiegano i 249 ettari della Tenuta, fra ampie superfici boschive, uliveti e gli 88 ettari di vigneti; un ambiente intatto, scarsamente popolato e ricco di biodiversità. La luce brillante, l’aria fresca e ventilata dovute alla particolare esposizione, unitamente alla varietà dei suoli e delle altitudini, fanno di Tenuta Luce un luogo d’elezione, dove l’equilibrio di tutti questi elementi viene custodito con profondo rispetto. Un rispetto che continua fino in cantina, dove ogni passaggio viene svolto con la massima cura, per la valorizzazione di quella preziosa armonia raggiunta in vigna. Da questa filosofia e terroir irripetibile nascono i vini di Tenuta Luce: Luce, Lucente, Luce Brunello e Lux Vitis, in un progetto virtuoso iniziato nei primi anni 90 al fine di ottenere la massima espressione di Montalcino in una chiave fortemente distintiva.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi