Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

The Best in Lombardy: il convegno Tech&Startup e la guida Lombardia 2023 del Gambero Rosso

Si è concluso con grande successo l’evento che si è tenuto presso l’Auditorium Gaber a Milan per la terza edizione di The Best in Lombardy di Gambero Rosso, dove istituzioni e imprese del Wine & Food si sono confrontate sull’importanza di investire in innovazione
Photo credits: fonte www.gamberorosso.it

Dopo le prime due edizioni di Gambero Rosso assieme alla Regione ha deciso di incentrare questa edizione sulla valorizzazione delle tecnologie per la filiera agricola, agroalimentare e della ristorazione. Per l‘occasione è stata presentata la guida Lombardia 2023 del Gambero Rosso.

Lo sviluppo dell’industria 4.0 è un fattore determinante per la crescita delle aziende sia in termini di marginalità economica che in termini di sostenibilità.

La Lombardia è la prima regione agricola d’Italia le cui attività coprono il 69% del territorio, ne consegue che sia la regione capofila in Italia per richiesta di modernizzazione. I dati rilevati dall’Osservatorio Smart Agrifood del Politecnico di indicano che l’industria del 4.0 in agricoltura ha registrato nel 2019 un valore di 450 milioni di euro, con un incremento del 22% sull’anno precedente.

Il convegno “TECH & STARTUP. FOOD, WINE E HOSPITALITY. I produttori delle eccellenze a confronto” ha visto dialogare i migliori esponenti delle tecnologie assieme ai principali protagonisti del comparto agroalimentare in uno scambio costruttivo di esigenze tecniche e pratiche per una maggiore sinergia tra i due comparti.

Il convegno è stato organizzato grazie all’aiuto del Simei – Unione Italiana Vini e ha costituito un’occasione di approfondimento sul dialogo tra tecnologie e imprese produttive per favorire al contempo una divulgazione e creare le basi per ulteriori collaborazioni. A margine del Convegno è stata presentata l’edizione 2023 della Guida LOMBARDIA E IL MEGLIO DI MILANO E DI ALTRE PROVINCE.

Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso ha dichiarato: “L’entusiasmo riscontrato nell’organizzazione della terza edizione di The Best in Lombardy è stato travolgente. Momenti di confronto come questo sono fondamentali per il settore agroalimentare. Ringrazio la Regione Lombardia che insieme a noi ha fortemente voluto la realizzazione di questo convegno incentrato sulle tecnologie e le startup e tutti i relatori intervenuti.”

“Un grazie doveroso anche a tutti i premiati della guida Lombardia e il Meglio di Milano e delle altre Province” – ha aggiunto l’Amministratore Delegato Luigi -. “Ristoratori, produttori, esercenti che con il loro impegno contribuiscono a rendere grande il territorio lombardo.”

Agroalimentare e innovazione tecnologica. Un connubio essenziale per l’economia italiana del futuro, sia per la redditività delle imprese che per la sostenibilità ambientale.

Accanto a questa alleanza serve un racconto efficace ed evocativo, con ambasciatori del territorio che sappiano diffondere e comunicare le nostre eccellenze. In questo senso va la partnership sempre più stretta tra Regione Lombardia e Gambero Rosso, volta alla valorizzazione di un settore trainante sia per valori economici che per qualità” ha detto Fabio Rolfi, Assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia.

Su www.gamberorosso.it/ristoranti/lombardia/ potrete scoprire tutti i locali Tre Forchette e Tre Gamberi 2023, oltre a tutti gli altri esercizi premiati divise per categorie e i Premi Speciali con la recensione, il punteggio e la geolocalizzazione. (fonte Gambero Rosso)

Lombardia – Il meglio di Milano e delle altre province 2023 – Gambero Rosso – 290 pp. – 10 € – disponibile in edicola, in libreria e online

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi