Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

“Tre anni. Due Vite”

Due giorni di festa per i primi tre anni del noto ristorante romano Carter Oblio, un viaggio che non teme distanze dall’Irpinia al Brasile, un ponte di gusto tra le origini e il tempo adulto dello Chef Cucciniello.
Photo credits: fonte Siddi Press

Sabato 2, e Mercoledì 6 Dicembre, il ristorante Carter Oblio propone al suo pubblico più affezionato due serate evento celebrative dei suoi primi tre anni di vita in via Belli a . Si inizia sabato sera, quando i piatti del talentuoso Ciro Alberto Cucciniello duetteranno con i vini del professore Giancarlo Moschetti, conterraneo e graditissimo ospite dello Chef, docente universitario nonché produttore del magnifico 2vite. Non a caso la serata si intitolerà “3 anni. Due vite”, tanto in omaggio al vino ospite, tanto al nuovo corso del ristorante, che sempre più sta investendo in un profilo di cura e ricercatezza dell'esperienza gastronomica. Il Menù Degustazione pensato dallo Chef irpino, in esclusiva per la prima serata di festeggiamento, sarà infatti calibrato per accompagnare la verticale del Taurasi di Moschetti, rosso coraggioso e spettacolare, camaleontico e materico, vicino per poliedricità e autenticità all'anima di Carter. Si tratterà di un menù dalle profonde radici nell'entroterra irpino, quantomai agricolo e sostenibile, condividendo appieno lo spirito di Moschetti, il suo Taurasi nasce infatti da un innovativo metodo che predilige il benessere delle piante e della biodiversità. La proposta prevede una predominanza della carne, ferma restante l'alternativa vegetariana per chi la richiedesse.

Tuttavia, lo Chef Cucciniello ha abituato il suo pubblico alla variegata matrice dei suoi piatti, che si distinguono per il mix eterogeneo degli ingredienti, delle note territoriali e delle tecniche di cottura adoperate. Non sorprende, dunque, che questi giorni di festa facciano anche da ponte tra terre lontanissime. Se la cena del sabato attinge infatti alla pancia feconda del sottobosco irpino, all'infanzia e al ricordo dello Chef, il sodalizio del mercoledì con la rinomata chef brasiliana Morena Leite rinforza la dichiarata passione dello Chef per il viaggio libero dei sapori. Carter Oblio ospiterà con grande entusiasmo la serata evento “take over”, voluta e patrocinata dall'Ambasciata brasiliana nell'ambito del progetto “Brasil em Sabores” (Brasile in Sapori) del governo brasiliano, frutto della collaborazione tra l'Istituto Guimarães Rosa e l'Istituto Capim Santo. Una serata carica di aspettativa e di ricchezza gastronomica, anch'essa all'insegna del valore della sostenibilità condiviso dai due Chef.

A brevissimo saranno pubblicati nei profili social del ristorante costi e dettagli dei due Menù evento, le prenotazioni sono già aperte.

Contatti:

  1. Carter Oblio
  2. Via Giuseppe Gioacchino Belli 21 – Roma
  3. Tel. + 39 351 953 0552

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi